Lugano. Camminare nel salotto soleggiato della Svizzera. 

Scorri

Introduzione

La regione intorno a Lugano propone numerose escursioni che consentono di godere delle temperature miti dell’autunno ticinese. In più, con una sosta in una cantina o in un buon ristorante, la perfetta riuscita della gita è assicurata.

1° giorno

Scorri

Sonvico: escursioni sul sentiero tematico storico-naturalistico

Il fragile equilibrio tra uomo e ambiente è il tema del sentiero storico-naturalistico di Sonvico. Il percorso vuole invitare alla riflessione e rafforzare la consapevolezza sul ruolo dell’uomo nell’alterazione di questo equilibrio. Se strada facendo ti assale la fame, vale la pena fare tappa alla «Fattoria del Faggio», dove si può acquistare un picnic a base di gustosi formaggi fatti con il latte delle capre della fattoria. Da non perdere anche il liquore ratafià, prodotto da secoli con gusci di noci e grappa nel convento di Bigorio.

Ulteriori informazioni

2° giorno

Scorri

Lugano: escursione sull’affascinante penisola

Sulla riva del Lago di Lugano si staglia il Monte San Salvatore, il Pan di Zucchero della Svizzera. Dopo la salita fino alla cima, vale la pena scoprire la penisola a sud del monte che può essere esplorata percorrendo incantevoli sentieri tra i boschi e le campagne. La piccola località di Carona, con il suo caratteristico centro e il Parco botanico di San Grato merita una visita. Una volta fatto il pieno di piante colorate, si prosegue fino all’Alpe Vicania, dove l’omonimo ristorante invita a fare una pausa. L’escursione termina a Morcote, un tempo un villaggio di pescatori, da dove si può prendere l’autobus o il battello per tornare a Lugano.

Ulteriori informazioni

3° giorno

Scorri

Lugano: visita delle cantine della regione

La posizione geografica del Ticino e del territorio intorno a Lugano offre le condizioni ideali per la produzione di ottimi vini, apprezzati in tutto il mondo. Il merlot è il simbolo della cultura vinicola ticinese, ma la regione ha in serbo anche altri pregiati vini che potrai scoprire in cinque sabati d’autunno, quando i migliori produttori di vino del posto aprono le loro cantine e invitano gli appassionati a degustare le diverse varietà e conoscere i dettagli sulla loro produzione. Naturalmente è anche possibile assaporarli accompagnandoli con altri prodotti locali.

Ulteriori informazioni

Ristorante consigliato

Scorri

Vico Morcote: Ristorante Vicania

Il Ristorante Vicania si trova nel cuore dell’omonima alpe sulla penisola davanti a Lugano ed è nato in seguito all’attenta ristrutturazione di una vecchia fattoria in pietra, un tempo utilizzata per l’allevamento. Il ristorante serve piatti ispirati ai gusti regionali e ai prodotti locali. Naturalmente non può mancare un buon vino. Chi vuole conoscere più a fondo il mondo dei vini ticinesi, può optare per una degustazione guidata da un enologo esperto che tiene anche corsi che abbinano la degustazione di vini a diverse portate.

Ulteriori informazioni

Hotel consigliato

Scorri

Carona: Garten Hotel Villa Carona

Romantico, cordiale e intimo: sopra il lago di Lugano, nell’ultramillenario villaggio di artisti di Carona che ha già ospitato lo scrittore Hermann Hesse, sorge il Garten Hotel Villa Carona. Le camere di questa dimora patrizia bicentenaria sono arredate tutte in modo diverso con mobili antichi e molte pitture dei soffitti e molti pavimenti antichi sono stati riportati alla luce e restaurati: un sogno per gli amanti dei tempi andati! L’hotel è circondato da un grande giardino incantevole, mentre il Ristorante La Sosta dell’albergo serve piatti della cucina mediterranea in un ambiente confortevole.

L’autunno nel Ticino