Documenti e formalità

Molte coppie di turisti stranieri spesso non sanno precisamente dove piacerebbe loro sposarsi. Sulle Alpi, su un lago o sulla neve? Le condizioni cambiano da una località all'altra e quello che si può fare nel Vallese, non è detto sia per forza possibile anche in Ticino.

Condividi contenuti

Grazie per il tuo voto
Per questo le coppie di turisti stranieri che desiderano sposarsi in Svizzera si rivolgono nel migliore dei casi direttamente all'Ufficio di Stato Civile della località ove vorrebbero unirsi in matrimonio e al Consolato Svizzero di competenza per la loro residenza estera.
La maggior parte delle cosiddette "formalità preliminari al matrimonio" si può già sbrigare presso il Consolato Svizzero di competenza per la residenza estera. Quest'ultimo provvederà anche alla traduzione dei documenti esteri e – se necessario – li legalizzerà per poi inviarli tramite i canali ufficiali alle autorità competenti in Svizzera.

Ciò che vi servirà sicuramente:

  • Informazioni particolareggiate su quali documenti vi verranno richiesti dalle autorità svizzere.
  • Traduzioni dei suddetti documenti
  • Assistenza specializzata e/o servizio di interpretazione nel corso dei vostri colloqui preliminari presso l'Ufficio di Stato Civile, l'Ufficio Stranieri, il Controllo Abitanti ecc.
  • Informazioni dettagliate circa le procedure di riconoscimento e registrazione del matrimonio celebrato in Svizzera nel vostro paese d'origine.
  • Informazioni sul visto svizzero e il permesso di dimora

Seleziona una visione diversa per i risultati: