A Piedi: Lungo corsi d’acqua

216 Risultati trovato

216 Risultati trovato

La ricerca è stata filtrata in base ai tag seguenti

216 Risultati trovato
  • Au fil du Doubs, Tappa 3/4

    Lungo il cammino si incontrano spesso pescatori. Il Doubs è ricco di pesci particolari come la trota del Doubs con le sue strisce nere, il barbo, il pesce temolo, il luccio e naturalmente il raro asprone detto anche il Re del Doubs.
    Maggiori informazioni su: + Au fil du Doubs, Tappa 3/4
  • Emmenuferweg, Tappa 2/3

    Il paesaggio fluviale incontaminato tra Entlebuch e Wohlusen è il piccolo segreto degli amanti della natura. Qui il sentiero si snoda attraverso prati fluviali protetti; l'escursionista segue comunque sempre le rive della Kleine Emme che scorre qui.
    Maggiori informazioni su: + Emmenuferweg, Tappa 2/3
  • Trans Swiss Trail, Tappa 2/32

    Il Doubs è un corso d’acqua affascinante. Sul tratto fra St-Ursanne e La Charbonnière, sulla sponda sinistra, si percorrono sentieri nella natura che costeggiano il fiume verde-blu scintillante. La riva è l’habitat di numerose libellule e uccelli.
    Maggiori informazioni su: + Trans Swiss Trail, Tappa 2/32
  • Chemin Tiergart-Plain Fayen

    Una splendida escursione attraverso il Val Terbi dai superbi e svariati paesaggi: prati, boschi, gole, pascoli,... Veramente una bella passeggiata con qualche punto d'interesse: capanne nei boschi, tassidermista, affreschi UNESCO, sentiero didattico.
    Maggiori informazioni su: + Chemin Tiergart-Plain Fayen
  • Trans Swiss Trail, Tappa 21/32

    Saumweg, ferrovia del Gottardo, autostrada, cantiere Neat... Solo a Erstfeld, la Urnertal diventa un corridoio di passaggio. Silenen, Amsteg: località cariche di simbolismo sulla vecchia Saumweg. Vista sulla chiesa di Wassen e sulle gallerie elicoidali.
    Maggiori informazioni su: + Trans Swiss Trail, Tappa 21/32
  • Zürichsee-Rundweg, Tappa 7/10

    Sul lungolago attraverso i paesaggi rivieraschi più incontaminati della Svizzera orientale. Nelle riserve naturali di Wurmsbach e Busskirch si ammirano gli uccelli acquatici. Stabilimenti balneari e impianti sportivi direttamente sul percorso.
    Maggiori informazioni su: + Zürichsee-Rundweg, Tappa 7/10
  • Waldstätterweg, Tappa 7/7

    Attraverso la fresca gola fino al lago di Uri: lungo la strada in riva al lago si giunge a Risleten e si sale nella maestosa gola di Risleten. Si valica lo Stützberg transitando da un cammino storico fino a Volligen e si arriva al Rütli, con vista sul lago di Uri.
    Maggiori informazioni su: + Waldstätterweg, Tappa 7/7
  • ViaJacobi, Tappa 31/33

    L'itinerario ideale per chi ama camminare tranquillamente controcorrente. Il sentiero risale il fiume Broye, ma la pendenza è minima. Imponente il castello di Lucens che nel Medioevo, assieme a Moudon, serviva al controllo strategico della valle.
    Maggiori informazioni su: + ViaJacobi, Tappa 31/33
  • ViaRhenana, Tappa 2/10

    Percorso che passa dal castello di Neuburg, dalla «Hochwacht» di Mammern e dal santuario di Klingenzell fino a Stein am Rhein. Lungo il cammino, panorama sull’«Untersee» con la città vecchia di Stein, l’isola di Werd e il castello di Hohenklingen.
    Maggiori informazioni su: + ViaRhenana, Tappa 2/10
  • ViaSuworow, Tappa 11/11

    Inseguite dai francesi, le truppe di Suworow si spostarono a sud verso Elm durante una nevicata. La semplice escursione conduce fino a Schwanden lungo la Linth e giunge successivamente in parte al di sopra in parte lungo il Sernf, passando per Engi e Matt a Elm.
    Maggiori informazioni su: + ViaSuworow, Tappa 11/11
  • Sentier du Lac de la Gruyère, Tappa 3/3

    Dalla diga, salita al campo da golf di Pont-la-Ville, vista mozzafiato sul lago e sul monte Gibloux nelle Prealpi. Meritata pausa al porto di La Roche. Ritorno da Hauteville su strade carrabili o asfaltate alla scoperta di fattorie ed edifici tipici.
    Maggiori informazioni su: + Sentier du Lac de la Gruyère, Tappa 3/3
  • Passo del Sole: da Acquacalda al Lago Ritom

    La Val Piora, coi suoi 28 laghi alpini, è considerata una delle più belle regioni del Ticino, ed è famosa per la ricchezza della sua flora e fauna. Nel tour da Acquacalda attraverso il Passo del Sole fino al lago di Ritom si vive in prima persona un autentico paradiso naturalistico in tutta la sua varietà.
    Maggiori informazioni su: + Passo del Sole: da Acquacalda al Lago Ritom
  • Aargauer Weg: Da Aarau a Habsburg

    Il frondoso lungofiume contrasta con le cittadine secolari. Il paesaggio fluviale si mostra dal suo lato più romantico e nuovamente naturale, mentre alle terme sprizza l’energia. E, a sovrastare tutto, imponenti rocche e castelli. La Via dell’Aare si mostra più varia che mai: lungo la tappa di quattro ore tra Aarau e Schinznach è costellata di suggestive attrazioni.
    Maggiori informazioni su: + Aargauer Weg: Da Aarau a Habsburg
  • Sentier du Lac de la Gruyère

    Una camminata nel cuore della Gruyère lungo il magnifico lago, con gradevoli tratti di sottobosco, una vista unica sulle Prealpi e una caletta con acque turchesi! Un percorso alla scoperta di flora, fauna e del patrimonio di questa regione.
    Maggiori informazioni su: + Sentier du Lac de la Gruyère
  • Wasserweg «Ils Lejins» Sils/Furtschellas

    Lungo questa escursione circolare di 2 ore e mezza ai 6 lejins (laghetti in romancio) potrai conoscere la straordinaria flora di alta quota e il paesaggio lacustre dell’Alta Engadina. I laghi cristallini contengono minerali e rocce dai quali derivano il loro nome.
    Maggiori informazioni su: + Wasserweg «Ils Lejins» Sils/Furtschellas
  • Sentiero dei passi alpini, Tappa 9/34

    La Val Corno, che dalla Capanna Corno Gries porta al Passo del Corno, offre interessanti spunti paesaggistici e geologici. Segni di granate nello scisto sul passo del Gries, pittoresco il Griessee al limite del ghiacciaio. Lunga discesa nel Goms.
    Maggiori informazioni su: + Sentiero dei passi alpini, Tappa 9/34
  • Le sentier des bouquetins

    In poche ore potrete scoprire la diga della Grande Dixence, lo scintillante Lac des Dix e le cime innevate, gli alpi e, forse, degli stambecchi! Per coronare il tutto, una bella sosta alla capanna di Pra-Fleuri.
    Maggiori informazioni su: + Le sentier des bouquetins
  • Trans Swiss Trail, Tappa 17/32

    Dal sentiero lungo il Sarnersee ripida salita verso il luogo di pellegrinaggio Flüeli-Ranft, dove l’eremita Niklaus von Flüe, ritiratosi in una gola, era uomo di Dio, visionario, ammonitore e consigliere. La sua casa è una delle più antiche in Svizzera.
    Maggiori informazioni su: + Trans Swiss Trail, Tappa 17/32
  • Jakobsweg Graubünden, Tappa 16/20

    Pitture artistiche nella chiesa di Lavin. Attraversamento dell'Inn sul ponte di legno, poi rilassante paesaggio di boschi e prati presso Susch. Ricca di storia è la zona boschiva Foura Baldirun, luogo di rifugio durante la guerra dei trent'anni, e il luogo di esecuzione Güstizia. In lontananza lo splendido Zernez.
    Maggiori informazioni su: + Jakobsweg Graubünden, Tappa 16/20
  • Waldstätterweg, Tappa 2/7

    Le scalinate per la Riviera: in compagnia di frutteti fino a Oberwilen e poi con una scalinata in arenaria, che anticamente serviva da collegamento terrestre, si raggiunge Weggis. Si prosegue nella riserva naturale Chestenenweid toccando Weggis, Hertenstein e l'Haldihof fino a Küssnacht.
    Maggiori informazioni su: + Waldstätterweg, Tappa 2/7
  • Sentiero Verzasca

    La Valle Verzasca è nota per il suo aspetto idilliaco, e questa gita lo conferma, soprattutto nella prima parte. Ma poco dopo, gli alpeggi abbandonati ricordano che in passato la vita in valle era molto dura. Bello e suggestivo il paese di Corippo.
    Maggiori informazioni su: + Sentiero Verzasca
  • ViaFrancigena, Tappa 2/12

    Questa tappa segna la fine della salita al Gran San Bernardo. Da Martigny, un sentiero a tratti scosceso conduce attraverso la strettoia Les Trappistes fino a Sembrancher, villaggio dal carattere medievale. Da qui, la strada segue la via di Napoleone.
    Maggiori informazioni su: + ViaFrancigena, Tappa 2/12
  • Alte Aare Weg

    Escursione variegata e rilassante fra boschi golenali e campagne lungo il Alte Aare. Ricco patrimonio floro-faunistico nella riserva naturale. Gioielli sul sentiero escursionistico sono le cittadine di Aarberg e Büren a.A., entrambe ricche di storia.
    Maggiori informazioni su: + Alte Aare Weg
  • Chemin des Bisses, Tappa 3/6

    Nendaz è un vero paradiso per chi ha un debole per i bisses; con otto bisses vanta la più grande rete di condotte ancora attive. Giro ameno da Planchouet a Veysonnaz, fra prati fioriti e l'acqua che scorre a cielo aperto nel restaurato Grand Bisse de Vex.
    Maggiori informazioni su: + Chemin des Bisses, Tappa 3/6
  • Sentiero alpino panoramico , Tappa 25/30

    Graziosa escursione attraverso i vigneti di Lavaux, dal 2007 patrimonio mondiale dell’UNESCO. Lungo il cammino ci si imbatte negli antichi villaggi di viticoltori di St-Saphorin, Rivaz, Epesses e nelle belle cittadine di Cully e Lutry sul Lac Léman.
    Maggiori informazioni su: + Sentiero alpino panoramico , Tappa 25/30
  • Seeland-Solothurn-Weg, Tappa 1/4

    Tour ideale per famiglie, tutto l’anno. In primavera fioriscono i primi arbusti, in autunno tutto è silenzio, in estate si fa il bagno nel lago. Molti animali acquatici sul sentiero rivierasco, ad Erlach si ammira il castello con la città vecchia.
    Maggiori informazioni su: + Seeland-Solothurn-Weg, Tappa 1/4
  • Nella valle delle 72 cascate

    72 cascate nella Lauterbrunnental si gettano impetuose dai bordi di pareti rocciose a strapiombo alte fino a 400 metri. Lo scrosciare di questo spettacolo naturale unico accompagna il pittoresco percorso da Lauterbrunnen a Stechelberg.
    Maggiori informazioni su: + Nella valle delle 72 cascate
  • Sentiero alpino panoramico , Tappa 20/30

    Dal villaggio rurale bernese di Guggisberg giù nell’idillico borgo di Hirschmatt, per le colline boscose nella fossa naturale del Sense presso la casa doganale, fino al Canton Friburgo e lungo la Warme Sense nel centro di villeggiatura di Schwarzsee.
    Maggiori informazioni su: + Sentiero alpino panoramico , Tappa 20/30
  • Lo storico sentiero dei canali

    Cento chilometri di sentieri affiancano gli storici canali d’acqua, le bisses, nei dintorni di Nendaz, una località baciata dal sole. Il percorso inizia al centro del paese; seguendo il canale intermedio “Bisse du Milieu” si raggiunge Planchouet dove si trovano le prese d’acqua. Lungo la “Bisse Vieux” si fa rientro al villaggio.
    Maggiori informazioni su: + Lo storico sentiero dei canali