Genève - Ginevra

Genève Varembé

Genève Varembé

Il primo vino ginevrino risale a 2'000 anni fa; da allora nell’angolo sud-occidentale della Svizzera si coltiva la vite. La coltivazione della vite è documentata ufficialmente per la prima volta nel 912 d.C.

Per la vista dettagliata cliccare sulla carta

Condividi contenuti

Grazie per il tuo voto
La regione vinicola della Svizzera francese si estende su una superficie di 1'260 ettari, copre il 10% della produzione nazionale e tra i cantoni è il terzo produttore di vini in assoluto. Sebbene tra i bianchi prevalga sempre lo Chasselas, i viticoltori ginevrini hanno ottenuto grandi riconoscimenti in occasione di concorsi internazionali in parte con le varietà classiche.




0 Commenti

Commenta questo articolo

Le caselle contrassegnate con * sono obbligatorie.

Seleziona una visione diversa per i risultati: