Montagne

54 Risultati trovato

54 Risultati trovato
54 Risultati trovato
  • Haslital

    Il Passo di Susten collega la Reusstal ai piedi del Gottardo con la Valle di Hasli nell'Oberland Bernese, la località Wassen nel Canton Uri con Innertkirchen nel Canton Berna. La strada del Passo di Susten è stata aperta solo nel 1945 ed è la prima strada di passo della zona alpina concepita in modo innovativo appositamente per il traffico automobilistico.
    Maggiori informazioni su: + Haslital
  • Ligerz

    L’altopiano fra il Lago di Bienne e Chasseral, a circa 800 m d’altitudine, è accessibile da oltre 100 anni mediante la funicolare che va da Ligerz a Prêles.
    Maggiori informazioni su: + Ligerz
  • Mülenen

    La forma di piramide quasi perfetta di questa montagna ha sempre indotto gli artisti a raffigurarla, fra di loro Ferdinand Hodler (1909), Paul Klee (1915) o Cuno Amiet (1926). La vetta della piramide a 2362 m si raggiunge facilmente in trenta minuti con le funicolari che partono da Mülenen.
    Maggiori informazioni su: + Mülenen
  • Pass Lunghin

    Sul Pass Lunghin c'è una particolarità di tipo tutto speciale da ammirare. Esattamente sul passo si trova l'unico triplice spartiacque d'Europa.
    Maggiori informazioni su: + Pass Lunghin
  • Weissenstein

    La montagna di Soletta, sulle prime e più alte catene del Giura, è un vero paradiso dell'escursionismo con un panorama veramente impressionante.
    Maggiori informazioni su: + Weissenstein
  • Eggishorn – Ghiacciaio dell’Aletsch

    Il patrimonio dell’umanità dell’Unesco "Jungfrau-Aletsch" così vicino da poterlo sfiorare, 23 km di ghiacciaio dell’Aletsch direttamente di fronte ai nostri occhi – un punto panoramico che stupisce e che invita a soffermarsi a lungo.
    Maggiori informazioni su: + Eggishorn – Ghiacciaio dell’Aletsch
  • Muottas Muragl

    Sulla montagna vocata alle escursioni, lassù sulla Valle dell'Inn, tutta l'Alta Engadina è ai propri piedi. La visione mozzafiato dei quattro laghi, con la famosissima St. Moritz, supera le catene montuose e il cielo è il suo unico limite.
    Maggiori informazioni su: + Muottas Muragl
  • Zugerberg

    In soli otto minuti la nuova funicolare, accessibile in carrozzella, porta dalla fermata Schönegg al monte belvedere e ricreativo di Zugo.
    Maggiori informazioni su: + Zugerberg
  • Le Chamossaire – E dintorni

    Una regione per gli amanti delle escursioni e della bicicletta, situata fra Villars-sur-Ollon e il paese di Les Diablerets e ben accessibile. Funicolari, cabinovie nonché un poco conosciuto collegamento in bus.
    Maggiori informazioni su: + Le Chamossaire – E dintorni
  • Grand Muveran

    Al Grand Muveran con un po' di fortuna si possono osservare gli animali selvatici. Camosci e stambecchi sono particolarmente a loro agio in questa appartata regione, così come chiunque ami i paesaggi selvaggi e le montagne.
    Maggiori informazioni su: + Grand Muveran
  • Pizol

    All'inizio della Valle del Reno di San Gallo, il Pizol si erge tra Bad Ragaz e Wangs a 2844 metri. La variegata zona escursionistica e sciistica intorno alla vetta offre un panorama di prim'ordine fino al Lago di Costanza.
    Maggiori informazioni su: + Pizol
  • Le Mont-Pèlerin

    Vista a 700 m sul Lago Lemano, raggiungibile con la funicolare che parte da Vevey e attraversa i vigneti di Chardonne, proseguimento poi a piedi e con l’ascensore della torre della televisione.
    Maggiori informazioni su: + Le Mont-Pèlerin
  • Chur - Brambrüesch

    Un’esperienza delle più svariate al di sopra della città di Coira, più si sale, più la vista si spalanca agli occhi. Gli avventurieri si fermano a Brambrüesch, gli escursionisti scalano il Dreibündenstein.
    Maggiori informazioni su: + Chur - Brambrüesch
  • Niederhorn – Vista della triade

    In battello verso un panorama da cartolina – con una sosta sul terrazzo soleggiato Beatenberg situato al di sopra del Lago di Thun. Eiger, Mönch e Jungfrau si esibiscono proprio come gli stambecchi sul percorso che porta al Gemmenalphorn.
    Maggiori informazioni su: + Niederhorn – Vista della triade
  • Marbachegg – Inaspettate vedute

    Sul versante settentrionale della montagna calcarea della Schrattenfluh, nel Canton Lucerna, in realtà quasi nella valle Emmental, perché è qui che viene prodotto uno dei migliori formaggi Emmental. La Marbachegg è parte della biosfera Unesco dell’Entlebuch.
    Maggiori informazioni su: + Marbachegg – Inaspettate vedute
  • Sareis – Le montagne del Liechtenstein

    A quattrocento metri al di sopra del paese si trova la cresta panoramica Sareis, raggiungibile in seggiovia. Vi si trova un ristorante di montagna ed è punto di partenza per escursioni attraverso il paesaggio alpino del Liechtenstein, come ad esempio il sentiero della Principessa Gina.
    Maggiori informazioni su: + Sareis – Le montagne del Liechtenstein
  • Meiringen

    Da una parte Sustenhorn, regione del Grimsel e Finsteraarhorn, dall’altra Lago di Brienz, Rothorn e sullo sfondo il Massiccio del Giura. Un punto d’osservazione nell’Oberland bernese.
    Maggiori informazioni su: + Meiringen
  • Dent de Nendaz – Tracouet

    La Valle del Rodano ai propri piedi, a una profondità di 2000 m. È suggestivo osservare da questo punto elevato la ferrovia e le auto al di sotto di Sion. Un vero e proprio posto d’osservazione nel cuore del Vallese centrale.
    Maggiori informazioni su: + Dent de Nendaz – Tracouet
  • Les Pléiades

    Il treno a cremagliera parte da Vevey, passa per Blonay e raggiunge il punto panoramico con la mostra all’aperto sul nostro sistema solare e sull’universo. In primavera i campi diventano un mare di narcisi.
    Maggiori informazioni su: + Les Pléiades
  • Fronalpstock – Vista panoramica

    Il magnifico punto panoramico al di sopra di Brunnen è comodamente raggiungibile in seggiovia partendo dal paese di Stoos, chiuso al traffico automobilistico. La vista erra sui rami del Lago dei Quattro Cantoni e si perde sulla Foresta Nera.
    Maggiori informazioni su: + Fronalpstock – Vista panoramica
  • Berneuse – Panorama dal Kuklos

    A sinistra, accanto ai Dents du Midi, si innalza il Monte Bianco, a destra Les Diablerets il Cervino, e fra il Col du Pillon e il Col des Mosses si scorge l’Eiger. La montagna che sovrasta Leysin ed Aigle è nota per il ristorante girevole "Kuklos", dal greco "circolo" o "rotazione".
    Maggiori informazioni su: + Berneuse – Panorama dal Kuklos
  • Hannigalp – Il paese delle favole

    La cabinovia parte da questa località, ideale per le famiglie, e risale per 500 m attraversando il bosco di conifere e giungendo alla Hannigalp. Le dieci cabine sono adornate con soggetti fiabeschi – un sogno per i bambini.
    Maggiori informazioni su: + Hannigalp – Il paese delle favole
  • Cevio

    Laghi alpini in uno splendido paesaggio di granito e gneis. La regione di Cristallina nel fondo della Val Bavona è caratterizzata da un suggestivo universo montano, accessibile in estate.
    Maggiori informazioni su: + Cevio
  • Säntis-Schwägalp

    Dall'alto dei 2.502 metri del Säntis si possono infatti vedere contemporaneamente la Svizzera, la Germania, l'Austria, il Liechtenstein, la Francia e l'Italia. La montagna più alta della regione dell'Alpstein è il punto di partenza e la meta di tour alpini, escursioni e di escursioni sugli sci.
    Maggiori informazioni su: + Säntis-Schwägalp
  • Paesaggio palustre del Glaubenberg

    Il più grande paesaggio palustre della Svizzera è un importante habitat per la minacciata sopravvivenza del gallo cedrone, e con i suoi 130 km2 risulta essere un'area lievemente maggiore del Lago dei Quattro Cantoni.
    Maggiori informazioni su: + Paesaggio palustre del Glaubenberg
  • Grosser Mythen

    I Cantoni primitivi svizzeri allo stato puro: il Grosser Mythen con il suo panorama montano mozzafiato e la spettacolare corsa con la cabinovia Rotenfluebahn, sopra Svitto.
    Maggiori informazioni su: + Grosser Mythen