Seminari

Switzerland Convention & Incentive Bureau

Varietà gastronomica

Parla come mangi!

La cucina svizzera non esiste. Esistono una cucina bernese con affettati tipici e Rösti. Una cucina con salsicce e porri alla vodese. Una cucina con «Ribelmais», specialità di San Gallo simile alla polenta, e coregone del Lago di Costanza. Il Vallese è celebre per la sua raclette, i Grigioni per i loro capuns, Zurigo per lo spezzatino di vitello, Lucerna per la «Chügelipastete» e il Ticino per mortadella e luganighe. E così ritorniamo alle salsicce: nel nostro Paese della cuccagna ne trovi quasi 350 tipi diversi. Paragonati alla superficie della Svizzera, un vero record mondiale!

Condividi contenuti

Grazie per il tuo voto

Mercato: una saporita vetrina

In ogni città, in ogni villaggio una o due volte alla settimana si tiene il mercato con prodotti freschissimi di contadini, macellai, panettieri, formaggiai. Da non perdere i mercati di Bellinzona, Coira, Basilea e Soletta.

Gastronomia nel Museo etnografico

Tra le case originali di Ballenberg, presso Brienz, non rivive solo la storia abitativa elvetica, ma anche quella gastronomica: qui si fanno il formaggio e il pane, si preparano salsicce, si fonde il cioccolato. Da leccarsi i baffi!

Escursione con soste rifocillanti

L’alta via tra Chasseral e Frinvilliers, presso Biel/Bienne, non regala solo una vista spettacolare, ma anche una dozzina di «métairies»: rifugi con ristorazione, dove si servono le specialità regionali. Formaggi, Rösti e prosciutto a volontà!

Direttamente dal produttore

Tutta la frutta (o quasi), verdure, marmellata, vini, formaggi e salsicce vodesi in un solo negozio: La Ferme vaudoise di Yverdon-les-Bains.

Informazioni

Mestolo alla mano

Chi vuol brillare ai fornelli con specialità regionali doc s’iscrive a un corso di cucina. Mestolo alla mano, viaggerà attraverso tutta la Svizzera … da Ginevra all’Engadina, da Sciaffusa al Ticino. I progrediti si perfezionano con i grandi chef svizzeri: il «cuoco dell’anno 2007» Markus Neff dell’Hotel Fletschhorn di Saas-Fee, Vreni Giger del Ristorante Jägerhof di San Gallo, Kurt Röösli dell’Hotel Waldhaus di Sils Maria, Urs Gschwend dell’Hotel Giardino di Ascona. O ancora all’Irene’s Cuisine di Friedlisberg, presso Zurigo.

Seleziona una visione diversa per i risultati:

Add