Aar

Bern: A1 Neufeld - Wankdorf

Bern: A1 Neufeld - Wankdorf

Bern: Altstadt - Kramgasse

Bern: Altstadt - Kramgasse

Bern: Bärenplatz, Stadt

Bern: Bärenplatz, Stadt

Bern: Altstadt - Münstergasse

Bern: Altstadt - Münstergasse

Bern: A1 Felsenauviadukt direction Vaud

Bern: A1 Felsenauviadukt direction Vaud

Bern: A12 Weyermannshaus direction Fribourg

Bern: A12 Weyermannshaus direction Fribourg

Bern: A1 Betlehem - direction Ville

Bern: A1 Betlehem - direction Ville

Bern: A1 Wankdorf Nord direction Lausanne

Bern: A1 Wankdorf Nord direction Lausanne

Bern: Kirchenfeld

Bern: Kirchenfeld

Bern

Bern

Bern: Schloss Bümpliz

Bern: Schloss Bümpliz

Bern: Traffic Views

Bern: Traffic Views

Bern: Sky View

Bern: Sky View

Bern: Nydeggkirche

Bern: Nydeggkirche

Bern: A6 Wankdorf Nord direction Grauholz

Bern: A6 Wankdorf Nord direction Grauholz

Bern: A6 Ostring direction Wankdorf

Bern: A6 Ostring direction Wankdorf

Bern: A1 Grauholz direction Zurich

Bern: A1 Grauholz direction Zurich

Bern: A1 Neufeld dir Forsthaus

Bern: A1 Neufeld dir Forsthaus

Bern: Livespotting - Best Western Hotel

Bern: Livespotting - Best Western Hotel

L’Aar è il più lungo fiume puramente svizzero. Esso nasce dal ghiacciaio dell’Oberaar, nelle Alpi Bernesi orientali, attraversa i Laghi di Brienz e il Lago di Thun, passa da Berna, la capitale della Confederazione, viene convogliato fino al Lago di Biel/Bienne, segue il piede del Giura e si getta nel Reno a Coblenza. I battelli da crociera navigano sui laghi e sul fiume da Biel/Bienne a Soletta.

Condividi contenuti

Grazie per il tuo voto
Non lontano dalla sua sorgente, nella regione del Grimsel, nelle vicinanze di Meiringen, il fiume attraversa le Gole dell’Aar profondamente incassate, talvolta fino a 200 m. Da lì, l’Aar scorre in direzione di Brienz, dove attraversa dapprima il Lago di Brienz e poi, a Interlaken, il Lago di Thun. Dei battelli di linea, tra cui un battello con ruota a pale, navigano sui due laghi alpini.
Nei pressi di Thun, l’Aar lascia il lago omonimo e prosegue il suo corso fino a Berna, la capitale. Questo tratto di fiume piace molto agli appassionati dei gommoni. A Berna, il fiume forma il famoso "anello dell’Aar" attorno al centro storico. Mentre il corso originale dell'Aar – oggi ancora un piccolo ruscello tranquillo – aggira il Lago di Biel/Bienne sulla sinistra e il corso canalizzato alimenta il Lago di Biel/Bienne. I battelli di linea navigano sul Lago di Biel/Bienne e, durante i mesi estivi, sul fiume tra Biel/Bienne e Soletta.

Da Soletta, l’Aar si dirige verso la sua foce, passa davanti alle città di Olten e Aarau e poi giunge a Brugg, dove l’Aar si unisce ai grandi fiumi Reuss e Limmat, prima di gettarsi nel Reno a Coblenza, dopo aver percorso 291 km.

Seleziona una visione diversa per i risultati: