Rhaetian Railway bridges masterpieces engineer’s art

Langwies / Arosa

Arosa - Tschuggen

Arosa - Tschuggen

Arosa - Mittelstation

Arosa - Mittelstation

Arosa - Carmenna-Mitte

Arosa - Carmenna-Mitte

Golf

Golf

Arosa Schiesshorn

Arosa Schiesshorn

Arosa Hörnli

Arosa Hörnli

Arosa - Bergrestaurant Tschuggenhütte

Arosa - Bergrestaurant Tschuggenhütte

Hörnli-Bergstation, Arosa

Hörnli-Bergstation, Arosa

Arosa - Weisshorngipfel

Arosa - Weisshorngipfel

Arosa, Talstation Bergbahnen mit Blick Obersee - Tijerfluh

Arosa, Talstation Bergbahnen mit Blick Obersee - Tijerfluh

Come un maestoso arco di trionfo, il viadotto di Langwies si slancia a 62 metri sopra la gola, dove molto più in basso confluiscono i corsi d’acqua del Plessur e del Sapünerbach. Testimonia lo spirito da pionieri degli ingegneri che ultimarono simili capolavori di tecnica ferroviaria.

Condividi contenuti

Grazie per il tuo voto
Nel 1889 fu costruita la prima tratta della futura Ferrovia retica (RhB), il superamento dei territori alpini costellati di rocce e profondi dirupi costituiva una sfida quasi impossibile. Così il viadotto di Langwies, sul tragitto Coira–Arosa, è un magnifico esemplare lungo 287 metri e, all’inaugurazione nel 1914, fece furore in tutto il mondo. Accanto ai viadotti di Wiesen e Landwasser, rappresenta ancora oggi un’attrazione sui quasi 400 chilometri della rete della RhB, che vanta anche 100 tunnel e 500 ponti.

Seleziona una visione diversa per i risultati: