Ospiti presso i pionieri del bio Scoprire le fattorie bio e vivere la natura nelle Franches-Montagnes giurassiane.

Scorri

Introduzione

Il Jura è noto per le sue numerose fattorie bio. Da decenni, gli agricoltori locali producono i loro prodotti in sintonia con la natura. Lungo gli «Chemins du Bio» è possibile scoprire e visitare queste fattorie bio. In tutto sono circa 30. Aprono le porte per visite alla fattoria, degustazioni di specialità regionali e pernottamenti. Per esempio le fattorie «Le Peu Girard» e «Lafleur» nella regione delle Franches-Montagnes.

Franches-Montagnes, Jura

Le Franches-Montagnes si innalzano all’estremità ovest della Svizzera, sul confine con la Francia. L’altipiano dalle dolci alture sorge a 1000 m s.l.m. ed è caratterizzato da pascoli e boschi di abeti. I numerosi laghetti invitano a soffermarsi.

Maggiori informazioni

Cartina

Cartina
Le Franches-Montagnes / Saignelégier
Jura & Tre Laghi
Mostra sulla cartina
Kathrine Naef-Fischer riceve ospiti per convinzione
Chi pernotta qui, a colazione può gustare pane fresco, marmellata fatta in casa e uova delle nostre galline.
Kathrine Naef-Fischer

Una fattoria tutta da scoprire

La fattoria «Le Peu Girard» è un paradiso per chi ama gli animali. Ci sono conigli, galline, maiali, asini, pecore, mucche, cani e gatti. Una meraviglia per i bambini. A loro Kathrine mostra volentieri come accarezzare gli animali o come cavalcare un asino. Per la maggior parte dei piccoli ospiti è un’esperienza indimenticabile!

Squisitezze della fattoria

Kathrine vizia gli ospiti con i prodotti della sua fattoria: latte, yogurt freschi, pane fatto in casa, verdura e frutta dell’orto, ma anche formaggi e salumi fatti con il latte e la carne dei propri animali. «Voglio sensibilizzare gli ospiti al gusto unico dei cibi prodotti biologicamente», afferma.

Un po’ di Canada in Svizzera. A corner of Canada in Switzerland.

Scorri

Pace assoluta all’Etang de la Gruère

Le Franches-Montagnes sono una perla per chi ama le attività all’aria aperta. Gli stagni incantati lungo gli «Chemins du Bio» invitano a riposare e fare un picnic. Come l’Etang de la Gruère, una zona protetta e torbiera alta accessibile solo a piedi.

Nella terra dei cavalli. In the land of horses.

Scorri

Questa è la patria dei famosi cavalli Franches-Montagnes. I sentieri che attraversano i vasti pascoli consentono di incontrarli da vicino.

Pioniere bio con una missione

Da più di 40 anni la fattoria di Bernard Froidevaux «Lafleur», a Montfaucon, si dedica interamente alla produzione biologica. L’idea di fondo degli «Chemins du Bio» è quella di ravvicinare i consumatori ai produttori.

Bernard Froidevaux

Bernard mostra volentieri la sua fattoria agli escursionisti. «Per un attimo gli ospiti si immergono nel nostro mondo e anche noi sempre un po’ nel loro». Vuole mostrare ai visitatori da dove viene il cibo e come viene prodotto. Perché per fare prodotti bio di prima qualità ci vogliono passione e tenacia.

Bernard Froidevaux è l’ultimo contadino che produce il Tête de Moine, il formaggio più famoso della regione, ancora secondo la ricetta tradizionale. Quindi soltanto con latte fresco di mucca durante il pascolo estivo e a una temperatura massima di 44 °C. Attualmente introduce tre successori all’arte della produzione del suo «Tête de Moine artisanale».

Dopo due notti molti ospiti sono diventati nostri amici.
Bernard Froidevaux

Les Chemins du Bio

Il progetto di agriturismo lanciato dagli agricoltori bio del Jura «Les Chemins du Bio» prevede offerte tutto compreso con escursioni esperienziali di uno, due o tre giorni. Nella regione delle Franches-Montagnes si possono prenotare 6 offerte escursionistiche diverse.

Altre avventure