Escursioni

53 Risultati trovato

53 Risultati trovato

La ricerca è stata filtrata in base ai tag seguenti

53 Risultati trovato
  • Sentiero in cresta del Giura, Tappa 6/16

    Dal punto più alto del Canton Soletta, con molti panorami sull’arco del Giura, sull’Altipiano e sull’arco alpino, si attraversano i boschi e i tipici pascoli giurassiani. Il primo terzo dell’itinerario coincide con il sentiero dei pianeti. Confine linguistico presso la Montagne de Romont.
    Maggiori informazioni su: + Sentiero in cresta del Giura, Tappa 6/16
  • Le Grand Tour des Vanils

    Il cammino che dal Grand Chalet de Rossinière porta all’ Auberge de la Croix de Fer ad Allières si snoda tra boschi e alpeggi dedicati alla produzione di formaggi, offrendo una spettacolare vista panoramica sulle cime circostanti, dal monte Dent de Corjon al massiccio di Les Vanils fino alla vetta Gummfluh.
    Maggiori informazioni su: + Le Grand Tour des Vanils
  • Trans Swiss Trail, Tappa 1/32

    L’escursione nel cuore del Giura congiunge le città storiche di Porrentruy e St-Ursanne. Dolci colline e vaste zone pianeggianti caratterizzano l’Ajoie. Il Clos du Doubs, invece, dove si trova la caratteristica cittadina di St. St-Ursanne, si presenta come una valle impervia.
    Maggiori informazioni su: + Trans Swiss Trail, Tappa 1/32
  • Tüfelsschlucht-Belchen-Weg

    Questa variegata escursione attraversa regioni interessanti, tipicamente giurassiche: una gola, dei boschi, dei pascoli e una cresta rocciosa. Dopo l'eccezionale panorama dal Belchenflue e la discesa fra boschi e pascoli, si scorge la città di Olten e viene voglia di una sosta sull'Aare.
    Maggiori informazioni su: + Tüfelsschlucht-Belchen-Weg
  • Percorso dei 5 laghi a Zermatt

    Il fantastico percorso escursionistico dei 5 laghi si trova sulle montagne di Zermatt: in tre di questi laghi di montagna si rispecchia infatti imponente il Matterhorn. La vista sui numerosi giganti di pietra è straordinaria, e l’itinerario escursionistico è estremamente variegato.
    Maggiori informazioni su: + Percorso dei 5 laghi a Zermatt
  • Weg der Schweiz

    La Via Svizzera si dipana tra i punti storici rilevanti della Confederazione. È suddivisa in tappe, parzialmente percorribili su sedia a rotelle e raggiungibili via battello o ferrovia, al cui termine si può in parte pernottare.
    Maggiori informazioni su: + Weg der Schweiz
  • Tour des Muverans - Giro dei rifugi nelle Alpi vallesane e vodesi

    In quattro giorni, il Tour des Muverans fa il giro del Grand Muveran. Sei passi, tantissimi rifugi alpini e viste spettacolari sulle Alpi vallesane e vodesi, le imponenti Dents du Midi e il Mont Blanc: ecco cosa offre questo giro escursionistico poco conosciuto. Una vera gioia per gli escursionisti, lontano dai sentieri più battuti!
    Maggiori informazioni su: + Tour des Muverans - Giro dei rifugi nelle Alpi vallesane e vodesi
  • 5-Seen-Wanderung

    5 laghi di montagna dalle acque cristalline e grandiose vedute sul mondo delle Alpi della Svizzera orientale caratterizzano l'itinerario che porta dalla Capanna Pizol a Gaffia. L'escursione dei 5 laghi del Pizol è senza dubbio una delle classiche più celebri.
    Maggiori informazioni su: + 5-Seen-Wanderung
  • Heuberg

    Gli alloggi sono in grado di soddisfare escursionisti, amanti delle camminate, pescatori e amanti della natura. Gli appassionati dell’alta velocità possono divertirsi sulla vertiginosa pista per slittini vicino alla stazione a monte della cabinovia.
    Maggiori informazioni su: + Heuberg
  • Lo storico sentiero dei canali

    Cento chilometri di sentieri affiancano gli storici canali d’acqua, le bisses, nei dintorni di Nendaz, una località baciata dal sole. Il percorso inizia al centro del paese; seguendo il canale intermedio “Bisse du Milieu” si raggiunge Planchouet dove si trovano le prese d’acqua. Lungo la “Bisse Vieux” si fa rientro al villaggio.
    Maggiori informazioni su: + Lo storico sentiero dei canali
  • Trans Swiss Trail, Tappa 5/32

    Dalla cittadina degli orologiai al granaio della regione di Neuchâtel, attraversando una chiusa tipica della roccia calcarea della catena del Giura. Discesa in Val de Ruz attraverso un bosco. Sopra la piana dello Chasseral svetta la grande antenna.
    Maggiori informazioni su: + Trans Swiss Trail, Tappa 5/32
  • Sentier du Rhône

    L’escursione inizia nel cuore di Ginevra, passando davanti ad angoli particolarmente affascinanti della città, e conduce al Rodano e nelle campagne fuori città.
    Maggiori informazioni su: + Sentier du Rhône
  • Lago di Toma - Le sorgenti del possente Reno

    Il Lago di Toma è ritenuto la sorgente del Reno. E solo qui si può ancora attraversare il fiume che attraversa quattro Paesi con un unico passo. L’escursione comincia sul Passo dell’Oberalp e porta al di sopra della valle in direzione sud, inizialmente a un’altezza quasi parallela, per poi risalire 350 m verso l’incantato lago alpino.
    Maggiori informazioni su: + Lago di Toma - Le sorgenti del possente Reno
  • Monte San Giorgio: un mare di ricordi

    Nonostante sia entrato a far parte del Patrimonio mondiale UNESCO nel 2003, il Monte San Giorgio resta quello di sempre: questa montagna custodisce fossili vecchi di 240 milioni di anni, spesso in ottimo stato. Nel Museo dei fossili di Meride si possono ammirare reperti significativi.
    Maggiori informazioni su: + Monte San Giorgio: un mare di ricordi
  • Rosenlaui, valle selvaggia e romantica

    ​I contrasti tra i boschi silenziosi e le rocce e i ghiacci impervi della Rosenlauital impressionavano artisti di tutto il mondo già più di 200 anni fa. E ancora oggi i visitatori possono ammirare questo paesaggio selvaggio e romantico – ad esempio con un’escursione dalla Grosse Scheidegg a Schwarzwaldalp.
    Maggiori informazioni su: + Rosenlaui, valle selvaggia e romantica
  • Trans Swiss Trail, Tappa 2/32

    Il Doubs è un corso d’acqua affascinante. Sul tratto fra St-Ursanne e La Charbonnière, sulla sponda sinistra, si percorrono sentieri nella natura che costeggiano il fiume verde-blu scintillante. La riva è l’habitat di numerose libellule e uccelli.
    Maggiori informazioni su: + Trans Swiss Trail, Tappa 2/32
  • Erlebnisweg Glaspass

    Sul sentiero si ripercorre la storia degli smottamenti sull’Heinzenberg. Oltre al panorama su Piz Beverin e valle di Safien, dai punti di sosta si ha la vista sull’inconfondibile paesaggio caratterizzato da un’alternanza di natura e interventi umani.
    Maggiori informazioni su: + Erlebnisweg Glaspass
  • Wildheupfad

    Preferite vagare attraverso radi boschi di pini silvestri, avanzare su magico tappeto di fiori selvatici, imparando contemporaneamente a conoscere l'antica cultura della fienagione e la tradizione dell'alpeggio? Allora la meta di escursione ideale è il sentiero della fienagione selvatica del Rophaien, nei pressi di Flüelen, dal quale si apre la visione sullo smeraldino Lago di Uri.
    Maggiori informazioni su: + Wildheupfad
  • Wasserweg «Ils Lejins» Sils/Furtschellas

    Lungo questa escursione circolare di 2 ore e mezza ai 6 lejins (laghetti in romancio) potrai conoscere la straordinaria flora di alta quota e il paesaggio lacustre dell’Alta Engadina. I laghi cristallini contengono minerali e rocce dai quali derivano il loro nome.
    Maggiori informazioni su: + Wasserweg «Ils Lejins» Sils/Furtschellas
  • Trans Swiss Trail, Tappa 4/32

    Attraverso pascoli alpini, fra imponenti abeti, alla «montagna dell’energia» con l’elica rotante della centrale eolica visibile da lontano e i pannelli solari: è la centrale per energie rinnovabili più grande della Svizzera! Ripida discesa verso St-Imier.
    Maggiori informazioni su: + Trans Swiss Trail, Tappa 4/32
  • Horneggli Panoramaweg

    Non a caso questo tour è chiamato panoramico. L’intero percorso regala una vista affascinante sull’impressionante mondo alpino di Gstaad, con il Rüebli o il Gummfluh, e sul massiccio della catena delle Alpi settentrionali.
    Maggiori informazioni su: + Horneggli Panoramaweg
  • ViaStockalper

    La mulattiera costruita più di 300 anni fa da Kaspar Stockalper attraverso il Sempione ha da tempo perso la propria importanza economica a favore delle nuove strade, ma da alcuni anni è stata ricoperta come percorso escursionistico culturale.
    Maggiori informazioni su: + ViaStockalper
  • Esperienza al Castello d’acqua: escursione sui ponti

    A Brugg, dove si incontrano i fiumi Aar, Reuss e Limmat, si trova il «Castello d’acqua», monumento di importanza nazionale. Per scoprire l’Auenschutzpark, gli escursionisti attraversano fino a otto ponti che risalgono a tre secoli diversi durante l’escursione sui ponti della durata di circa due ore.
    Maggiori informazioni su: + Esperienza al Castello d’acqua: escursione sui ponti
  • Tour del Lac de Joux

    Con i suoi tre laghi alpini, il paesaggio dai tratti nordici, le antiche tradizioni e le sue specialità gastronomiche, la Vallée de Joux è da tempo una regione che attira gli amanti della natura e dell’autenticità.
    Maggiori informazioni su: + Tour del Lac de Joux
  • Sentiero glaciologico del Basodino

    Questo circuito escursionistico ai piedi del ghiacciaio del Basodino offre uno scorcio su una regione straordinaria caratterizzata dai ghiacciai. Il ghiaccio ha lasciato la sua impronta in epoche geologiche diverse. Con la funivia, il ghiacciaio è facilmente accessibile dalla Val Bavona: è l’unico del Ticino.
    Maggiori informazioni su: + Sentiero glaciologico del Basodino