Romantik Hotel Schweizerhof Flims stars

Flims Waldhaus

Consigliati da Svizzera Turismo

L’ambiente dello Schweizerhof Flims è caratterizzato dall’atmosfera di fine secolo, Belle Epoque e Art nouveau. Il Lago di Cauma e la bella flora alpina attirano i clienti in estate, mentre in inverno ci sono 220 chilometri di piste e magnifici sentieri escursionistici. L’hotel è gestito dalla Famiglia Schmidt in quarta generazione dal 2008. Ristorante Belle Epoque, in mezza pensione o alla carta con prodotti di alta qualità di gusto francese.

Condividi contenuti

classified by:

Brainstorming con Albert Einstein & Marie Curie

Nell’estate del 1913, Albert Einstein, insieme alla sua consorte e a suo figlio, ha onorato l’Hotel Schweizerhof con la sua presenza; nello stesso periodo era ospite dell’hotel anche Irène Curie, la figlia di Marie Curie e anch’essa una famosa studiosa di chimica. Secondo il libro degli ospiti, entrambi furono “molto soddisfatti”; ovviamente non è dato sapere se il motivo fossero le piacevoli serate passate sulla veranda dell’hotel e accompagnate da deliziose cene oppure le conversazioni ispirate e gli scambi d’idee fra colleghi. I collaboratori dell’epoca si stupirono solamente degli strani appunti trovati sui tovaglioli in tessuto. Chissà, forse le basi della teoria della relatività di Albert Einstein sono state gettate proprio allo Schweizerhof…

Per gli appassionati di hotel storici

Struttura ricca di tradizione, costruita nel 1903 in stile Belle Epoque e Art nouveau. Oggi è gestito dalla quarta generazione. Il cineasta Daniel Schmid è il nipote del fondatore dell’hotel, e a questo titolo ha segnato culturalmente la casa in cui Albert Einstein, l’imperatrice Zita e Marie Curie hanno approfittato della freschezza estiva. È possibile leggere la storia dello Schweizerhof nell’opera «Literarische Grandhotels der Schweiz».

Per gli appassionati di hotel tipici svizzeri

La famiglia di gestori, alla sua quarta generazione, rimane fedele ai valori di una conduzione alberghiera di prima classe: «To give service to our guests» era il motto del bisnonno Daniel Schmidt, fondatore dello Schweizerhof.
Anche i suoi discendenti credono che offrire un servizio all'ospite, nel senso più buono, sia fantastico se lo si fa con interesse, attenzione, umorismo, curiosità, amore per gli altri e individualità.

Arrivo

By car: take the highway A3/A13 to Chur or travel via the San Bernardino route and exit at Flims. You can also reach Flims by taking an impressive scenic drive over the Lukmanier or Oberalp pass routes. By train: International connections will take you to Chur. Change here to catch the post-bus to Flims Waldhaus/ Caumasee. Same procedure if you decide to take the Rhaetian Railways to Ilanz.

Valutazione

Ottimo hotel. Apprezzato dagli ospiti che viaggiano in coppia. «Ottimo servizio». «Ristorante incredibile».

Recensioni di hotel
Details zu TrustYou

Seleziona una visione diversa per i risultati: