Giramondo tra cibo e culture. Yan Luong lavora a Lausanne – e in tutto il mondo.

Scorri

Introduzione

Yan Luong è networker in ambito di cibo e cultura. Due elementi che secondo lui sono strettamente collegati tra loro. «Il cibo», afferma, «stimola il dialogo tra persone di provenienza diversa.» Organizza eventi culinari e culturali e apre ristoranti pop-up in tutto il mondo.

Lausanne.

La città è incastonata tra il Lago di Ginevra e i vigneti, circondata da un’impressionante natura. Al contempo è la mecca per gli amanti della cultura. Dal 1914 Lausanne è la «capitale olimpica.»

Ulteriori informazioni

Cartina

Cartina
Losanna
Regione del lago di Ginevra (Vaud)
Mostra sulla cartina

Tradizione e innovazione. Qui la cultura secolare incontra una creatività pulsante.

Scorri

Il cibo come mezzo di comunicazione.

Cibo e cultura – due elementi che da sempre per Yan sono connessi tra loro. Svizzero con radici vietnamite, indonesiane e cinesi ha trascorso gran parte della sua infanzia in Svizzera, imparando la cultura dei suoi genitori soprattutto attraverso il cibo.

Con i suoi eventi culinari e gastronomici Yan non vuole solo unire culture e persone, ma anche trasmettere la cultura del cibo. Al Café des Tilleuls, con un’installazione dell’artista Kunik & de Morsier, mostra come nelle diverse epoche e nelle varie località si cucinava sul fuoco.

Yan lavora in tutto il mondo. Gli capita ad esempio di organizzare eventi culinari a Londra oppure di recarsi in Vietnam per aprire un ristorante pop-up. Ma anche quando è a Lausanne è sempre in giro qua e là per lavoro. L’intera città diventa la sua postazione di lavoro.

Spesso lo si trova al Café des Artisans, dove lavora o si incontra con persone con cui collabora. Il locale è per lui la sintesi perfetta della cucina urban-creativa che si può trovare a Lausanne. «Lausanne è fonte d’ispirazione», afferma, «ciò che nasce qui in ambito culinario è incredibilmente appassionante.»

A misura d’uomo.

«Il bello di Lausanne sono le distanze, brevi, a misura d’uomo», afferma Yan. In estate il Jetée de la Compagnie invita a concedersi una breve pausa e a tuffarsi nelle fresche acque del lago.

Relax nella vicina natura.

Per Yan Lausanne non è solo una fonte di ispirazione, ma anche un luogo di riposo. Il lago, le vicine montagne della regione di Les Diablerets, i vigneti circostanti – la vicinanza della natura è molto importante per Yan ed è un tratto distintivo di Lausanne. «Il Lavaux», afferma, «è la zona più bella al mondo.»

Il Lavaux in tutto il suo splendore

La città come famiglia.

Spesso Yan termina la giornata da La Grenette. «Qui si incontrano le persone più diverse», spiega Yan a proposito del bistrot, che apprezza così tanto proprio per questo. La bellezza di Lausanne: «La città ha una dimensione famigliare, pur vantando una cultura di una grande metropoli.»

A volte Yan termina la giornata da La Grenette
Lausanne è il mio polo. Vi faccio ritorno spesso.
Yan Luong, networker per cibo e cultura