Seminari

Switzerland Convention & Incentive Bureau

La grotta delle fate e la sua cascata

St-Maurice

Grotte aux Fees

Grotte aux Fees

Grotta delle fate, St-Maurice

Grotta delle fate, St-Maurice

A nord di St-Maurice e dell’abbazia, ben oltre il castello sulla strozzatura del Rodano, la Grotta delle fate si è fatta strada per oltre 500 m nelle viscere della montagna. Al termine della passeggiata il visitatore si trova di fronte a un laghetto sotterraneo e a una cascata di 50 metri.

ttività di gruppo

Lingua:
de, en, fr, it

Durata:
1/2 giorno

Persons:
1 - 20

Costi:
Si

Stagione:
Estate

Condividi contenuti

Grazie per il tuo voto
Fin dalla sua scoperta nel 1863 questo capolavoro della natura, una galleria ricca di curve scavata nella roccia dall'acqua, sorprende i suoi innumerevoli visitatori. Nella parte più interna della grotta alcune sorprese. Prima fra tutte, la leggendaria fonte delle fate e la sua antica leggenda: tutti coloro che vi immergeranno la mano sinistra vedranno esaudito il loro desiderio.

Dopo aver superato le 63 curve della galleria illuminata, ecco che alla fine di questa escursione in una grotta di 500 metri di lunghezza appaiono un laghetto e una cascata di 50 metri. Capita a volte che dopo la visita si possano scorgere nella grotta delle fatine che scortano i visitatori fino all’uscita.

Già nel 1863 venne aperto al pubblico l’accesso alla Grotta delle fate. È stata in seguito utilizzata anche dall’esercito svizzero come galleria di collegamento fra la fortezza Cindey e il Fort du Scex.

Informazioni

Orario d'apertura:
aperta tutti i giorni da metà marzo a metà novembre.

Seleziona una visione diversa per i risultati:

Add