Drei Weieren (tre laghetti)

St.Gallen

St. Gallen: Saint Gallen - Traffic Views

St. Gallen: Saint Gallen - Traffic Views

St. Gallen: Institut für Wirtschaftsinformatik, Universität

St. Gallen: Institut für Wirtschaftsinformatik, Universität

St. Gallen: Stephanshorn

St. Gallen: Stephanshorn

St. Gallen: Kreuzbleiche

St. Gallen: Kreuzbleiche

St. Gallen: Winkeln West

St. Gallen: Winkeln West

St. Gallen: Winkeln East

St. Gallen: Winkeln East

St. Gallen: Klosterplatz

St. Gallen: Klosterplatz

St. Gallen: Stadt - City Panorama - Blick Richtung Stadtzentrum und Bodensee

St. Gallen: Stadt - City Panorama - Blick Richtung Stadtzentrum und Bodensee

I tre laghetti sono un'oasi di pace al centro della città. Con le loro terme in stile liberty, i laghetti originariamente creati per l'approvvigionamento idrico del monastero sono una meta molto apprezzata e in estate diventano una piscina all'aperto molto frequentata.

Condividi contenuti

Grazie per il tuo voto
Nella parte meridionale della città, su un altopiano sotto la Freudenberg, si estende un grazioso panorama di stagni. È un luogo di villeggiatura per gli abitanti della città e parte di una più ampia riserva naturale che si estende sull'intero versante meridionale della città.

Dei cinque stagni originali ne restano ancora quattro. Furono scavati o colmati tra il XVII e il XX secolo e servivano come serbatoi di acqua per lo spegnimento di incendi e per i candeggiatori della città. Per mezzo di una chiusa l'acqua veniva portata in città facendola passare attraverso lo stagno di Mülegg e Steinach.

In estate gli stagni sono un luogo di balneazione molto frequentato dalla popolazione locale e in inverno sono un luogo di ritrovo degli amanti del pattinaggio su ghiaccio. In qualunque periodo dell'anno vale la pena di fare un giro della zona degli stagni, per ammirare il panorama a 360° dell'intera città.

Seleziona una visione diversa per i risultati: