Lac Retaud: idillio lacustre con vista sul ghiacciaio

Les Diablerets

Sex Rouge

Sex Rouge

Un gioiello nelle Alpi vodesi: adagiato sul fianco sud della Palette il limpido lago alpino di Retaud riflette l'azzurro cielo di montagna e gli abeti scuri sulle sue sponde.

Per la vista dettagliata cliccare sulla carta

Condividi contenuti

Grazie per il tuo voto
Questo paradiso naturale nelle vicinanze del Col du Pillon è un'amata meta di gite. Chi passeggia soltanto può raggiungere il lago in 30 minuti dal culmine del Passo; gli escursionisti possono aggiungervi il più distante passaggio dai Diablerets, percorrendo cosÏ le belle montagne di questa regione prealpina. Chi scende al lago Retaud dalla stazione a monte della funivia, Les Diablerets-Isenau, ha come dirimpettai le creste rocciose e le cime di Sex Rouge, Nägelihorn, Oldenhorn e il ghiacciaio dei Diablerets. Una piacevole pausa al ristorante di montagna presso il lago, un giro in barca: ecco come dimenticarsi del tempo.
Accesso:
Con mezzi o auto propria da Gstaad o Losanna via Montreux/Aigle fino al Col du Pillon.

Seleziona una visione diversa per i risultati: