Gelato di cioccolato bianco e caffè

Per 6 persone
per 1 stampo di ca. 1 l
Preparazione ca. 30 minuti, macerazione 36 ore, raffreddamento almeno 4 ore

Condividi contenuti

Grazie per il tuo voto
1 Almeno 36 ore prima della preparazione: mettete i chicchi di caffè in un contenitore. Versatevi il latte e la panna. Coprite e lasciate macerare in frigorifero.

2 Il giorno della preparazione: sciacquate lo stampo con acqua fredda e rivestitelo con la pellicola trasparente. Filtrate i chicchi, fateli sgocciolare bene e gettateli. Portate a ebollizione il liquido insieme con i semi estratti dalla stecca di vaniglia.

3 Lavorate i tuorli con lo zucchero fino a ottenere una crema densa e chiara. Incorporate ai tuorli la miscela calda di latte, panna e caffè. Trasferite il tutto in pentola e portate quasi al punto di ebollizione, mescolando continuamente. Togliete subito la pentola dal fuoco e mescolate brevemente. Spezzettate il cioccolato e scioglietelo nel liquido caldo. Lasciate raffreddare e filtrate la massa nello stampo attraverso un colino a maglie fini. Lasciate indurire in congelatore per almeno 4 ore.

4 Prima di servire immergete lo stampo in acqua calda, capovolgete il gelato, affettatelo e servitelo.

Suggerimento Servite il gelato con una salsa al cioccolato. Sciogliete 100 g di finissimo cioccolato al latte con caffè e schegge di cacao croccanti in 1 dl di panna a fuoco basso.

Informazioni

80 g di caffè espresso in chicchi
2,5 dl di latte
2,5 dl di panna
1 stecca di vaniglia
3 tuorli
125-150 g di zucchero
50 g di cioccolato bianco fine

Seleziona una visione diversa per i risultati: