A Piedi

801 Risultati trovati

801 Risultati trovati
801 Risultati trovati
  • Escursione circolare Monte Generoso

    Il Monte Generoso vizia gli escursionisti con un panorama a 360°. Un’altra attrazione della breve escursione circolare sono le 11 «nevère», costruzioni cilindriche di pietra che in passato servivano a mantenere freschi gli alimenti.
    Maggiori informazioni su: + Escursione circolare Monte Generoso
  • Gratweg Stoos

    A destra i due Mythen, a sinistra prima la Valle di Riemenstalden e poi l’Urnersee: un susseguirsi di vedute infinite e grandiose! Si sale con la seggiovia sul Klingenstock e si percorre il panoramico sentiero in cresta fino al Fronalpstock e alla sua altrettanto panoramica locanda montana. Ritorno a Stoos in seggiovia.
    Maggiori informazioni su: + Gratweg Stoos
  • Via Panoramica Val Bregaglia

    Un percorso in cresta con paesaggi spettacolari attraverso la Val Bregaglia. Si seguono antichi sentieri attraverso luminosi boschi misti, massicce lastre granitiche e, sullo sfondo, le vette alpine sembrano toccare il cielo dall'altro lato della valle.
    Maggiori informazioni su: + Via Panoramica Val Bregaglia
  • Sentiero Cristallina

    Il Sentiero Cristallina collega Bignasco nella Valle Maggia ad Airolo nella Val Bedretto. Fra di esse si trovano montagne scoscese, una cascata alle porte di un villaggio, rocce cristalline, laghi e bacini alpini, idilliaci alpeggi e solitari borghi.
    Maggiori informazioni su: + Sentiero Cristallina
  • Unterseener-Uferweg

    Dalla celebre città di Interlaken questo variegato sentiero attraversa Unterseen e segue il corso del fiume Aare e le rive del lago di Thun. Oltre all'ambiente acquatico, anche le rovine del castello e la riserva naturale di Weissenau rappresentano un'attrazione accattivante.
    Maggiori informazioni su: + Unterseener-Uferweg
  • ViaStockalper

    La mulattiera costruita più di 300 anni fa da Kaspar Stockalper attraverso il Sempione ha da tempo perso la propria importanza economica a favore delle nuove strade, ma da alcuni anni è stata ricoperta come percorso escursionistico culturale.
    Maggiori informazioni su: + ViaStockalper
  • Esperienza al Castello d’acqua: escursione sui ponti

    A Brugg, dove si incontrano i fiumi Aar, Reuss e Limmat, si trova il «Castello d’acqua», monumento di importanza nazionale. Per scoprire l’Auenschutzpark, gli escursionisti attraversano fino a otto ponti che risalgono a tre secoli diversi durante l’escursione sui ponti della durata di circa due ore.
    Maggiori informazioni su: + Esperienza al Castello d’acqua: escursione sui ponti
  • Aletsch Panoramaweg

    Tre giorni all'insegna dei ghiacciai del Vallese. Spettacolare tour con molti punti panoramici sulle due ghiacciai più lunghi delle Alpi. Le tonalità bianco-grigie delle rocce e del ghiaccio contrastano con il verde del bosco Aletschwald: un paesaggio davvero unico!
    Maggiori informazioni su: + Aletsch Panoramaweg
  • Lago di Toma - Le sorgenti del possente Reno

    Il Lago di Toma è ritenuto la sorgente del Reno. E solo qui si può ancora attraversare il fiume che attraversa quattro Paesi con un unico passo. L’escursione comincia sul Passo dell’Oberalp e porta al di sopra della valle in direzione sud, inizialmente a un’altezza quasi parallela, per poi risalire 350 m verso l’incantato lago alpino.
    Maggiori informazioni su: + Lago di Toma - Le sorgenti del possente Reno
  • Erlebnisweg Glaspass

    Sul sentiero si ripercorre la storia degli smottamenti sull’Heinzenberg. Oltre al panorama su Piz Beverin e valle di Safien, dai punti di sosta si ha la vista sull’inconfondibile paesaggio caratterizzato da un’alternanza di natura e interventi umani.
    Maggiori informazioni su: + Erlebnisweg Glaspass
  • Wildheupfad

    Preferite vagare attraverso radi boschi di pini silvestri, avanzare su magico tappeto di fiori selvatici, imparando contemporaneamente a conoscere l'antica cultura della fienagione e la tradizione dell'alpeggio? Allora la meta di escursione ideale è il sentiero della fienagione selvatica del Rophaien, nei pressi di Flüelen, dal quale si apre la visione sullo smeraldino Lago di Uri.
    Maggiori informazioni su: + Wildheupfad
  • Le Grand Tour des Vanils

    Il cammino che dal Grand Chalet de Rossinière porta all’ Auberge de la Croix de Fer ad Allières si snoda tra boschi e alpeggi dedicati alla produzione di formaggi, offrendo una spettacolare vista panoramica sulle cime circostanti, dal monte Dent de Corjon al massiccio di Les Vanils fino alla vetta Gummfluh.
    Maggiori informazioni su: + Le Grand Tour des Vanils
  • Weg der Schweiz

