Barryland - Il Museo dei cani San Bernardo

Martigny

Bernhardiner Hund mit Matterhorn, Kanton Wallis.

Bernhardiner Hund mit Matterhorn, Kanton Wallis.

Fondation Barry, Martigny

Fondation Barry, Martigny

Fondation Barry, Martigny

Fondation Barry, Martigny

Fondation Barry, Martigny

Fondation Barry, Martigny

Fondation Barry, Martigny

Fondation Barry, Martigny

Fondation Barry, Martigny

Fondation Barry, Martigny

Martigny-Ville: Martigny

Martigny-Ville: Martigny

Martigny-Ville: VerticAlp Emosson - Finhaut - Marécottes - Les Marécottes - Martigny

Martigny-Ville: VerticAlp Emosson - Finhaut - Marécottes - Les Marécottes - Martigny

Martigny-Ville: Place Centrale de Martigny

Martigny-Ville: Place Centrale de Martigny

Martigny-Bourg: Martigny

Martigny-Bourg: Martigny

Questo vivace museo, allestito nell’antico arsenale accanto all’anfiteatro romano, è un luogo d’incontro in cui i visitatori possono conoscere da vicino il leggendario cane del Gran San Bernardo.

Attività di gruppo

Lingua:
de, en, fr

Durata:
1/2 giorno

Persons:
1 - 20

Costi:
Si

Stagione:
Tutto l'anno

Condividi contenuti

Grazie per il tuo voto
Il Museo dei cani San Bernardo, ufficialmente il «Musée et Chiens du Saint Bernard», è stato creato nel 2006 dalla Fondazione Bernard e Caroline de Watteville ed è gestito dalla metà del 2014 dalla Fondation Barry.

L’attrazione speciale è rappresentata dai cani dell’ospizio del San Bernardo, famosi in tutto il mondo. Al piano terra si trovano il canile con i box e la zona per la cura dei cani. Questi spazi sono collegati a un recinto esterno in cui i cani San Bernardo possono scorrazzare liberamente per la gioia degli occhi dei visitatori. Gli straordinari cani San Bernardo si possono ammirare ogni giorno nel Museo. Tutti, grandi e piccoli, possono così accarezzarli e osservarli mentre si scatenano nel parco.

Al primo piano si può seguire un percorso che illustra la storia del Gran San Bernardo e al secondo piano vi sono mostre temporanee. Si può chiudere in bellezza la visita al museo con una rinfrescante bibita o rifocillandosi al ristorante «Le Collier d’Or».

Seleziona una visione diversa per i risultati: