Glacier 3000 – Altopiano del ghiacciaio

Les Diablerets / Gstaad

Si narra che sull’altopiano del ghiacciaio Les Diablerets i diavoli se la spassino. Nelle giornate temporalesche, infatti, lanciano sassi al torrione roccioso di quaranta metri d’altezza Quille du Diable (Tour St-Martin) – non c’è da stupirsi che in passato all’alpeggio vallesano di Derborence, 1500 metri più sotto, si temessero frane.

Condividi contenuti

Grazie per il tuo voto
Momenti emozionanti in funivia, un’architettura suggestiva e la vista del panorama alpino: ecco cosa significa oggi un’escursione al massiccio montano "Les Diablerets". La funivia collega il Col du Pillon all’imponente stazione a monte "Glacier 3000", dove attendono i visitatori tranquille escursioni nella neve, gli emozionanti ponti sospesi "Peak Walk" e "Alpine Coaster", oltre a divertimento sulla pista da slitta.

L’arrivo presso la stazione a monte Glacier 3000, progettata dall’architetto Mario Botta, è già spettacolare. Di colpo si spalanca agli occhi un panorama su 24 Quattromila innevati: Eiger, Mönch, Jungfrau, Cervino, Grand Combin, fino al Monte Bianco.

L’altopiano del ghiacciaio di Tsanfleuron offre attrattive di ogni sorta: l’Alpine Coaster con le sue dieci curve e la trottola a 520 gradi, viaggi con slitte trainate da cani e in skibus, sci di fondo nel pieno dell’estate, l’escursione non pericolosa sul Fin alla Quille du Diable, l’imponente roccia, oppure l’itinerario circolare che attraversa Cabane de Prarochet, conduce al Passo di Sanetsch e prosegue in direzione Gsteig.

Informazioni

Altitudine: 2965 m
Accessibilità:
In autopostale da Gstaad al Col du Pillon o ferrovia da Aigle per Les Diablerets e autopostale per il Passo del Pillon, in seguito spettacolare funivia in due sezioni per la Scex Rouge.
Panorama: Valle del Rodano, Alpi vallesane con Cervino, Monte Bianco (da Tour St-Martin), Lago di Ginevra, Giura e Eiger
Attrattive: Cani da slitta, skibus, escursioni sull’altopiano del ghiacciaio, Alpine Coaster (più alta pista per slittini), via ferrata Gemskopf, sci di fondo estivo, Peak Walk by Tissot (ponte sospeso)
Gastronomia: Ristorante ubicato sulla vetta con vista che spazia dall'altopiano del ghiacciaio alle Alpi vallesane
Rifugio l'Espace nelle vicinanze della Quille du Diable con ampia veduta a 1400 m su Derborance
Pernottamento: Glacier3000 nessun tipo di pernottamento; Cabane Prarochet, Cabane des Diablerets CAS, Refuge de Pierredar (via ferrata)
Gruppi: Ristorante Botta (stazione a monte): 120 e 150 posti, terrazzo con bar 80 e zona picnic 60 posti
Infrastrutture per incentivi, congressi e seminari
Inverno: Comprensorio alpino di sport invernali con 25 km di piste sul ghiacciaio e con l’impegnativa pista Olden della lunghezza di 7 km.
Particolarità: La finestra tonda della toilette con la miglior vista

Seleziona una visione diversa per i risultati: