Giro nell’Eden con merenda. Escursione sul sentiero in quota nella Fricktal.

Scorri

Introduzione

Dolci colline e prati rigogliosi, boschi fruscianti e villaggi pittoreschi – chi ama le escursioni piacevoli, sul sentiero in quota della Fricktal troverà la gioia. In due - quattro tappe, il sentiero conduce dal paese del vino Mettau attraverso le altezze del Giura tabulare all’antica cittadina degli Zähringer di Rheinfelden. Highlight: sul percorso, i ciliegi dei contadini locali attendono gli escursionisti golosi – la raccolta è consentita!

Fricktal – parte del Parco del Giura argoviese

Incastonato tra l’Aare e il Reno si trova il paesaggio collinoso del Giura argoviese – il più grande spazio naturale e ricreativo tra Basilea e Zurigo.

Maggiori informazioni

Cartina

Cartina
Parco del Giura argoviese
Argovia Regione
Mostra sulla cartina

Escursioni di piacere per eccellenza.

Scorri

Senza sudore nessun premio?

La Svizzera è famosa per le sue montagne. Le Alpi ricoprono il 60% dell’intera superficie della Svizzera. 48 cime svizzere superano i 4000 metri di altezza. Ciò che stimola un escursionista, può risultare irraggiungibile per un altro. Escursionismo in Svizzera significa per forza percorrere un itinerario ripido, estremo e difficile? Assolutamente no! Numerosi sentieri nel Jura, nel Mittelland e nelle zone prealpine offrono favolose escursioni di piacere. Proprio come la Fricktal nella Regione di Aargau.

Il sentiero in quota della Fricktal lungo 60 km è un itinerario di più giorni lontano dalle vie battute. Ed è percorribile tutto l’anno. Su sentieri di campagna e percorsi immersi nel bosco attraversa, con poco dislivello, paesaggi naturali e culturali rimasti intatti. Già poco dopo la partenza nel paese del vino di Mettau ci si trova nell’Eden.

Panorama sotto le nuvole.

Scorri

La Cheisacherturm

Un po’ di sudore non può mancare – almeno per coloro che apprezzano la vista panoramica. La vista di cui si gode dalla torre in legno sul Cheisacher (698 m s.l.m.) ricompensa dalla fatica fatta per percorrere i numerosi gradini: il panorama spazia dalle colline della Foresta Nera alle catene del Jura fino ad arrivare alle Alpi. Balsamo per gli occhi.

I ciliegi della Fricktal.

Scorri

È bello raccogliere le ciliegie dagli alberi e mangiarle subito

La Fricktal è molto nota per i suoi ciliegi. Soprattutto in primavera, quando gli alberi sono in fiore, nella Fricktal accorrono escursionisti e fotografi da tutto il mondo. In estate invece è pura gioia per il palato: numerosi ciliegi che si trovano sul sentiero del Parco del Giura invitano a gustare i loro frutti.

Le ciliegie possono essere raccolte dagli alberi contrassegnati da un nastro blu.
Charlotte Häseli, agricoltrice con alberi ad alto fusto nella Fricktal

L’agricoltura al femminile

Anche Charlotte Häseli offre alberi da cui raccogliere le ciliegie. Sopra Gipf-Oberfrick gestisce con la figlia Judith l’azienda agricola familiare, giunta alla terza generazione. Dalle ciliegie coltivate, le donne producono nella loro distilleria il Fricktaler Kirsch (brandy a base di ciliegie), kirsch all’uovo e liquore di ciliegie. Inoltre, gestiscono un’azienda di vacche nutrici e fattrici e maiali in libertà. Con nuove idee come quella dell’allevamento di luccioperca, avviato nel 2017, riescono a trovare il giusto equilibrio tra tradizione e innovazione.

Judith e Charlotte Häseli
Gli alberi da cui si possono raccogliere i frutti fanno la gioia degli escursionisti.
Charlotte Häseli

Gli alberi d’alto fusto della Fricktal rientrano nei beni culturali locali. E gli alberi da frutta consentono di vivere in prima persona questo patrimonio culturale. «Gli alberi da cui si possono raccogliere i frutti fanno la gioia degli escursionisti», afferma felice Charlotte Häseli, «mostrano grande interesse per il nostro lavoro». Mamma e figlia Häseli apprezzano questo scambio. Nei campi, nel loro negozio o al bancone del mercato.

Puro relax a Rheinfelden

Con 60 km nelle gambe, l’escursionista è ben lieto di ritrovare le comodità di una città. Nel centro storico chiuso al traffico motorizzato di Rheinfelden si conclude splendidamente l’escursione in uno dei numerosi bar. I piedi stanchi troveranno poi giovamento con un pediluvio rinfrescante nel Reno. Chi’preferisce il caldo, non deve perdersi il mondo wellness Sole Uno . Finalmente il meritato relax!

  • 60 km è lungo il sentiero in quota segnalato della Fricktal.
  • 2–4 giorni per percorrere il sentiero – a seconda del tempo di marcia quotidiano.
  • 745 m s.l.m. Il Tiersteinberg sopra Gipf-Oberfrick è il punto più alto.

Altre avventure