In bici su strade secondarie

L’itinerario del Reno.

La cosa più bella di questo itinerario? È quasi tutto in discesa. E la Svizzera orientale vanta paesaggi vari come pochi.

Condividi contenuti

Grazie per il tuo voto
dell'Oberalp e Coira (o viceversa) i muscoli delle gambe si fanno sentire. Ma dopo il «Grand Canyon della Svizzera» si va via in scioltezza: ci si rilassa tra rive idilliache e graziose cittadine, presso Sciaffusa si ammirano le drammatiche cascate e dopo 424 vivaci km ci si ritrova già lontano, nel trafficato porto basilese sul Reno.

Informazioni

Idea bici: itinerario del Reno

Tutte le informazioni sulla rete di SvizzeraMobile: www.MySwitzerland.com/bici

Seleziona una visione diversa per i risultati: