A Piedi - Primavera

128 Risultati trovato

128 Risultati trovato

La ricerca è stata filtrata in base ai tag seguenti

128 Risultati trovato
  • Vista permanente sul Lago di Lucerna

    In quanto montagna panoramica più visitata della Svizzera, il Rigi ha acquisito notorietà a livello mondiale. Anche in questa discesa in parte ripida, da Rigi-Kaltbad fino a Weggis, si è accompagnati dall’incantevole veduta sul Lago di Lucerna.
    Maggiori informazioni su: + Vista permanente sul Lago di Lucerna
  • Percorso circolare in cresta Schnynige Platte

    Oltre a un placido e romantico viaggio fra le montagne nella ripida ferrovia a cremagliera, al giardino alpino o all’escursione sul Faulhorn, la Schynige Platte offre anche un’escursione in cresta dalle straordinarie viste panoramiche. Un piccolo percorso circolare fino alla Tuba e sulla cresta dell’Oberberghorn che si può accorciare a piacere.
    Maggiori informazioni su: + Percorso circolare in cresta Schnynige Platte
  • Trans Swiss Trail, Tappa 2/32

    Il Doubs è un corso d’acqua affascinante. Sul tratto fra St-Ursanne e La Charbonnière, sulla sponda sinistra, si percorrono sentieri nella natura che costeggiano il fiume verde-blu scintillante. La riva è l’habitat di numerose libellule e uccelli.
    Maggiori informazioni su: + Trans Swiss Trail, Tappa 2/32
  • Trans Swiss Trail, Tappa 17/32

    Dal sentiero lungo il Sarnersee ripida salita verso il luogo di pellegrinaggio Flüeli-Ranft, dove l’eremita Niklaus von Flüe, ritiratosi in una gola, era uomo di Dio, visionario, ammonitore e consigliere. La sua casa è una delle più antiche in Svizzera.
    Maggiori informazioni su: + Trans Swiss Trail, Tappa 17/32
  • Aargauer Weg: Da Aarau a Habsburg

    Il frondoso lungofiume contrasta con le cittadine secolari. Il paesaggio fluviale si mostra dal suo lato più romantico e nuovamente naturale, mentre alle terme sprizza l’energia. E, a sovrastare tutto, imponenti rocche e castelli. La Via dell’Aare si mostra più varia che mai: lungo la tappa di quattro ore tra Aarau e Schinznach è costellata di suggestive attrazioni.
    Maggiori informazioni su: + Aargauer Weg: Da Aarau a Habsburg
  • Seeuferweg Hallwilersee

    Un percorso rilassante attraverso il fantastico paesaggio del Lago di Hallwil, una zona per lo più non edificata, con molte interessanti tappe quali il Castello di Hallwyl o una capanna su palafitte e diverse opportunità di sostare per un bagno.
    Maggiori informazioni su: + Seeuferweg Hallwilersee
  • Lo storico sentiero dei canali

    Cento chilometri di sentieri affiancano gli storici canali d’acqua, le bisses, nei dintorni di Nendaz, una località baciata dal sole. Il percorso inizia al centro del paese; seguendo il canale intermedio “Bisse du Milieu” si raggiunge Planchouet dove si trovano le prese d’acqua. Lungo la “Bisse Vieux” si fa rientro al villaggio.
    Maggiori informazioni su: + Lo storico sentiero dei canali
  • Nella valle delle 72 cascate

    72 cascate nella Lauterbrunnental si gettano impetuose dai bordi di pareti rocciose a strapiombo alte fino a 400 metri. Lo scrosciare di questo spettacolo naturale unico accompagna il pittoresco percorso da Lauterbrunnen a Stechelberg.
    Maggiori informazioni su: + Nella valle delle 72 cascate
  • Trans Swiss Trail, Tappa 5/32

    Dalla cittadina degli orologiai al granaio della regione di Neuchâtel, attraversando una chiusa tipica della roccia calcarea della catena del Giura. Discesa in Val de Ruz attraverso un bosco. Sopra la piana dello Chasseral svetta la grande antenna.
    Maggiori informazioni su: + Trans Swiss Trail, Tappa 5/32
  • Attraverso le gole dell’Areuse

    Il torrente Areuse attraversa la gola con un gran frastuono. Il sentiero escursionistico, creato in alcuni punti con una certa temerarietà, permette di osservare dall’alto questo spettacolo della natura. Anche nelle calde giornate estive soffia un fresco venticello.
    Maggiori informazioni su: + Attraverso le gole dell’Areuse
  • Emmenuferweg

    Sul sentiero tra Sörenberg e Emmenbrücke, lungo la Kleine Emme, si ammirano paesaggi sempre nuovi: panorami e scorci della regione si schiudono lungo tutti i vari tratti del sentiero.
    Maggiori informazioni su: + Emmenuferweg
  • Alla “culla della Confederazione”

    Che paesaggio è raffigurato nel grande dipinto del 1902 che orna la sala del Consiglio nazionale del Palazzo Federale di Berna? E ci si può recare in quel punto esatto al di sopra del Rütli? Sì, si può vivere l’esperienza della «culla della Confederazione» con una breve escursione dal percorso circolare che parte da Seelisberg e va a Marienhöge.
    Maggiori informazioni su: + Alla “culla della Confederazione”
  • Sentier du Lac de la Gruyère, Tappa 2/3

    Racconti e leggende animano il percorso fino a Vuippens. Spiaggia di Gumefens, possibile visita all'isola di Ogoz. Fino a Rossens nel bosco che sovrasta il lago, sentiero collinare e numerose opere in legno che superano gli ostacoli della natura.
    Maggiori informazioni su: + Sentier du Lac de la Gruyère, Tappa 2/3
  • Felsenweg Bürgenstock

    Il Bürgenstock, molto più di una montagna: è un vero e proprio mito. A questa fama ha contribuito anche il percorso realizzato fra le rocce tra il 1900 e il 1905. Questo e lo spettacolare ascensore portano sulla parete Hammetsch, il punto più alto della città di Lucerna.
    Maggiori informazioni su: + Felsenweg Bürgenstock
  • I vitigni del Ticino meridionale

    Il tema di questo sentiero è il rapporto tra la coltivazione della vite e la terra. Le condizioni climatiche e il rapporto ideale tra sole e pioggia fanno del Mendrisiotto, la regione tra la punta più settentrionale della Svizzera e il lago di Lugano, una località ideale per la produzione di vino.
    Maggiori informazioni su: + I vitigni del Ticino meridionale
  • Sulle tracce di Heidi

    A Maienfeld si può percorrere e rivivere la storia di Heidi, famosa in tutto il mondo. Su un itinerario percorribile anche in passeggino, il racconto è presentato in modo ludico. L’esperienza giusta per tutte le età!
    Maggiori informazioni su: + Sulle tracce di Heidi
  • Sentiero panoramico sopra Zurigo

    La ferrovia dell’Üetliberg accompagna i gitanti in tutta comodità e con orari serrati sulla montagna zurighese per un’escursione a 871 metri di altezza adatta anche alle famiglie. Dopo una visita alla terrazza panoramica del ristorante Felsenegg, si scende verso Adliswil in funivia, per poi raggiungere Zurigo con un treno regionale.
    Maggiori informazioni su: + Sentiero panoramico sopra Zurigo
  • Weissenstein, un classico

    Quest’escursione sul Weissenstein offre tutto: il romanticismo dei centri storici, la suggestione delle gole, l’energia dei luoghi, i panorami e la gioia di raggiungere una cima. E la cosa più bella è che al ritorno si può prendere la funivia, risparmiando le ginocchia. Un classico, e a ragione!
    Maggiori informazioni su: + Weissenstein, un classico
  • Da Cologny a Hermance

    Dopo un itinerario fantastico attraverso campi e vigne con veduta sul Lago Lemano, il sentierino lungo il ruscello di Hermance sembra intimo. Porta al villaggio omonimo con le sue vecchie strade, il suo porto, la sua riva e le sue terrazze.
    Maggiori informazioni su: + Da Cologny a Hermance
  • Da un punto panoramico all’altro

    Imponente e maestosa, la Sissacher Fluh troneggia sulla vallata ed è da tempo considerata il vero e proprio emblema di Sissach. La veduta dalla sporgenza rocciosa è grandiosa. Lo sguardo spazia dai Vosgi alla catena del Giura fino alle Alpi.
    Maggiori informazioni su: + Da un punto panoramico all’altro
  • Fare il giro del Sarnensee a piedi

    Incastonato nel paesaggio prealpino della Svizzera centrale, il Sarnensee invita ad un piacevole giro a piedi intorno ad esso. Sachseln e Giswil sono situate ai margini del percorso. Luogo di partenza e di arrivo è la città storica di Sarnen.
    Maggiori informazioni su: + Fare il giro del Sarnensee a piedi
  • Villaggi vinicoli tra Ginevra e Vaud

    I paesini di Coppet e Nyon, in passato dedicati alla viticoltura, sono davvero belli: senza dubbio vale la pena visitarli e immergersi nella particolare atmosfera che vi regna. Lungo stradine e sentieri, l’escursione tocca chiese e castelli, attraversando vigneti e villaggi.
    Maggiori informazioni su: + Villaggi vinicoli tra Ginevra e Vaud