L'hotel di montagna Faulhorn, 2681m

Grindelwald

Gli autori di viaggio del XIX sec. descrivevano con toni trasognati "la vista sterminata e senza eguali in Svizzera" che si gode dalla cima del Faulhorn.

Per la vista dettagliata cliccare sulla carta

Condividi contenuti

Grazie per il tuo voto
Non c'è da stupirsi: qui si occupano i migliori posti di galleria per assistere allo spettacolo intitolato Eiger, Mönch e Jungfrau, con mezza Svizzera come aggiunta.

Nel 1832 venne costruito a 2681 m s.l.m. il più alto albergo montano d'Europa, fornito come si conveniva di una table d'hôtes. La table d'hôtes ha lasciato il posto a un tranquillo ristorante di montagna, le stanze sono praticamente immutate e la vista ineguagliabile: a nord, lago di Brienz, lago di Thun, il Mittelland, il Jura, i Vosgi. La sera il sole tramonta rosso sulla Francia e il mattino colora di un tenero arancione il Finsteraarhorn, l'Eiger, la Jungfrau. Ma un simile spettacolo bisogna guadagnarselo: almeno 2 ore 1/2 di ripida salita toccano a chi desidera arrivare a godere dell'ineguagliabile atmosfera che si respira a Faulhorn. Ne vale davvero la pena!

Si consiglia caldamente di prenotare con anticipo stanze/posti nelle camerate per gruppi, che in estate sono per lo più esaurite.

Informazioni

Accesso:
Da Wilderswil in treno fino alla Schynige Platte, poi 4 h. a piedi; da Grindelwald in funivia a First, poi 2h. 1/2 a piedi.

Tramonto:
Bisogna prima guadagnarsi la salita fino alla cima, ma una volta in vetta uno spettacolo d'eccezione ripaga di tutte le fatiche: un sole rosso fuoco che tramonta sulla Francia. Straordinario!



0 Commenti

Commenta questo articolo

Le caselle contrassegnate con * sono obbligatorie.

Seleziona una visione diversa per i risultati: