A Piedi

807 Risultati trovato

807 Risultati trovato
807 Risultati trovato
  • ViaFrancigena, 11/12

    La Via Francigena lascia Aigle attraverso i vigneti, raggiunge Gryonne e in seguito il Rodano, che attraversa a Massongex, antico capoluogo del Vallese celtico. St-Maurice, infine, segna la metà del pellegrinaggio da Canterbury a Roma.
    Maggiori informazioni su: + ViaFrancigena, 11/12
  • Walserweg, 15/19

    Costruzioni in legno a tronco pieno a Monstein e sull'Oberalp. Attraverso i pascoli, in passato «Meder» (campi di fieno), salita al Fanezfurgga. Si attraversa la regione del Ducan, ricca di fossili, fino alla cascata e al villaggio di Sertig. Chiesa «Hinter den Eggen» del 1699.
    Maggiori informazioni su: + Walserweg, 15/19
  • Nidwaldner Höhenweg, 5/5

    La tappa si snoda sul famoso «sentiero di wild watching» lungo i fianchi montani di Schwalmis e Oberbauen fino al Niderbauen, rispettivamente alla stazione a monte dell'omonima funivia.
    Maggiori informazioni su: + Nidwaldner Höhenweg, 5/5
  • Schwyzer Höhenweg, 3/5

    La zona della frana è tuttora impressionante, con detriti e massi rocciosi e la vegetazione che sta riappropriandosi del suolo. Dal Wildspitz, la più alta montagna del canton Zugo, si gode di una bellissima vista sui laghi della Svizzera centrale.
    Maggiori informazioni su: + Schwyzer Höhenweg, 3/5
  • Vetta panoramica fuori dal comune

    Il Monte Generoso, con il «Fiore di pietra» dell’architetto Mario Botta, è una delle montagne panoramiche più belle del Ticino. La vista spazia dalla Pianura Padana al Lago di Como fino alle Alpi Bernesi e Vallesane.
    Maggiori informazioni su: + Vetta panoramica fuori dal comune
  • Zürichsee-Rundweg, 4/10

    Dalla fontana di Horgen, si costeggia il lago. Numerose possibilità di fare un bagno, riposarsi o gustare un barbecue. Punto culminante della tappa è la penisola Au con castello, parco e laghetto naturale. Un vero e proprio gioiello sullo Zürichsee.
    Maggiori informazioni su: + Zürichsee-Rundweg, 4/10
  • Emmenuferweg, 3/3

    Poco dopo Wohlusen si ammira il monastero che troneggia sopra Werthenstein. Da qui fino a Emmenbrücke la passeggiata prosegue ampiamente in piano, lungo le ombreggiate rive del fiume. A poco a poco si torna verso Lucerna.
    Maggiori informazioni su: + Emmenuferweg, 3/3
  • Chemin de Raimeux

    Questa escursione propone una traversata molto interessante del Mont Raimeux da ovest a est. Gole profonde, pascoli verdeggianti, sentieri e rifugi di montagna, questi sono tutti gli ingredienti per una vera passeggiata nel cuore del Giura.
    Maggiori informazioni su: + Chemin de Raimeux
  • Via Alpina, 11/20

    Dalla vita frenetica di Grindelwald si sale alla Kleine Scheidegg. Il sentiero si snoda su colline e pascoli ameni, mentre in lontananza si sente lo sferragliare della cremagliera. La maestosa cornice delle montagne e la parete nord dell’Eiger sembrano tanto vicine da poterle toccare. Un sentiero in quota assolato porta quindi a valle nella Lauterbrunnental, passando per Wengen.
    Maggiori informazioni su: + Via Alpina, 11/20
  • Via Albula/Bernina, 5/10

    La tappa principe: dall'Italia del nord si arriva al portale sud della galleria superando il valico. Il sentiero di montagna supera il limpido Lai da Palpuogna, attraversa la Crap Alv sul Fuorcla Crap Alv (2466 m s.l.m) e scende ripido nella Val Bever fino alla destinazione Spinas.
    Maggiori informazioni su: + Via Albula/Bernina, 5/10
  • Tour des Alpes Vaudoises, 8/8

    Gran parte del sentiero fino ad Aigle viene fiancheggiato da vigneti. Lungo il cammino vale la pena fare una puntata alle famose miniere di sale a Bex, un sistema di grotte molto ramificato. La tappa termina ad Aigle, luogo di partenza del tour.
    Maggiori informazioni su: + Tour des Alpes Vaudoises, 8/8
  • Trans Swiss Trail, 25/32

    Il percorso escursionistico della "Strada alta", lungo 45 km, offre della Valle Leventina, tormentata dal traffico stradale e ferroviario, un quadro completamente diverso da quello ben noto delle code al Gottardo. Prati ricoperti di fiori, spumeggianti ruscelli e torrenti alpini e graziosi villaggi caratterizzano il fianco sinistro orografico dell'alta valle Leventina, qui particolarmente scosceso.
    Maggiori informazioni su: + Trans Swiss Trail, 25/32