Panoramica

  • Informazioni sul prezzo

    da CHF 892

    5 Notti, Camera doppia

    Richiesta di prenotazione

  • Contatto

    Switzerland Travel Centre AG
    Binzstrasse 38
    8045 Zürich
    Telefono +41 (0)800 100 200 29
    switzerlandtravelcentre.com

Introduzione

Un viaggio da cartolina che colpisce dritto al cuore. Approfitta dei vantaggi speciali offerti dagli hotel ufficiali Grand Tour e della documentazione di viaggio completa.

Importante: il periodo di viaggio raccomandato per il Grand Tour of Switzerland è fra aprile e ottobre, durante l’apertura dei passi. La chiusura invernale dei passi può determinare cambiamenti rilevanti del previsto itinerario di viaggio. Sono comunque disponibili soluzioni alternative come i tunnel e il servizio treno-navetta.

Prima di intraprendere il viaggio informarsi sulle condizioni stradali su http://www.alpen-paesse.ch

In caso di partenza a breve termine entro i prossimi 10 giorni si prega di contattarci telefonicamente.

Un viaggio da cartolina che colpisce dritto al cuore.

Grand Tour - regione occidentale e centrale




Programma

1° giorno: arrivo a Basilea
Dopo l’arrivo, ritiro dell’auto a noleggio presso l’aeroporto e check-in in hotel. La Fondation Beyeler è probabilmente il museo più noto di Basilea, ma non costituisce affatto l’unico motivo per visitare la capitale culturale della Svizzera. Con le sue oltre 40 rinomate esposizioni, questa città vanta la più alta concentrazione di musei sul territorio svizzero, tra cui alcuni dei musei più visitati d’Europa. Anche le opere a cielo aperto di artisti famosi caratterizzano la città. In forte contrasto rispetto al centro storico si pone l’architettura ultramoderna di architetti celebri come Herzog " de Meuron, Mario Botta e Richard Meier. Il Reno si snoda lungo il centro della città e offre numerosi punti di balneazione romantici e rinfrescanti.

Pernottamento a Basilea.


2° giorno: Basilea – Neuchâtel (circa 121 km)
Fuori dalla città di Basilea si estendono lo Jura e le Franches-Montagnes. Ampi pascoli e boschi e il mistico Parco del Doubs ai confini tra Svizzera e Francia caratterizzano i contorni delle montagne tra Saignelégier e La Chaux-de-Fonds. Considerato culla dell’industria orologiera svizzera, La Chaux-de-Fonds è anche luogo di nascita e di lavoro di Le Corbusier. Dal 2009 la città, insieme alla vicina Le Locle, è iscritta nel patrimonio culturale mondiale UNESCO. Neuchâtel vanta un ricco patrimonio culturale e architettonico. Il castello e la Collegiata, chiesa protestante in stile gotico risalente al Medioevo, si vedono da lontano e sono simboli della città.

Pernottamento a Neuchâtel.


3° giorno: Neuchâtel – Gstaad (circa 111 km)
Partenza da Neuchâtel per continuare fino a Friburgo, che si trova su un promontorio roccioso circondato su tre lati dal fiume Saane. Friburgo è considerata una delle più grandi città medievali svizzere. Più di 200 facciate gotiche del XV secolo, uniche nel loro genere, donano al centro storico di Friburgo il suo impareggiabile fascino medievale. Sorseggiare un caffè in tutta tranquillità, ammirare le antiche facciate e le bellissime fontane, ascoltare le due lingue del posto e godersi l’ampio panorama dalla torre della cattedrale alta 74 metri: sono alcune delle attrattive che Friburgo offre ai suoi visitatori. Procedendo sull’itinerario, si attraversa la regione di La Gruyère con il suo paesaggio verde e collinoso, patria dell’omonimo formaggio famoso in tutto il mondo. La pittoresca cittadina Gruyères è adagiata su una piccola collina.

Pernottamento a Gstaad.


