Castello di Zugo

Zug

Entladestrasse des Ökihofs

Entladestrasse des Ökihofs

Zug am See

Zug am See

Zufahrt zum Zuger Ökihof

Zufahrt zum Zuger Ökihof

Stadt Zug, Zugersee, Sicht Richtung West

Stadt Zug, Zugersee, Sicht Richtung West

Zugerberg

Zugerberg

Stadt Zug am Kolinplaz

Stadt Zug am Kolinplaz

Zug Hafen

Zug Hafen

Il Museo, ristrutturato nel 2014, è un autentico ed indimenticabile castello. Visite guidate e seminari promettono ore stimolanti a giovani e meno giovani.

Per la vista dettagliata cliccare sulla carta

Condividi contenuti

  • E-mail
  • Print
Grazie per il tuo voto
Il castello è un simbolo della città di Zugo. In origine era la sede di una signoria medievale. Allo stato attuale delle ricerche storiche è ancora ignoto il suo costruttore. Attorno al 1300 apparteneva agli Asburgo, che lo diedero in pegno ai Cavalieri di Hünenberg. Dopo la forzata adesione di Zugo alla Confederazione nel 1352, Peter V von Hünenberg fu il primo proprietario privato del castello. Nel secoli seguenti ha svolto la funzione di residenza di rappresentanza per importanti famiglie zughesi. Dal termine dell'impegnativo restauro, che è durato dal 1979 al 1982, il castello ospita il Museum von Stadt und Kanton Zug, il Museo di storia e cultura della città e del cantone di Zugo. Le diverse sale del castello offrono uno spaccato dei vari aspetti della storia zughese. Grazie all'impiego di mezzi multimediali, visitatrici e visitatori possono accedere alle informazioni in maniera mirata,

0 Commenti

Commenta questo articolo

Le caselle contrassegnate con * sono obbligatorie.

Seleziona una visione diversa per i risultati: