Introduzione

"L'insieme fortificato di Bellinzona è un esempio straordinario di una struttura difensiva tardo-medievale posta in un punto strategico chiave del passaggio alpino." I castelli di Bellinzona si annoverano fra le più mirabili testimonianze dell'architettura fortificata medievale dell'arco alpino.

È con questa menzione che il 30 novembre 2000, i tre castelli di Bellinzona con le Mura di cinta e la Murata, sono entrati a far parte del prestigioso Patrimonio mondiale dell’UNESCO.
 
Castelgrande, Montebello e Sasso Corbaro, furono realizzati per controllare il passaggio dalla valle del fiume Ticino, l’accesso ai passi alpini e i traffici commerciali da e per il S. Gottardo. 
Grazie ai lavori di ricostruzione e restauro effettuati, questi tre edifici storici risplendono oggi di nuovo splendore e sono la principale attrazione turistica della città. 
Non perdere queste attrazioni e scopri un pezzo fondamentale del complesso e gigantesco puzzle della storia dell'umanità.

Maggiori informazioni

Archeologia Montebello

Il tour offre un concetto espositivo innovativo e accessibile in cui i visitatori possono conoscere la storia del castello attraverso visite, documenti antichi, disegni e Foto contemporanee. Ospita anche un'esposizione archeologica con una selezione di reperti provenienti dal Ticino, in particolare dal Bellinzonese e dalle valli superiori. Una guida in quattro lingue, scaricabile su smartphone, accompagna i visitatori nella visita dell'esposizione.

Maggiori informazioni 

Museo di Castelgrande 

Il museo si trova su due piani nell'ala sud di Castelgrande, la fortezza ducale restaurata dall'Architetto Aurelio Galfetti negli anni 1980-91.

Nella sezione storico-archeologica si trova una presentazione sintetica dei 6500 anni di presenza umana sulla collina, dal primo villaggio neolitico al 20° Secolo (collezione di monete cinquecentesche, testimonianza di una zecca dei 3 cantoni primitivi) e un filmato conclusivo molto apprezzato. Della sezione storico-artistica fa parte un nucleo di disegni a tempera su carta (1470 ca.), che in origine impreziosiva il soffitto ligneo di una fastosa dimora quattrocentesca del centro cittadino, demolita nel 1970.

Maggiori informazioni 

Informazioni generali

Visualizza contenuti Dati tecnici
Periodo da
Tutto l'anno
Tempo necessario
Da 2 a 4 ore
Adatto per
Famiglie, Gruppi, Individuale, Coppie
Categoria
Cultura, Educazione, Urbano

Scopri i dintorni

Contatto

UNESCO World Heritage in Switzerland
Svizzera

Telefono  +41 (0)31 544 31 15
ourheritage.ch
Mostra il percorso

Bellinzona e Valli Turismo
Piazza Collegiata
6500  Bellinzona
Svizzera

Telefono  +41 (0)91 825 21 31
Fax +41 (0)91 821 41 20
bellinzona@bellinzonaevalli.ch
bellinzonaevalli.ch
Facebook

Overview

Cartina

Cartina
Bellinzona
Ticino
Mostra sulla cartina

Contatto

UNESCO World Heritage in Switzerland
Telefono  +41 (0)31 544 31 15
ourheritage.ch
Mostra il percorso

Contatto

Bellinzona e Valli Turismo
Piazza Collegiata
6500 Bellinzona
Telefono  +41 (0)91 825 21 31
bellinzonaevalli.ch

Informazioni di viaggio: Bellinzona

Offerte attuali