Plant Robert: una riscoperta

Condividi contenuti

Grazie per il tuo voto
Questo antico vitigno autoctono del Lavaux stava per essere dimenticato, ma grazie all'iniziativa di quattro viticultori della regione di Cully la nobile uva nera è stata ripiantata. E ne è valsa la pena: il «Plant Robert» è un vino di carattere, paragonabile a un Gamay. Accompagna piatti rustici, ma grazie alla sua eleganza si sposa anche con i menù più raffinati.

Seleziona una visione diversa per i risultati: