Correre per me è come volare. Con la trail runner Julia Bleasdale sul Bernina Tour.

Scorri

Introduzione

La prima volta che ha percorso l’incantevole Val Roseg, Julia Bleasdale ha vissuto forti emozioni – il ghiacciaio di Roseg si è mostrato in tutto il suo splendore. Davanti il lago cristallino Lej da Vadret. Il suo cuore ha capito: casa mia, l’ho trovata. Da quel momento, non è trascorso molto tempo prima che il suo sogno di vivere in Engadina si realizzasse. Qui ogni giorno Julia vive la sua perfetta esperienza di corsa...

Bernina.

Il Bernina è un gruppo montuoso situato nelle Alpi orientali centrali. La sua cima più alta, il Piz Bernina, 4049 metri di altezza, è l’unico quattromila dei Grigioni. 

Maggiori informazioni

Cartina

Cartina
St. Moritz
Grigioni
Mostra sulla cartina

Dov’è sbocciato l’amore ...

La passione per la montagna ha contagiato Julia già da piccolissima, poiché entrambi i suoi genitori sono appassionati escursionisti. La mamma, bavarese, e il papà, inglese, si sono incontrati e innamorati sulla cima di una montagna.

Julia Bleasdale, trail runner

Già a sette anni Julia ha sentito l’esigenza di muoversi più velocemente che al «normale» passo. Non solo per la voglia di competizione, ma per pura impazienza e curiosità di scoprire cose nuove. Un altro fattore trainante è stato il suo enorme bisogno di movimento. Una caratteristica che ha spinto Julia, all’età di dieci anni, a iniziare la sua carriera podistica nella sua città natale, Londra. Nel 2012 Julia ha partecipato ai Giochi olimpici di Londra, correndo le distanze di 5000 e 10 000 metri.

Una questione di cuore.

Julia si è recata per la prima volta in Engadina per un allenamento in altura, dove ha potuto apprezzare le condizioni climatiche e geografiche della zona: sfide a cui ambiva da sempre. A dare una svolta alla sua vita è però stata la forte emozione vissuta in Val Roseg: qui è casa mia! È qui che voglio vivere.

Massiccio del Bernina

Da quando abita a Pontresina ha percorso regolarmente il massiccio del Bernina. Cartina alla mano sceglie itinerari che non conosce ancora. Così, pezzo per pezzo ha corso il Bernina Tour. Ha conosciuto nuove valli come la Val Poschiavo, la Diavolezza con il suo maestoso ghiacciaio, Fuorcla Surlej con la vista mozzafiato sui laghi engadinesi e il piccolo villaggio engadinese di Grevasalvas.

Ha assemblato le singole tessere del puzzle... e ha percorso l’intero massiccio del Bernina. Per Julia il trail running non è solo una pura attività sportiva. È anche un’opportunità per conoscere meglio il suo corpo e il suo spirito e per mettersi continuamente alla prova.

Non c’è più alcun cronometro, ascolto profondamente me stessa.
Julia Bleasdale

Ma c’è molto di più.

Nel trail running non si tratta soltanto di conoscere se stessi, ma anche di sentire più intensamente l’ambiente circostante, di assaporare semplicemente il momento. Staccare, e forse anche solo scavalcare pozzanghere o grandi massi. E poi magari fermarsi a osservare uno scoiattolo. 

Julia parla spesso della perfetta esperienza di corsa. Il discorso verte rapidamente sulle scarpe. Julia ha trovato le scarpe perfette presso la ditta ON: Nella fase di appoggio sono estremamente morbide e allo stacco sono invece rigide e solide, garantendo così un’avanzata rapida.

Per quanto possa essere ovvio, la scarpa è tutto per un trail runner.
Julia Bleasdale

Appoggiare le scarpe su terreni spesso irregolari consente a Julia di vivere un’esperienza unica: da un lato può sentire distintamente le caratteristiche del terreno, e dall’altro può percepire l’atto vero e proprio della corsa. Inserisce quindi consapevolmente delle variazioni di ritmo, per giocare con la sua percezione.

Veramente, veramente perfetto...

... per Julia è però solo quando riceve un «Plättli». Su questi taglieri di legno tipicamente svizzeri vengono serviti prelibati formaggi regionali, prosciutto, salame ecc. Naturalmente non può mancare un buon bicchiere di vino. Viva!

Julia vive la sua perfetta esperienza di corsa in Engadina, poiché trova tutto ciò che la natura ha da offrire in un piccolo spazio: ghiacciai impressionanti e montagne maestose, paesaggi ameni e laghi incantevoli da vivere in quattro vigorose stagioni.

  • Tour Bernina Da Pontresina a Pontresina
  • Salite | Discese 6553 m | 6511 m
  • Lunghezza | Numero di tappe 134 km | 5-7 tappe
  • Esigenze tecniche | Forma fisica Medio (sentiero di montagna) | difficile

Altre avventure