Elenco di link che conducono direttamente ai punti di ancoraggio di questo sito.

Introduzione

Le località di Sainte-Croix / Les Rasses sono ubicate su una terrazza soleggiata e riparata (1100 m) nel cuore della vasta distesa del Giura Vodese. Il sito è famoso in tutto il mondo per i suoi carillon e automi musicali. L’estate accoglie gli escursionisti e i ciclisti nel cuore della natura degli alpeggi del Giura, mentre la regione si trasforma in un paradiso per gli appassionati di sci nordico in inverno.

Da Yverdon-les-Bains sul Lago di Neuchâtel, le strade e i tratti ferroviari a scartamento ridotto si sviluppano a serpentina per una ventina di chilometri fino a Sainte-Croix, equidistante dalla città frontaliera di Pontarlier in Francia.

Nel 1796 l’orologiaio ginevrino Antoine Favre inventò il carillon. A partire dal 1811 e fino alla fine del XIX secolo, Sainte-Croix diventa gradualmente il centro mondiale della fabbricazione di carillon ed automi musicali. Qui, la realizzazione di questi piccoli capolavori si è sviluppata fino a raggiungere la perfezione. Oggi due musei espongono carillon simili ad opere d’arte in una collezione assolutamente unica: il Museo dei Carillon e degli Automi CIMA a Sainte-Croix e il museo del vicino centro di L’Auberson.

Invernale

In inverno, i visitatori scelgono questa zona soprattutto per le eccellenti possibilità che il paesaggio del Giura offre ai patiti dello sci nordico. La rete di piste segnalate e sottoposte a manutenzione che si sviluppa attorno a Sainte-Croix per 100 chilometri è collegata alle reti limitrofe di piste da sci di fondo del cantone di Neuchâtel e della Francia.

Un piccolo comprensorio sciistico attende gli sciatori a monte di Les Rasses sui versanti del Chasseron. 9 piccoli impianti di risalita servono le piste che hanno una difficoltà da lieve a media, adatte soprattutto alle famiglie. Qui si trova anche il più grande comprensorio di sci notturno della Svizzera Romanda.

Estate

La piccola stazione di Sainte-Croix e il centro di villeggiatura Les Rasses dispongono di una vasta rete di sentieri per escursioni immersi nei pascoli e nelle abetaie del Giura. Quattro percorsi segnalati per un totale di 84 chilometri permettono di scoprire la regione ai fan della MTB. Sainte-Croix si trova inoltre sull’itinerario del Tour du Giura della rete nazionale ciclabile di «La Svizzera in bicicletta». Gli escursionisti e i fan della mountain bike apprezzano i numerosi chalet in alpeggio ristrutturati e trasformati in piccoli alberghi, dove sono serviti prodotti e specialità del posto.

Novità

Le news riportate qui vengono gestite dagli uffici del turismo regionali/locali; Svizzera Turismo non può pertanto fornire alcuna garanzia in merito a tali contenuti.

  • The music box is to Sainte-Croix what skiing is to Les Rasses: a passion dating back generations. The focus of Sainte-Croix’s industrial activity is mechanical art and watch-making and visitors can view the town’s masterpieces, automatons and music boxes at the CIMA and Musée Baud. Overlooking the floating winter mists, Les Rasses has a tourist tradition dating back over a century. The ski area (1,150 to 1,606 m altitude) has 9 lifts ideal for learning to ski in a safe environment. Les Rasses and L'Auberson are a paradise for snowshoeing and cross-country skiing (over 100 km of trails) with spectacular views over the Alps and Mont-Blanc. In summer, hikers and cyclists are energised by the pure air of the Jura and the wide range of hotels, holiday accommodation and chalet-restaurants with terraces enhances the unique authentic experience.

Partner

Cartina

Cartina
Sainte-Croix Les Rasses
Regione del lago di Ginevra (Vaud)
Mostra sulla cartina

Highlights

Esperienze e attività

Hotels in Sainte-Croix Les Rasses

Informazioni di viaggio: Sainte-Croix Les Rasses

scopri Regione del lago di Ginevra (Vaud)