Introduzione

Una costruzione a pianta esterna ellittica con il tetto inclinato, a strati alterni neri e bianchi, con un abbacinante effetto a scacchiera creato da questa alternanza all'interno: ecco la chiesa progettata dal famoso architetto Mario Botta - la Chiesa di San Giovanni Battista a Fusio.

Mogno è un borgo in Vallemaggia (Val Lavizzara), a 1.180m, utilizzato dal XIX secolo solo con funzioni di Maiensäss, ossia un rustico con annesso alpeggio. Nel 1986 una valanga distrusse la chiesa ed una dozzina abbondante di case, fortunatamente disabitate. Negli anni '90 l'architetto ticinese ricreò la piccola chiesa consacrata a Giovanni Battista.

L'ardita costruzione, costituita da strati alterni di marmo di Peccia locale e da granito della Vallemaggia, è stata estremamente discussa, ma è poi diventata un'attrazione turistica ben nota anche al di là dei confini nazionali. La chiesa è priva di finestre; l'interno, nel quale trovano posto circa 15 persone, è illuminato solo dalla luce proveniente dal soffitto a vetrate.

La cappella non dev'essere scambiata con la Cappella di Santa Maria degli Angeli sul Monte Tamaro, sempre di Mario Botta.

Informazioni generali

Visualizza contenuti Dati tecnici
Tempo necessario
Da 2 a 4 ore
Adatto per
Gruppi, Individuale, Coppie

Informazioni su gruppi e prezzi

Visualizza contenuti Dati tecnici
Lingue
tedesco, italiano
Dimensione dei gruppi
1 - 25

Contatto

Ascona-Locarno Turismo
6673 Maggia
Svizzera

Telefono +41 (0)91 759 77 26
vallemaggia@ascona-locarno.com
ascona-locarno.com

Overview

Cartina

Cartina
Mogno
Ticino
Mostra sulla cartina

Contatto

Ascona-Locarno Turismo
6673 Maggia
Telefono +41 (0)91 759 77 26
ascona-locarno.com

Informazioni di viaggio: Mogno

Offerte attuali

  • Ambrì-Piotta Escursione e degustazione a Quinto

    Senza pernottamento, senza vitto, 1 degustazione di vini per persona e per soggiorno, Biglietto di... da CHF 49.00
    Dettagli offerta

    Senza pernottamento
    validità:17.07.2019 - 31.08.2019

    Maggiori informazioni su: Escursione e degustazione a Quinto