Jungfraujoch – Sul tetto d’Europa

Oberland bernese

Grindelwald: First

Grindelwald: First

Grindelwald: Unterer Grindelwaldgletscher

Grindelwald: Unterer Grindelwaldgletscher

Grindelwald: Wetterhorn

Grindelwald: Wetterhorn

Grindelwald: Hotel Kirchbühl 360 HD

Grindelwald: Hotel Kirchbühl 360 HD

Grindelwald: Gasthof Panorama

Grindelwald: Gasthof Panorama

Grindelwald › Süd-West: Eigernordwand

Grindelwald › Süd-West: Eigernordwand

Grindelwald: First - LIVE (2168 m.ü.M)

Grindelwald: First - LIVE (2168 m.ü.M)

Grindelwald: Eigernordwand - Hotel Bel-Air Eden

Grindelwald: Eigernordwand - Hotel Bel-Air Eden

Grindelwald: Interaktive 360°-Webcam Männlichen

Grindelwald: Interaktive 360°-Webcam Männlichen

Grindelwald: Interaktive 360°-Webcam - First

Grindelwald: Interaktive 360°-Webcam - First

Grindelwald: Belvedere Swiss Quality Hotel Grindelwald - Eiger - Wetterhorn - Kleine Scheidegg - Männlichen

Grindelwald: Belvedere Swiss Quality Hotel Grindelwald - Eiger - Wetterhorn - Kleine Scheidegg - Männlichen

Unter Eiger: Grindelwald - Grund Blick nach Norden (Reeti, Aellfluh)

Unter Eiger: Grindelwald - Grund Blick nach Norden (Reeti, Aellfluh)

I giganti delle montagne Eiger, Mönch, Jungfrau e il più esteso fiume di ghiaccio visti da vicino. La ferrovia della Jungfrau percorre un tratto all’interno della montagna e raggiunge la più elevata stazione ferroviaria europea, a 3454 m.

Condividi contenuti

Grazie per il tuo voto
Nel corso di tutto l’anno, la ferrovia a cremagliera parte dalla Kleine Scheidegg, sale ripidamente nel tunnel e giunge allo Jungfraujoch. La galleria lunga sette chilometri che inizia presso la stazione del ghiacciaio dell’Eiger fu costruita tra il 1896 e il 1912. Due soste nella galleria consentono di contemplare attraverso il finestrino, dalla parete nord dell'Eiger, l’universo del ghiacciaio.

La galleria porta dalla stazione a monte al palazzo di ghiaccio, che ospita le sculture di ghiaccio. Dopodiché, si sale alla piattaforma panoramica, per continuare poi in ascensore fino a raggiungere il terrazzo belvedere «Spinx» e all’emozionante percorso circolare «Alpine Sensation». .

Nei mesi estivi e con buone calzature, partendo dall’altopiano orientale del ghiacciaio si può intraprendere un’escursione di 45 minuti nella neve con l’aria rarefatta fino al Mönchsjoch.

Informazioni

Altitudine: 3454 m
Accessibilità:
Ferrovia a scartamento ridotto Grindelwald – Kleine Scheidegg
Ferrovia a scartamento ridotto Lauterbrunnen – Kleine Scheidegg
Ferrovia a cremagliera Kleine Scheidegg – Jungfraujoch
Panorama: Ghiacciaio dell’Aletsch, Jungfrau, Mönch, Schilthorn, Prealpi, Foresta Nera e Vosgi (con buona visibilità)
Attrattive: Da Kleine Scheidegg tratto ferroviario di nove chilometri, quasi 1400 metri d'altitudine e poco più di sette chilometri nella montagna (tunnel);
palazzo di ghiaccio, Ice Gateway, terrazza belvedere Sphinx, sentieri nelle nevi eterne, in estate mostra di ricerca alpina, viaggi in slitta trainata da cani
Gastronomia: Ristorante Crystal (110 posti; cucina svizzera e internazionale), ristorante Bollywood (80 posti; cucina indiana), ristorante self-service Aletsch (150 posti)
Pernottamento: Jungfraujoch no; rifugio alpino Mönchsjoch
Gruppi: Sala per conferenze (30 persone), in caso di gruppi grandi i ristoranti fungono da sala per seminari
Inverno: Aperto, tranne il comprensorio di sport invernali, aperto solo fino al ghiacciaio dell’Eiger
Particolarità: Stazione ferroviaria più alta d’Europa a 3'454 m
Ufficio postale più alto d’Europa con numero postale d’avviamento proprio (3801)
Il ghiacciaio dell’Aletsch con i suoi 23 km è il più lungo ghiacciaio delle Alpi

Ferrovie e attrattive turistiche delle Regione della Jungfrau

Cosa condividono i viaggiatori

Seleziona una visione diversa per i risultati: