Le gole

48 Risultati trovato

48 Risultati trovato
48 Risultati trovato
  • Gola della Tamina e vecchi bagni di Pfäfers

    Bad Pfäfers: una stretta gola nella quale penetra un po' di luce solo a mezzogiorno, una grotta nella quale i pazienti si bagnavano in vasche di pietra sottoponendosi alle cure del primo medico termale - forse il naturalista più famoso. Oggi la Gola della Tamina (a circa 15 minuti da Bad Ragaz) dispone di un comodo accesso.
    Maggiori informazioni su: + Gola della Tamina e vecchi bagni di Pfäfers
  • Gorges du Chauderon

    Un selvaggio paesaggio naturale distante solo pochi passi dal centro storico di Montreux. Il fiume "La Baye de Montreux" scorre in questa gola dai piedi della vetta di Rochers-de-Naye fino ad immettersi nel Lago di Ginevra.
    Maggiori informazioni su: + Gorges du Chauderon
  • Räbloch

    A differenza di quanto avvenne nel resto dell’Emmental, nell’ultima era glaciale il Räbloch era ancora coperto di ghiaccio. Oggi chi lo visita può contemplare un suggestivo spettacolo della natura.
    Maggiori informazioni su: + Räbloch
  • Ruinaulta - Il Grand Canyon svizzero

    10.000 anni fa, un numero altrettanto grande di milioni di metri cubi di roccia cadde fragorosamente a valle: la frana di Flims. Nacque così la Ruinalta, la gola simile a un canyon nella Valle del Reno anteriore. È percorribile a piedi, navigando sull’acqua, con la ferrovia o in bicicletta.
    Maggiori informazioni su: + Ruinaulta - Il Grand Canyon svizzero
  • Il sentiero dell'acqua

    Staccare la spina, respirare profondamente e gustarsi l'effetto benefico dell'acqua delle nostre Alpi. Questo sentiero tematico invita a scoprire personalmente gli scenari acquatici unici all'estremità della valle di Adelboden.
    Maggiori informazioni su: + Il sentiero dell'acqua
  • La Gola della Sense e Grasburg

    Breve escursione sul vecchio attraversamento della Sense nei pressi della rovina di Grasburg, la più importante fortezza diroccata del Cantone di Berna, e sopra le panoramiche altezze di Albligen ad ovest della profonda Gola della Sense.
    Maggiori informazioni su: + La Gola della Sense e Grasburg
  • Parco delle Gole della Breggia

    Il comprensorio del Parco delle Gole della Breggia si sviluppa per circa 1.5 km lungo l’omonimo torrente e interessa una superficie di 1.5 km2 nei territori dei Comuni di Balerna, Castel San Pietro, Morbio Inferiore e Morbio Superiore.
    Maggiori informazioni su: + Parco delle Gole della Breggia
  • Valle di Gastern e gola della Chluse

    A piedi o in autobus dalla stazione ferroviaria di Kandersteg si raggiunge la Valle di Gastern attraversando la stretta gola della Chluse. Il tratto iniziale della Kander precipita tempestosamente a valle da questo punto.
    Maggiori informazioni su: + Valle di Gastern e gola della Chluse
  • Monumento a Suvorov e Gola della Schöllenen

    Il percorso, attraverso il Passo del Gottardo, si snoda per la pericolosa Gola della Schöllenen, caratterizzata da pareti scoscese e un impetuoso fiume. Qui, più di 200 anni fa, i Francesi hanno combattuto contro i Russi. Il Monumento a Suvorov ricorda i caduti.
    Maggiori informazioni su: + Monumento a Suvorov e Gola della Schöllenen
  • Gola del Taubenloch

    Il Taubenloch è una delle escursioni più apprezzate della regione. Sarà l’ambiente romantico, la gradevole frescura del luogo e la facilità: qui anche le famiglie possono visitare questo luogo senza complicazioni. Una cosa è certa: la passeggiata da Biel a Frinvillier nelle misteriose Gole del Taubenloch resta un magico momento.
    Maggiori informazioni su: + Gola del Taubenloch
  • Il ponte di legno coperto più alto d'Europa

    Tra Kerns e Flüeli-Ranft, sopra l'inospitale gola formata dalla Melchaa, si inarca a 100 metri d'altezza un ponte di legno coperto lungo 100 metri. Il cosiddetto "ponte alto" sorge in un'area di notevole importanza storica: presso la gola di Ranft crebbe Niklaus von der Flóe, patrono della Svizzera.
    Maggiori informazioni su: + Il ponte di legno coperto più alto d'Europa
  • La gola della Tüfelsschlucht

    Alla gola della Tüfelsschlucht si accede dal centro del villaggio. Un agibilissimo sentiero pedonale, dall'andamento sinuoso sviluppato su ponti e passerelle, costeggia grotte e crepacci, decisamente a strapiombo, su fino al monte Allerheiligenberg.
    Maggiori informazioni su: + La gola della Tüfelsschlucht
  • La Valle della Sihl – Salto di Sihlsprung – Bosco della Sihl

    Dal salto di Sihlsprung fino alle porte della metropoli di Zurigo la valle è un originale mix di zona urbana e rurale. La sorgente della Sihl si trova sul Drusberg, alto 2282 m. In seguito si immette nel Lago della Sihl presso Einsiedeln per poi scorrere in meandri lungo la Valle della Sihl in direzione di Zurigo.
    Maggiori informazioni su: + La Valle della Sihl – Salto di Sihlsprung – Bosco della Sihl
  • Gole del Gorner

    La Gole del Gorner è una tra le bellezze più affascinanti di Zermatt. E’ situata a 20 minuti a piedi dal confine sud di Zermatt ed è facilmente trovabile.
    Maggiori informazioni su: + Gole del Gorner
  • Canyoning in Valle Malvaglia

    In Valle Malvaglia si trovano diversi percorsi per il canyoning, contraddistinti da differenti gradi di difficoltà. La parte superiore è annoverata tra i canyon più facili della Svizzera: è l'ideale per accostarsi al canyoning. La parte inferiore della Gola della Valle Malvaglia si presenta profonda, infradiciante e impegnativa. Avventura, azione ed adrenalina qui non sono solo promesse da dépliant!
    Maggiori informazioni su: + Canyoning in Valle Malvaglia
  • Una gola tropical-alpina: Brenno

    La Valle di Blenio, nel nord del Ticino, si presenta come una tipica vallata di montagna ticinese: ripidi fianchi montuosi, ricoperti di una fitta vegetazione, che si elevano sopra un fondovalle basso e soleggiato.
    Maggiori informazioni su: + Una gola tropical-alpina: Brenno
  • Alpbachschlucht – Gola dell'Alpbach

    L'Alpbachschlucht nalla Valle di Hasli è una vera esperienza di vita per esperti alpinisti. L'escursione inizia a Meiringen, presso la stazione a valle delle ferrovie di montagna della società Meiringen-Hasliberg-Bahnen.
    Maggiori informazioni su: + Alpbachschlucht – Gola dell'Alpbach
  • Cascate di Trümmelbach

    Scrosci e tuoni dentro la montagna, acqua gorgogliante, spumante e vorticosa: ecco le Cascate di Trümmelbach. Sono considerate le maggiori cascate sotterranee d'Europa e si trovano nella Valle di Lauterbrunnen, chiamata anche la valle delle 72 cascate.
    Maggiori informazioni su: + Cascate di Trümmelbach
  • Le gole della Clemgia

    Le sue verdi anse rendono la conformazione geologica delle gole della Clemgia particolarmente interessante. Lo stretto ed intricato sentiero di montagna conduce fino alla fine della gola correndo in alto lungo la Clemgia, passando attraverso boschi misti e calcescisti pieni di crepacci.
    Maggiori informazioni su: + Le gole della Clemgia
  • La gola della Viamala

    Un tempo era odiata. I viaggiatori definivano la profonda gola del Reno Posteriore "Pessima strada", perché era un ostacolo sul percorso che attraversava le Alpi. Effettivamente bella, ma selvaggia e minacciosa. Mentre oggi è proprio per questo che ci si reca volentieri alla Viamala.
    Maggiori informazioni su: + La gola della Viamala