Pista Olympia

St. Moritz

Ai Giochi olimpici invernali del 1948 a St. Moritz è intitolata tutt’oggi la pista «Olympia». La discesa Corviglia-Chantarella presentava estreme difficoltà al tempo per gli sciatori. La tratta originale continua a essere un segreto ben custodito degli intenditori.

Per la vista dettagliata cliccare sulla carta

Condividi contenuti

Grazie per il tuo voto
Quando, nel 1948, St. Moritz organizzò le Olimpiadi invernali, le gare di sci alpino si svolsero a Corviglia. La discesa maschile fino a Chantarella era considerata particolarmente difficile. L’attuale pista Olympia si snoda, in buona parte, sul vecchio percorso di gara. Da allora, il comprensorio sciistico ha conosciuto un notevole sviluppo, e ora la pista risulta essere in posizione marginale. Questo presenta un vantaggio: è infatti molto meno frequentata delle altre piste. Gli sciatori esperti possono così sfrecciarvi indisturbati.

Informazioni

Partenza: Corviglia (2486 m)

Come raggiungere la partenza: seggiovia

Arrivo: Chantarella (2005 m)

Dislivello: 481 Meter

Grado di difficoltà: difficile (pista normale)

Possibilità di ristoro: alla partenza



Seleziona una visione diversa per i risultati: