A Piedi: Lungo corsi d’acqua

218 Risultati trovati

218 Risultati trovati

La ricerca è stata filtrata in base ai tag seguenti

218 Risultati trovati
  • ViaStockalper

    La mulattiera costruita più di 300 anni fa da Kaspar Stockalper attraverso il Sempione ha da tempo perso la propria importanza economica a favore delle nuove strade, ma da alcuni anni è stata ricoperta come percorso escursionistico culturale.
    Maggiori informazioni su: + ViaStockalper
  • Esperienza al Castello d’acqua: escursione sui ponti

    A Brugg, dove si incontrano i fiumi Aar, Reuss e Limmat, si trova il «Castello d’acqua», monumento di importanza nazionale. Per scoprire l’Auenschutzpark, gli escursionisti attraversano fino a otto ponti che risalgono a tre secoli diversi durante l’escursione sui ponti della durata di circa due ore.
    Maggiori informazioni su: + Esperienza al Castello d’acqua: escursione sui ponti
  • Unterseener-Uferweg

    Dalla celebre città di Interlaken questo variegato sentiero attraversa Unterseen e segue il corso del fiume Aare e le rive del lago di Thun. Oltre all'ambiente acquatico, anche le rovine del castello e la riserva naturale di Weissenau rappresentano un'attrazione accattivante.
    Maggiori informazioni su: + Unterseener-Uferweg
  • Weg der Schweiz

    La Via Svizzera si dipana tra i punti storici rilevanti della Confederazione. È suddivisa in tappe, parzialmente percorribili su sedia a rotelle e raggiungibili via battello o ferrovia, al cui termine si può in parte pernottare.
    Maggiori informazioni su: + Weg der Schweiz
  • Lago di Toma - Le sorgenti del possente Reno

    Il Lago di Toma è ritenuto la sorgente del Reno. E solo qui si può ancora attraversare il fiume che attraversa quattro Paesi con un unico passo. L’escursione comincia sul Passo dell’Oberalp e porta al di sopra della valle in direzione sud, inizialmente a un’altezza quasi parallela, per poi risalire 350 m verso l’incantato lago alpino.
    Maggiori informazioni su: + Lago di Toma - Le sorgenti del possente Reno
  • Via Alpina, Tappa 7/20

    La settima tappa porta con una piccola ferrovia di montagna e scale di pietra da Altdorf alla Svizzera centrale. A caratterizzarla sono tanto verde, un po’ di neve e il passo Surenen. Lungo il percorso si incontrano capre, mucche o a volte cavalli, fino a raggiungere infine Engelberg.
    Maggiori informazioni su: + Via Alpina, Tappa 7/20
  • Lötschberg-Panoramaweg, Tappa 2/4

    Emozionante escursione nella Gasteretal, una delle valli di alta montagna più belle delle Alpi. Incorniciata da ripide pareti rocciose, la «Junge Kander» scorre placida, diventando a tratti fragorosa. In primavera, rigogliosa e variegata flora alpina.
    Maggiori informazioni su: + Lötschberg-Panoramaweg, Tappa 2/4
  • Zürichsee-Rundweg, Tappa 3/10

    Dalla fontana di Horgen, si costeggia il lago. Numerose possibilità di fare un bagno, riposarsi o gustare un barbecue. Punto culminante della tappa è la penisola Au con castello, parco e laghetto naturale. Un vero e proprio gioiello sullo Zürichsee.
    Maggiori informazioni su: + Zürichsee-Rundweg, Tappa 3/10
  • Emmenuferweg, Tappa 3/3

    Poco dopo Wohlusen si ammira il monastero che troneggia sopra Werthenstein. Da qui fino a Emmenbrücke la passeggiata prosegue ampiamente in piano, lungo le ombreggiate rive del fiume. A poco a poco si torna verso Lucerna.
    Maggiori informazioni su: + Emmenuferweg, Tappa 3/3
  • Dreiland-Wanderweg, Tappa 1/3

    Le imponenti strutture portuali sul territorio svizzero e tedesco, il Pilone delle tre nazioni ed il Ponte delle tre nazioni richiamano l'attenzione sul livello internazionale di questa tappa. Idilliaco è proseguire lungo la riva dell'Alto Reno, fino a Efringen-Kirchen.
    Maggiori informazioni su: + Dreiland-Wanderweg, Tappa 1/3
  • Tour del Lac de Joux

    Con i suoi tre laghi alpini, il paesaggio dai tratti nordici, le antiche tradizioni e le sue specialità gastronomiche, la Vallée de Joux è da tempo una regione che attira gli amanti della natura e dell’autenticità.
    Maggiori informazioni su: + Tour del Lac de Joux
  • ViaGottardo, Tappa 15/20

    Da Biasca, il percorso pianeggiante percorre la valle Riviera seguendo prima una e poi l'altra sponda del fiume Ticino. Una rilassante passeggiata, tra boschi golenali e in parte sugli stessi argini del fiume, che termina nel cuore del fortificato borgo di Bellinzona.
    Maggiori informazioni su: + ViaGottardo, Tappa 15/20
  • Aargauer Weg, Tappa 4/6

    Una facile escursione nei tempi passati: dalla cittadina asburgica di Mellingen fino a un'altra perla del posto, il centro storico di Bremgarten. I meandri della Reuss ci accompagneranno su tutto il cammino attraverso golene idilliache.
    Maggiori informazioni su: + Aargauer Weg, Tappa 4/6
  • Trans Swiss Trail, Tappa 19/32

    La passeggiata lungo le rive del Vierwaldstättersee porta da Beckenried nell'imponente gola «Risletenschlucht», dove si trovano antiche tracce di dinosauri. Dopo una ripida salita, romantico sentiero verso Seelisberg. A valle, le acque del lago verde-blu.
    Maggiori informazioni su: + Trans Swiss Trail, Tappa 19/32
  • Berner Voralpenweg, Tappa 3/4

    Nel percorso avventura Grimmimutz il rapporto con la natura è affrontato in modo divertente e giocoso. Sulla linea di fondo valle lungo scroscianti ruscelli di montagna; molti folletti di pietra nel nuovo tratto di percorso tra Horboden e Oey.
    Maggiori informazioni su: + Berner Voralpenweg, Tappa 3/4
  • I tre laghetti sopra San Gallo

    Questa passeggiata, della durata di un’ora, accompagna i visitatori a soli cento metri di altezza sopra la città di San Gallo, passando dal convento di Notkersegg, dai “tre laghetti” – un tempo bacino idrico del convento – e dalla gola Mülenenschlucht, di enorme importanza dal punto di vista storico. Si torna poi al complesso abbaziale di San Gallo e al suo centro storico.
    Maggiori informazioni su: + I tre laghetti sopra San Gallo
  • Berner Voralpenweg, Tappa 4/4

    Il paesaggio contrasta con le vecchie mura. Lungo la Simme luoghi appartati dove intrattenersi, a Wimmis rocca e castello. Il Niesen sovrasta il sentiero nella baia di Spiez con il castello, allettante un salto allo stabilimento balneare sul Thunersee.
    Maggiori informazioni su: + Berner Voralpenweg, Tappa 4/4
  • Sentiero alpino panoramico , Tappa 22/29

    Un’escursione a valle lungo il Jaunbach che conduce, attraversando il confine linguistico, prima a Charmey e poi, seguendo il frastagliato Lac de Montsalvens, alla diga di sbarramento, infine nella gola di Jaun verso Broc e al castello di Gruyère.
    Maggiori informazioni su: + Sentiero alpino panoramico , Tappa 22/29
  • Al torrente Rom - Sentiero didattico

    Il Rom scorre lungo tutti i 18 chilometri della Val Monastero: a volte ruscello che serpeggia tra i prati, a volte scrosciante torrente di montagna, a volta ancora fiume selvaggio tra i banchi di ghiaia e il bosco fluviale.
    Maggiori informazioni su: + Al torrente Rom - Sentiero didattico
  • Rheinfall-Rundweg

    Fulcro di questo percorso panoramico sono le cascate del Reno. Il punto di partenza è il castello di Laufen che, indifferente alla potenza delle acque, si erge sulla cascata e osserva il Reno cadere a precipizio ai suoi piedi. Scesi al fiume, i visitatori possono raggiungere l’altra riva camminando sul ponte, per poi affrontare un percorso che li riporterà al castello.
    Maggiori informazioni su: + Rheinfall-Rundweg
  • WALSA-Weg, Tappa 4/4

    In battello a Quinten, clima mediterraneo ai piedi dei Churfirsten. Stretto sentiero nel bosco (funi corrimano) fino a Betlis. La Seerenbachwasserfall, 585 m, la cascata più alta della Svizzera. Sentiero ripido ed esile ponte sospeso fino a Amden.
    Maggiori informazioni su: + WALSA-Weg, Tappa 4/4
  • La via dei pellegrini sul Lago Lemano

    L'itinerario del Cammino Santiago da Morges a Rolle si snoda attraverso i fantastici paesaggi della regione del Lago Lemano. Proprio all'inizio dell'escursione, l'itinerario attraversa un paesaggio rivierasco ancora selvaggio, costellato di fitti boschi, di posti appartati dove fare il bagno e bei sentieri.
    Maggiori informazioni su: + La via dei pellegrini sul Lago Lemano
  • Pragelpass-Weg, Tappa 3/3

    Prima lungo il lago Klöntalersee, circondato da ripide pareti rocciose. Poi inizia la discesa verso Glarona. Dalla diga del lago artificiale attraverso una stretta valle caratterizzata da ripide pareti e imponenti massi rocciosi, lambiti dal vivace fiume Löntsch.
    Maggiori informazioni su: + Pragelpass-Weg, Tappa 3/3
  • Trans Swiss Trail, Tappa 3/32

    Dopo la salita all’altopiano delle Franches-Montagnes (500 metri di dislivello), si giunge in una regione con boschi ombrosi e cascine con cavalli, mucche e pecore. Fra le cascine, borghi con case color giallo senape. Saigneléger è il centro regionale.
    Maggiori informazioni su: + Trans Swiss Trail, Tappa 3/32
  • Via Albula/Bernina, Tappa 2/10

    La tappa 2 porta ad una delle maggiori attrattive della Via Albula/Bernina: il viadotto della Landwasser. Durante il tragitto si costeggia l'Albula e, percorrendo il «Sentiero dell'acqua Ansaina», si raggiunge un punto panoramico sul viadotto della Ferrovia Retica.
    Maggiori informazioni su: + Via Albula/Bernina, Tappa 2/10
  • Forti contrasti sul Lago di Ginevra

    Questa escursione in pianura regala una splendida vista sul Lago di Ginevra, ma non solo. Il sentiero è ricco di contrasti e sorprende con un lungolago fiorito, il castello di Chillon e l’attraversamento del delta del Rodano.
    Maggiori informazioni su: + Forti contrasti sul Lago di Ginevra