Smaltimento dei rifiuti con cavallo e carro elettrico

Avenches

Prima svizzera: il prototipo di una carrozza a trazione elettrica è stato presentato nell'estate 2012 ad Avenches. Si vuole così aumentare l'uso dei cavalli per dei lavori comunali come la raccolta dei rifiuti o della carta.

Per la vista dettagliata cliccare sulla carta

Condividi contenuti

Grazie per il tuo voto
Il funzionamento del carro elettrico è simile a quello di una biciletta elettrica: se la forza del cavallo si affievolisce, il carro elettrico viene in aiuto all'animale. In questo modo si dà un sostegno al suo rendimento e alla sua resistenza. In Francia, sono già più di 120 i comuni che si servono dei cavalli per compiere vari lavori: ad esempio per la raccolta dei rifiuti, il trasporto scolastico, la gestione degli spazi verdi e il turismo. Questo progetto innovativo rappresenta una soluzione ecologica, pratica e silenziosa per il traffico locale. Alcuni lavori in ambito comunale, come ad esempio la raccolta dei rifiuti, richiedono infatti grandi quantità di idrocarburi, dato che i veicoli commerciali a motore utilizzati a tale scopo devono continuamente fermarsi, ripartire, accelerare e frenare. Inoltre, con il carro elettrico si combinano perfettamente tradizione e tecnologia.

0 Commenti

Commenta questo articolo

Le caselle contrassegnate con * sono obbligatorie.

Seleziona una visione diversa per i risultati: