Top musei

50 Risultati trovati

50 Risultati trovati
50 Risultati trovati
  • Castello di Prangins

    Il Castello di Prangins, eretto nel XVIII secolo da Louis Guiguer, un banchiere svizzero di casa a Parigi, ha ospitato visitatori illustri, da Voltaire a Giuseppe Bonaparte.Questo magnifico edificio, che sovrasta il lago Lemano e classificato come bene culturale d’importanza nazionale, ospita oggi il Museo Nazionale Svizzero.
    Maggiori informazioni su: + Castello di Prangins
  • Kunstmuseum Basel

    Il Kunstmuseum Basel ringiovanisce con un nuovo ampliamento che lo porta a tre edifici. Il Kunstmuseum Basel e museo d’arte contemporanea raccoglie opere d’arte contemporanea e si trova a cinque minuti dall’edificio principale.
    Maggiori informazioni su: + Kunstmuseum Basel
  • Forum Würth Rorschach

    Con l'inaugurazione del Forum Würth di Rorschach, la 15a galleria della collezione Würth ha ufficialmente aperto i battenti. Nelle immediate vicinanze della riva del lago, dopo Arlesheim e Coira, sorge qui la terza sede svizzera.
    Maggiori informazioni su: + Forum Würth Rorschach
  • Fondazione Beyeler

    Anno dopo anno, numerose persone si recano da ogni dove a Riehen, per scoprire i capolavori di Hildy e Ernst Beyeler. Arrivano per ammirare le collezioni di opere classiche della modernità o per le sensazionali mostre. Anche l’edificio di Renzo Piano e il relativo parco meritano la visita.
    Maggiori informazioni su: + Fondazione Beyeler
  • Museo all'Aperto Ballenberg

    Dagli anni '70 in Svizzera non si demoliscono le antiche case contadine, le stalle, i forni per la cottura del pane o i granai, se devono essere sostituiti da costruzioni moderne, bensì li si smantella una pietra dopo l'altra. Per poi erigerli nuovamente nel Museo all'Aperto Ballenberg.
    Maggiori informazioni su: + Museo all'Aperto Ballenberg
  • Swissminiatur

    La "Swissminiatur" è la Svizzera in piccolo formato. 128 modelli all'aperto, fedeli fin nel minimo dettaglio, di case, castelli e monumenti, concentrati in un parco di 14.000 metri quadrati. Attorniati da migliaia di piante e di fiori.
    Maggiori informazioni su: + Swissminiatur
  • Collezione Baur: tesori d'arte dall'Estremo Oriente

    Alfred Baur ha scoperto il proprio amore per l'arte durante i suoi viaggi in Estremo Oriente. Nel corso di quattro decenni ha acquistato oggetti d'arte e di culto di elevatissima qualità, provenienti da Cina e Giappone. Oggi la collezione Baur è una delle più preziose della Svizzera.
    Maggiori informazioni su: + Collezione Baur: tesori d'arte dall'Estremo Oriente
  • FIFA World Football Museum

    Il museo FIFA World Football rappresenta un luogo ideale per celebrare lo sport di squadra più amato al mondo. Il museo presenta l’avvincente storia e lo sviluppo del calcio internazionale, ripercorre i più grandi tornei e mostra come questo sport abbia influenzato e arricchito la vita delle persone comuni.
    Maggiori informazioni su: + FIFA World Football Museum
  • Miniera di salgemma di Bex

    Per secoli il possesso del sale ha significato ricchezza e potere. I giacimenti di salgemma scoperti nel XV secolo a Bex sono sfruttati ancora oggi. La miniera è visitabile e un museo illustra l'estrazione del sale dal 1684 ad oggi.
    Maggiori informazioni su: + Miniera di salgemma di Bex
  • La Maison du Gruyère AOP

    Di formaggio le Gruyère DOP ce n'è in abbondanza, dal momento che si producono 29.000 tonnellate l'anno di formaggio a pasta dura con denominazioni di origine geografiche DOP (AOP). Di moderni caseifici di dimostrazione che producano il le Gruyère DOP: "La Maison du Gruyère".
    Maggiori informazioni su: + La Maison du Gruyère AOP
  • Museo Svizzero dei Trasporti

    In modo concreto e originale il museo più visitato della Svizzera mostra passato, presente e futuro della mobilità. Oltre al museo, altre attrazioni uniche in Svizzera come il cineteatro, il Planetarium, la Swiss Chocolate Adventure o il Media World invitano alla scoperta.
    Maggiori informazioni su: + Museo Svizzero dei Trasporti
  • Technorama – Swiss Science Center

    Un centro didattico dedicato alle scienze naturali unico in Europa, con oltre 500 stazioni sperimentali. Per toccare, comprendere e giocare, che siate giovani o meno giovani e più o meno ferrati in scienze, arte e tecnica. Il visitatore vi acquisisce conoscenze di fisica, tecnica, arte tecnologica e percezione.
    Maggiori informazioni su: + Technorama – Swiss Science Center
  • Museo d’arte cantonale (MCBA)

    Inaugurato nel 1841, il Museo d’arte cantonale di Lausanne si annovera fra i più antichi musei svizzeri dedicati esclusivamente all’arte. Il museo ospita ogni anno diverse mostre temporanee, allestite attingendo dal suo ampio patrimonio composto da più di 10 000 opere.
    Maggiori informazioni su: + Museo d’arte cantonale (MCBA)
  • Kunstmuseum Bern

    La collezione del Kunstmuseum Bern è tra le più importanti del Paese. Inoltre questo museo è anche luogo di riflessione sulle attuali correnti artistiche.
    Maggiori informazioni su: + Kunstmuseum Bern
  • Museo Migros di arte contemporanea

    Da Urs Fischer a Ugo Rondinone passando per Yoko Ono: il Museo Migros di arte contemporanea è dedicato in tutto e per tutto all’arte dei nostri giorni, e l’area Löwenbräu è davvero il posto giusto per esporla.
    Maggiori informazioni su: + Museo Migros di arte contemporanea
  • Castello di Oberhofen - Museo degli arredi e parco

    Il Castello di Oberhofen, con il mastio medievale e la torretta sul lago, si trova sulla riva del Lago di Thun. Il castello, risalente agli inizi del XIII secolo, ospita un Museo degli arredi. Il grande parco del castello è considerato uno dei più splendidi della regione alpina.
    Maggiori informazioni su: + Castello di Oberhofen - Museo degli arredi e parco
  • Kunstmuseum Thurgau e Ittinger Museum

    Il Ittinger Museum e il Kunstmuseum Thurgau formano il nucleo del centro culturale e di seminari della Certosa di Ittingen. Nell'ex-convento situato in posizione idilliaca presso Frauenfeld, nel Cantone di Turgovia, hanno vissuto per secoli delle comunità di monaci.
    Maggiori informazioni su: + Kunstmuseum Thurgau e Ittinger Museum
  • Museum Rietberg

    Il Museo Rietberg di Zurigo è l'unico museo d'arte per le culture extraeuropee in Svizzera e possiede una collezione di fama internazionale, con opere dall'Asia, dall'Africa, dall'America e dall'Oceania.
    Maggiori informazioni su: + Museum Rietberg
  • Forum della storia svizzera

    Nel centro di Svitto sorge il Forum della storia svizzera di Svitto. Questo moderno museo della storia è la sede della Svizzera centrale del Museo nazionale svizzero. La costruzione barocca del 1711, in passato granaio e poi arsenale, all’interno è un museo di storia sorprendentemente moderno.
    Maggiori informazioni su: + Forum della storia svizzera
  • Centro culturale Stapferhaus di Lenzburg

    Con le sue mostre nell’arsenale militare di Lenzburg, il centro culturale Stapferhaus offre l’occasione per confrontarsi con le questioni del presente. Seminari, eventi e pubblicazioni consentono a diversi gruppi target l’approfondimento tematico.
    Maggiori informazioni su: + Centro culturale Stapferhaus di Lenzburg
  • Museo etnografico

    Il Museo etnografico della città di Ginevra è stato fondato nel 1901 e oggi vanta una delle più grandi collezioni in Svizzera sulle tradizioni artistiche e culturali. Da due anni, ammirare gli 80'000 oggetti e i 300'000 documenti è un piacere ancora maggiore nel nuovo, originale edificio degli architetti di Zurigo Marco Graber e Thomas Pulver.
    Maggiori informazioni su: + Museo etnografico
  • The Olympic Museum

    Grazie alla tecnologia dei computer di ultima generazione e ai media audiovisivi vivere le Olimpiadi da vicino, provare quello che provano gli atleti e seguire la storia dei Giochi dall'antichità fino ai giorni nostri: è possibile al Museo Olimpico di Losanna.
    Maggiori informazioni su: + The Olympic Museum
  • Museo degli automi musicali - Mondi sonori dal 1750 al 1940

    Il “museo sonoro” di Seewen, nel Canton Soletta, ospita una collezione di automi musicali di rilevanza internazionale. I visitatori vengono guidati attraverso la storia della musica automatica, in perfetto equilibrio tra la meccanica di precisione e le più affascinanti e nostalgiche melodie.
    Maggiori informazioni su: + Museo degli automi musicali - Mondi sonori dal 1750 al 1940
  • Museo nazionale Zurigo

    Il Museo nazionale ospita la più grande collezione storica e della civiltà del Paese. Dietro alle mura vecchie più di 100 anni, il passato rivive e mostra come hanno vissuto, cosa hanno pensato e sentito le generazioni passate.
    Maggiori informazioni su: + Museo nazionale Zurigo
  • Museum für Gestaltung Zürich

    Con una collezione di oltre 500 000 opere tra manifesti, oggetti di design, di arti applicate e di grafica, nonché con le sue mostre temporanee, il Museum für Gestaltung è la più importante istituzione svizzera di de- sign e di arte visiva. È inoltre uno degli indirizzi di riferimento in Europa.
    Maggiori informazioni su: + Museum für Gestaltung Zürich
  • Il Bourbaki-Panorama - Un enorme dipinto circolare

    Soldati morenti ai margini del sentiero, profughi civili con tutti i loro averi e un'armata che consegna le proprie armi al confine svizzero: il Bourbaki-Panorama è contemporaneamente una testimonianza della storia dei mezzi di comunicazione e della guerra del XIX secolo.
    Maggiori informazioni su: + Il Bourbaki-Panorama - Un enorme dipinto circolare
  • Museo dei carillon e degli automi

    Nel 1796 l'orologiaio ginevrino Antoine Favre-Salomon inventò un orologio da taschino musicale. Da allora è riconosciuto come l'inventore della scatola musicale e Sainte-Croix divenne la capitale mondiale della musica meccanica. Ancora oggi vi si costruiscono gli automi musicali.
    Maggiori informazioni su: + Museo dei carillon e degli automi
  • Vindonissa

    Vindonissa era un importante campo legionario romano presso l'odierna Windisch, le cui rovine sono visitabili. E al centro di tali rovine si trova la chiesa del monastero di Königsfelden, famosa per le sue vetrate risalenti al XIV secolo, davvero uniche nel loro genere.
    Maggiori informazioni su: + Vindonissa
  • Zentrum Paul Klee

    Il Zentrum Paul Klee, inaugurato nel 2005, è dedicato alla persona, alla vita e all'opera di Paul Klee (1879–1940). Visitate la più grande collezione al mondo di opere di Klee, uno degli artisti più importanti del XX secolo.
    Maggiori informazioni su: + Zentrum Paul Klee
  • Museo d'arte di San Gallo

    Il Museo d'arte di San Gallo offre un interessante programma espositivo di importanza internazionale e ospita, come una camera del tesoro della regione della Svizzera orientale, una ricca collezione di dipinti e sculture dal Tardo Medioevo ai giorni nostri.
    Maggiori informazioni su: + Museo d'arte di San Gallo