Un’opera d’arte. Design & Lifestyle Hotels.

Scorri

Introduzione

Nel 2019, per il suo 30° compleanno, l’hotel Der Teufelhof Basel si regala nuove camere artistiche. Quella di Dieter Meier rimane: racconta una storia curiosa, come quella del «Teufelhof» stesso.

Basilea: Der Teufelhof Basel

L’apprezzato hotel artistico e culturale con un proprio teatro, ristoranti e una cantina di vini si trova nel cuore del centro storico di Basilea. 

Ulteriori informazioni

Cartina

Cartina
Basilea
Basilea Regione
Mostra sulla cartina

Pernottare con classe. Fusione di ospitalità e collezioni d’arte.

Scorri

«Associazione dei maestri del nulla»

 È presidente e unico membro dell' «Associazione dei maestri del nulla»: Dieter Meier, musicista, artista concettuale, gastronomo e intellettuale poliedrico, con riferimenti ammiccanti ha allestito nel «Teufelhof» appunto una sede di «tale associazione. Questa accogliente opera d’arte architettonica, che ricorda ambienti mediterranei e nella quale si può pernottare, presenta oggetti particolarmente significativi tratti dalla produzione artistica di Meier, ed è piena di giocosi spunti di riflessione sulla «vacuità dell’essere».

Ciò è così meravigliosamente adatto all’alloggio e centro culturale «Der Teufelhof», che la camera può rimanere tale e quale benché gli spazi artistici vengano riallestiti ogni tre o quattro anni. Per il 2019 è previsto il prossimo avvicendamento: il «Teufelhof» festeggia i suoi 30 anni di esistenza, e ha invitato gli artisti delle camere più prenotate delle tre decadi ad una reunion creativa. «Benché il disallestimento delle vecchie camere artistiche sia ogni volta doloroso, con ciò rimaniamo fedeli allo spirito di coloro che fondarono l’hotel», afferma il direttore e proprietario Raphael Wyniger. 

L’Associazione dei maestri del nulla si posiziona al di fuori di qualsiasi interpretazione che riduca la vita a mero strumento finalistico.
Dieter Meier, presidente dell’Associazione dei maestri del nulla.
Vent’anni fa, Raphael Wyniger lavorava al «Teufelhof» come cameriere e si innamorò di una collega. Oggi gestiscono entrambi questo hotel d’arte in qualità di proprietari.
L’arte rende possibile anche l’impossibile.
Raphael Wyniger, direttore e proprietario.
  • 1080 – 1100 Nella «pancia» del Teufelhof si cela un tesoro che non si può vedere in nessun altro luogo, sia a Basilea che in tutta la Svizzera: la facciata che dava sul fossato difensivo, ovvero il lato rivolto al nemico, delle antiche mura cittadine, le c.d. mura di Burkhard (erette intorno al 1080-1100).
  • 1200 - 1250 L’altro lato del locale è costituito da un muro ruvido non intonacato: il lato posteriore delle mura cittadine interne più recenti (1200 - 1250). 
  • 1989 Il centro culturale e osteria «Der Teufelhof» a Basilea è stato inaugurato nel 1989. 
Come un variegato microcosmo culturale, il «Teufelhof», patrimonio artistico tutelato, unisce satira teatrale, grande gastronomia e birrificio.