    La Via Svizzera si dipana tra i punti storici rilevanti della Confederazione. È suddivisa in tappe, parzialmente percorribili su sedia a rotelle e raggiungibili via battello o ferrovia, al cui termine si può in parte pernottare.
    Maggiori informazioni su: + Weg der Schweiz
  • Sentiero in cresta del Giura, Tappa 9/16

    Sull’alta catena montuosa con le cime di Tête de Ran e Mont Racine si può ammirare uno splendido panorama. Prima della ripida discesa a Noiraigue, le Rochers de Tablettes regalano una vista mozzafiato sul Lago di Neuchâtel.
    Maggiori informazioni su: + Sentiero in cresta del Giura, Tappa 9/16
  • Sardona-Welterbe-Weg, Tappa 6/6

    Superato Elm, vincitore del premio Wakker, il passaggio sul Segnapass affascina per la vista dei Tschingelhoren con il Martinsloch. Durante la discesa, dopo l'altopiano alluvionale e morenico di Segnasboden, la frana di Flims contraddistingue il paesaggio.
    Maggiori informazioni su: + Sardona-Welterbe-Weg, Tappa 6/6
  • Trans Swiss Trail, Tappa 24/32

    Il sentiero si snoda vicino alla famosa Strada della Tremola e prosegue fino ad Airolo. I tornanti, artistici, sono stati immortalati in innumerevoli film. Lungo il percorso, vista spettacolare sulla Leventina con gli accessi e le uscite dell'autostrada.
    Maggiori informazioni su: + Trans Swiss Trail, Tappa 24/32
  • Sentiero dei passi alpini, Tappa 13/34

    Una tappa particolarmente diversificata, ricca di grandi momenti panoramici: salita alpina fino alla Bortelhütte, in autunno scorpacciata di mirtilli sopra Rothwald. Da Schallbett al Passo del Sempione si cammina sopra la galleria della strada del passo.
    Maggiori informazioni su: + Sentiero dei passi alpini, Tappa 13/34
  • Trans Swiss Trail, Tappa 6/32

    La Val de Ruz è una regione per l'escursionismo. Colpiscono le molte fontane dei borghi e le torri delle chiese. A Engollon si trovano le uniche pitture murali del Cantone risalenti all'epoca antecedente la Riforma. Panoramica discesa a Neuchâtel.
    Maggiori informazioni su: + Trans Swiss Trail, Tappa 6/32
  • La magnificenza del barocco alle porte di Soletta

    Attraverso la gola di Verena fino al catello di Waldegg Nei primi anni del 1660, Johann Viktor von Besenval, figlio di patrizi di Soletta, visitò i più splendidi castelli d'Europa durante il suo Grand Tour. Venti anni più tardi e con la buona prospettiva di diventare l'uomo più influente di Soletta, Besenval si dedicò a realizzare il sogno di possedere un castello proprio.
    Maggiori informazioni su: + La magnificenza del barocco alle porte di Soletta
  • Senda Sursilvana, Tappa 4/5

    Una tappa di grande valore storico-culturale. Famosi affreschi nella chiesa di Waltensburg; commemorazione dell'arrivo dell'esercito spossato di Suvorov a Panix, ai primi d'ottobre del 1799; i misteriosi megaliti presso la chiesa di Falera.
    Maggiori informazioni su: + Senda Sursilvana, Tappa 4/5
  • ViaSuworow, Tappa 8/11

    Il percorso conduce lungo il Klöntalersee, che si trova tra imponenti pareti rocciose, giù verso Glarona. Chi avrà il coraggio di immergersi nelle acque del Klöntalsee, potrebbe ritrovare la cassa bellica russa, che deve essere sprofondata qui durante un attacco dei francesi.
    Maggiori informazioni su: + ViaSuworow, Tappa 8/11
  • La Vy aux Moines

    La ricca storia della Vy aux Moines risale al Medioevo, quando le comunità religiose dissodavano le valli del massiccio del Giura. All'epoca della Riforma i monaci fuggirono da Môtiers. Durante i secoli, la Vy divenne una via di scambio per mercanti di sale, contrabbandieri e rifugiati.
    Maggiori informazioni su: + La Vy aux Moines
  • Tutt'intorno a Sulz

    L'escursione "Tutt'intorno a Sulz" offre una natura incontaminata e flora e fauna splendide. Durante l'escursione si giunge a punti panoramici grandiosi, che offrono uno sguardo meraviglioso sui contrafforti del Giura fino alla Foresta Nera, nonché sui Vosgi e sulle Alpi.
    Maggiori informazioni su: + Tutt'intorno a Sulz
  • Sardona-Welterbe-Weg

    Questo tour offre uno scorcio eccezionale sul patrimonio UNESCO dell'Arena tettonica Sardona. Nella poco nota zona di confine dei Cantoni S. Gallo, Glarona e Grigioni, i processi di genesi delle montagne sono visibili come in nessun altro luogo.
    Maggiori informazioni su: + Sardona-Welterbe-Weg