4° giorno: Gstaad – Lucerna (circa 315 km)
Prima di procedere per Lucerna, vale la pena esplorare i bellissimi dintorni di Gstaad, località in stile chalet. Continua il tuo viaggio in direzione Interlaken. Fai un giro in battello sul Lago di Brienz caratterizzato da acque turchesi o sul vicino Lago di Thun, nel cuore dell’imponente scenario montano dell’Oberland bernese. Da Interlaken si possono ammirare da vicino le cime maestose di Eiger, Mönch e Jungfrau e il più esteso ghiacciaio delle Alpi. La ferrovia della Jungfrau percorre un tratto all’interno della montagna e raggiunge la più elevata stazione ferroviaria europea, a 3454 m. Prima di andare a Lucerna, chi ha tempo deve assolutamente fare tappa a Berna. Sono poche le città che hanno saputo preservare così bene il proprio patrimonio storico come Berna, capitale della Svizzera. Il centro storico di Berna è stato inserito nel registro del patrimonio culturale mondiale dell’UNESCO e, con sei chilometri di portici, la città vanta una delle passeggiate commerciali coperte più lunghe d’Europa.

Pernottamento a Lucerna.


5° giorno: Lucerna – Zurigo (circa 140 km)*
Incastonata in un impressionante panorama montano, ecco Lucerna, porta di accesso alla Svizzera centrale sul Lago di Lucerna. Grazie alle sue attrazioni, ai negozi di souvenir e di orologi, all’allettante posizione sul lago e alle vicine montagne Rigi, Pilatus e Stanserhorn ideali per fare escursioni, questa città è una meta ambita di numerosi ospiti che viaggiano sia in gruppo che individualmente. Una delle maggiori attrazioni del Grand Tour si trova a Lucerna – la Kapellbrücke. Il ponte di legno coperto fu costruito nel XIV° secolo. Distrutto in seguito a un incendio nel 1993, il ponte è poi stato fedelmente ricostruito. Tutti i media internazionali hanno riferito di questo grande incendio. La Kapellbrücke merita assolutamente una visita. Viaggio alla volta di Zurigo e check-in in hotel.

Pernottamento a Zurigo.
*Partenza possibile anche da Basilea.


6° giorno: partenza
Zurigo, metropoli ricca di eventi situata sul lago e con vista sulle Alpi innevate all’orizzonte, offre una varietà straordinaria di attrazioni. Più di 50 musei e oltre 100 gallerie d’arte, marchi di moda internazionali e griffe locali, nonché una vita notturna tra le più singolari e vivaci della Svizzera. Il programma di attività prevede sia una visita agli stabilimenti balneari sul lago e sul fiume in piena città, sia un’escursione suggestiva sull’Uetliberg. Uno dei luoghi consigliati dal Grand Tour è la Grossmünster, chiesa evangelica riformata nel centro storico di Zurigo nonché uno degli emblemi più famosi della città. I lavori di questa costruzione in stile romanico iniziarono nel 1100, e da allora è stata ristrutturata e restaurata a più riprese.

Ritorno a Zurigo e consegna dell’auto a noleggio presso l’aeroporto.

L’offerta comprende

  • 5 pernottamenti con prima colazione a Basilea – Neuchâtel – Gstaad – Lucerna – Zurigo/Basilea (1 notte in ciascuna località)
  • Auto a noleggio Europcar: VW Golf 5, Audi A3 o Audi A4 (5 porte, cambio manuale, A/C) per 6 giorni con ritiro/consegna presso l’aeroporto di Zurigo/Basilea.
  • Grand Tour of Switzerland Road Map di Hallwag
  • Swiss Coupon Pass con offerte Dine " Discover «2 per 1» del valore di CHF 4500

Informazioni utili

  • Le attrazioni del Grand Tour nelle tappe giornaliere sono una selezione, complessivamente vi sono 44 luoghi d’interesse da scoprire.
  • Con l’abbonamento metà prezzo si può risparmiare fino al 50% del prezzo sulla maggior parte degli autobus, battelli e ferrovie di montagna, oltre che sui mezzi di trasporto pubblici in 75 città svizzere.
  • Ulteriori categorie di auto a noleggio su richiesta.

Prezzo

Prezzi su richiesta

Swiss Coupon Pass

Partner selezionati nelle 11 principali destinazioni del turismo svizzero offrono vantaggi per oltre CHF 4500.–.

Lasciati ispirare, ci sono 100 interessanti coupon!

Swiss Coupon Pass

Dettagli offerta

da CHF 892

5 Notti, Camera doppia

Richiesta di prenotazione

Informazioni sul prezzo

da CHF 892

5 Notti, Camera doppia

Richiesta di prenotazione

Contatto

Switzerland Travel Centre AG
Binzstrasse 38
8045 Zürich
Telefono +41 (0)800 100 200 29
switzerlandtravelcentre.com