Glasi Hergiswil

Hergiswil

La fabbrica del vetro di Hergiswil si erge dal 1817 sul Lago dei Quattro Cantoni. All’epoca si trattava di un sito produttivo con una rete di trasporto ideale per l’energia e le merci. La tradizione artigiana si è perpetuata fino ad oggi con un design moderno. L’esposizione narra la storia del vetro e della vetreria Glasi di Hergiswil, ove i maestri vetrai si possono ammirare mentre sono al lavoro all’aperto.

Per la vista dettagliata cliccare sulla carta

Group Activities

Lingua:
de, en, fr, it

Durata:
1/2 giorno

Persons:
10 - 150

Costi:
Si

Stagione:
Tutto l'anno

Condividi contenuti

Grazie per il tuo voto
La fabbrica del vetro di Hergiswil sul Lago dei Quattro Cantoni esiste dal 1817. In questo luogo i fratelli Siegwart hanno trovato un sito produttivo dotato di una rete ideale per il trasporto dell’energia e delle merci. Nel 1975 la fabbrica del vetro avrebbe dovuto chiudere l’attività.
Infatti la produzione estera di vetro automatizzata aveva quasi escluso dalla concorrenza i proprietari dell’epoca. Ma la vetreria Glasi fu salvata dalla chiusura dallo sforzo collettivo della "gente del vetro", del Comune di Hergiswil e in testa a tutti di Roberto Niederer. La tradizione artigiana fu rivitalizzata, legandola al design in voga attualmente. Oggi sono più di 100 i dipendenti della Glasi.

Musei ed esposizioni
L’esposizione "Forgiati dal fuoco" racconta la storia del vetro e della fabbrica del vetro Glasi di Hergiswil. Uno spettacolo di luci e suoni guida i visitatori attraverso un labirinto di pareti. Gli spazi così allestiti illustrano lo sviluppo dell’arte artigiana presso la Glasi di Hergiswil, oltre naturalmente agli alti e bassi economici dell’azienda. Poi è possibile ammirare i vetrai al lavoro all’aperto, prima di proseguire il giro attraverso le esposizioni "Glasi-Archiv" (Archivio della Glasi), "Phänomenales Glas" (Fenomeno vetro), "znirP und nisseznriP" (originale rielaborazione e fusione di 6 fiabe famose) e "Flüeliglas" (Vetro di Flühli).

Labirinto di vetro
Un’esperienza totalizzante, ma accessibile, per i visitatori che assorbono il fascino del vetro. I visitatori non sono spettatori perché partecipano immergendosi in un mondo di vetro.
Nella fabbrica del vetro Glasi di Hergiswil sul Lago dei Quattro Cantoni, non lontano da Lucerna, ha aperto i battenti il primo labirinto di vetro della Svizzera. Su una superficie di 99 metri quadrati i visitatori sono guidati dai più moderni effetti audio-luminosi lungo la sequenza di 77 pannelli di vetro. Dopo l’immersione nel palazzo di vetro gli occhi impiegano un po’ di tempo ad abituarsi alla luce soffusa che si rifrange sulle pareti di vetro. Il visitatore cerca la via d’uscita facendo attenzione a non farsi ammaccature. L’intera opera d’arte, basata su luci, suoni e sul gioco d'illusioni costituisce un’esperienza notevole. Un giro dura da sette a quindici minuti.
Entrata CHF 5,00 alla cassa sono disponibili pantofole e guanti per il giro.

Glasi-Park
La pista per biglie alta 7 metri è stata costruita da Alex Schmid con parecchi manufatti vetrari della collezione Glasi. Un lungo scivolo, un'enorme cassa di sabbia di quarzo e diversi giochi acquatici offrono un'esperienza fantastica ai bambini.

Informazioni

Previo avviso telefonico, si effettuano visite guidate gratuite per gruppi a partire da 10 persone. Durata 1 ora e mezzo I gruppi di numero inferiore o le persone sole non hanno l'obbligo di preavvisare.

shop per il tempo libero RailAway FFS

Offerta combinata scontata: viaggio con i trasporti pubblici e prestazione per il tempo libero (anche per titoli di trasporto disponibili) per Glasi Hergiswil

L'esperienza del vetro soffiato
Visitatrici e visitatori hanno la possibilità di soffiare il vetro. In un piccolo forno appositamente approntato sulla tribuna degli spettatori si fa fondere lo stesso vetro preparato nel forno più grande. Un vetraio estrae il vetro fuso dal forno con la canna, forma una sfera e la prepara per soffiarla. A questo punto il visitatore può provare a farsi la sua sfera di vetro soffiato. Dopo 15 minuti di raffreddamento si può portare a casa dalla Glasi il souvenir prodotto personalmente.



0 Commenti

Commenta questo articolo

Le caselle contrassegnate con * sono obbligatorie.

Seleziona una visione diversa per i risultati: