Mito e realtà delle vie romane

Geneva

Genf

Genf

Genf: Pont de la Machine

Genf: Pont de la Machine

Genf: Tunnel

Genf: Tunnel

Genf: Tunnel

Genf: Tunnel

Genf: Tunnel

Genf: Tunnel

Genf: La Terrasse

Genf: La Terrasse

Genf: Route de Meyrin

Genf: Route de Meyrin

Genf: A1 - La Praille dir Acacias

Genf: A1 - La Praille dir Acacias

Genf: Route des Jeunes, Les Acacias, en direction de Carouge

Genf: Route des Jeunes, Les Acacias, en direction de Carouge

Genf: A1 - Vengeron - dir. Lausanne

Genf: A1 - Vengeron - dir. Lausanne

Genf

Genf

Genf: Tunnel

Genf: Tunnel

Genf: Lac Leman, depuis le Vengeron

Genf: Lac Leman, depuis le Vengeron

Itinerario:
Ginevra - Losanna - Orbe - Avenches - Soletta - Augst

Condividi contenuti

Grazie per il tuo voto
A duemila anni dal loro apice, il fascino della tecnica edile e della cultura dell’era romana persiste ancor oggi. Grazie a nuovi scavi e ricerche archeologiche diviene sempre più facile separare il mito dalla realtà. Lungo le suggestive «vie romane», quelle vere e quelle presunte, la ViaRomana collega i più importanti luoghi di ritrovo di reperti romani della Svizzera. Mostra la cultura romana con tutte le sue sfaccettature. Grazie alle sue undici tappe della durata di un giorno, la ViaRomana si snoda da Ginevra ad Augst attraversando la regione dei Tre Laghi. Tra Avenches e Augst, oltre a vere strade romane (Grosses Moos/Grand Marais, Arch), si possono osservare anche dei tracciati della prima età moderna che a lungo sono stati reputati di epoca romana (St. Wolfgang, Oberer Hauenstein).

Seleziona una visione diversa per i risultati: