Vini vallesani: sorsi di sole

Condividi contenuti

Grazie per il tuo voto
La più grande regione vitivinicola della Svizzera è anche la più varia: 50 vitigni orlano le pendici soleggiate del Rodano. Tra loro antichi esemplari autoctoni come Petite Arvine, Heida, Lafnetscha, Cornalin o Humagne rouge. Ma i produttori più innovativi si cimentano anche in uvaggi moderni o nei crus. Senza dimenticare che in Vallese si parla spesso di donne del vino: tra le star c'è Madeleine Gay, nominata produttrice dell'anno 2008. O Marie-Thérèse Chappaz di Fully, produttrice biodinamica famosa per i suoi vini dolci.

Seleziona una visione diversa per i risultati: