Museo della Preistoria di Zugo

Zug

Zug: am See

Zug: am See

Zug: Zufahrt zum Zuger Ökihof

Zug: Zufahrt zum Zuger Ökihof

Zug › West

Zug › West

Zug: Zugerberg

Zug: Zugerberg

Zug: Stadt - am Kolinplaz

Zug: Stadt - am Kolinplaz

Zug: Entladestrasse des Ökihofs

Zug: Entladestrasse des Ökihofs

Zug: Stadt - Zugersee, Sicht Richtung West

Zug: Stadt - Zugersee, Sicht Richtung West

Zug: Hafen

Zug: Hafen

Al motto di “Un viaggio nel passato”, l’esposizione permanente presenta i reperti archeologici del Cantone di Zugo. Biografie, modelli e storie ridanno vita, nel museo, alla quotidianità di epoche passate.

Condividi contenuti

Grazie per il tuo voto
Cacciatori del Paleolitico, costruttori di palafitte, commercianti dell’Età del ferro, romani e soldati dell’Alto Medioevo hanno lasciato le loro tracce nel Cantone di Zugo. Numerosi ritrovamenti testimoniano, nella mostra, circa 20'000 anni di storia. Tra le attrazioni principali vi sono i ritrovamenti di palafitte del Neolitico e dell’Età del bronzo quali l’ascia bipenne di Cham-Eslen. Scene a grandezza naturale e modelli evidenti fanno della visita al museo un’esperienza unica per grandi e piccini. La galleria per i bambini offre anche un’area allestita specialmente per loro. Nella tenda del Paleolitico è possibile riposarsi su pelli e cuscini o risolvere avvincenti indovinelli.

Seleziona una visione diversa per i risultati: