Museo del ferro e della ferrovia di Vallorbe

Vallorbe

Più che museo, lo si può considerare spazio vivente, in continua attività!

Condividi contenuti

Grazie per il tuo voto
Da secoli ormai, si lavorava il ferro nella regione poiché si possedevano il minerale, l'acqua che forniva la forza motrice per azionare i magli della fucina e il legno per alimentare il fuoco. Diventava quindi interessante conservare la testimonianza del nostro passato e far conoscere il lavoro del ferro attraverso i tempi.
Allestito sullo spettacolare sito delle "Grandes Forges" (Grandi Fucine) in uso sin dal 1495, questo museo mette in esposizione numerosi macchinari azionati da quattro grandi ruote a pale che sfruttano l'energia del fiume Orbe. La fucina è la vera attrazione del museo. In funzione, rumorosa e calda... ne scaturisce un'atmosfera particolare. A completare la visita, audiovisivi, mostre temporanee, animazioni e modellini di treni da far funzionare personalmente.

Informazioni

Come arrivare:
In macchina: semiautostrada fino a Vallorbe proseguire poi seguendo i cartelli turistici (di color marrone) all'ingresso del villaggio.

Seleziona una visione diversa per i risultati: