Cuchaule e senape della Bénichon

Pont de la Poya

Pont de la Poya

In origine la Bénichon era la festa di ringraziamento del raccolto, in cui quest'ultimo veniva benedetto, con il ringraziamento alla divinità.

Per la vista dettagliata cliccare sulla carta

Condividi contenuti

  • E-mail
  • Print
Grazie per il tuo voto
Attualmente la Bénichon ha ampiamente perduto l'aspetto religioso per trasformarsi piuttosto in sagra popolare, ricca di elementi ed eventi gastronomici, come testimoniano i "Chilbi" celebrati nelle aree germanofone. Ricetta tipica della Bénichon è la "Cuchaule", un pane allo zafferano a treccia a cui si aggiunge la senape agrodolce della Bénichon.


0 Commenti

Commenta questo articolo

Le caselle contrassegnate con * sono obbligatorie.

Seleziona una visione diversa per i risultati: