A Piedi

512 Risultati trovato

512 Risultati trovato
512 Risultati trovato
  • Le Grand Tour des Vanils

    Il cammino che dal Grand Chalet de Rossinière porta all’ Auberge de la Croix de Fer ad Allières si snoda tra boschi e alpeggi dedicati alla produzione di formaggi, offrendo una spettacolare vista panoramica sulle cime circostanti, dal monte Dent de Corjon al massiccio di Les Vanils fino alla vetta Gummfluh.
    Maggiori informazioni su: + Le Grand Tour des Vanils
  • Weg der Schweiz

    La Via Svizzera si dipana tra i punti storici rilevanti della Confederazione. È suddivisa in tappe, parzialmente percorribili su sedia a rotelle e raggiungibili via battello o ferrovia, al cui termine si può in parte pernottare.
    Maggiori informazioni su: + Weg der Schweiz
  • Lago di Toma - Le sorgenti del possente Reno

    Il Lago di Toma è ritenuto la sorgente del Reno. E solo qui si può ancora attraversare il fiume che attraversa quattro Paesi con un unico passo. L’escursione comincia sul Passo dell’Oberalp e porta al di sopra della valle in direzione sud, inizialmente a un’altezza quasi parallela, per poi risalire 350 m verso l’incantato lago alpino.
    Maggiori informazioni su: + Lago di Toma - Le sorgenti del possente Reno
  • Erlebnisweg Glaspass

    Sul sentiero si ripercorre la storia degli smottamenti sull’Heinzenberg. Oltre al panorama su Piz Beverin e valle di Safien, dai punti di sosta si ha la vista sull’inconfondibile paesaggio caratterizzato da un’alternanza di natura e interventi umani.
    Maggiori informazioni su: + Erlebnisweg Glaspass
  • Wildheupfad

    Preferite vagare attraverso radi boschi di pini silvestri, avanzare su magico tappeto di fiori selvatici, imparando contemporaneamente a conoscere l'antica cultura della fienagione e la tradizione dell'alpeggio? Allora la meta di escursione ideale è il sentiero della fienagione selvatica del Rophaien, nei pressi di Flüelen, dal quale si apre la visione sullo smeraldino Lago di Uri.
    Maggiori informazioni su: + Wildheupfad
  • ViaStockalper

    La mulattiera costruita più di 300 anni fa da Kaspar Stockalper attraverso il Sempione ha da tempo perso la propria importanza economica a favore delle nuove strade, ma da alcuni anni è stata ricoperta come percorso escursionistico culturale.
    Maggiori informazioni su: + ViaStockalper
  • Esperienza al Castello d’acqua: escursione sui ponti

    A Brugg, dove si incontrano i fiumi Aar, Reuss e Limmat, si trova il «Castello d’acqua», monumento di importanza nazionale. Per scoprire l’Auenschutzpark, gli escursionisti attraversano fino a otto ponti che risalgono a tre secoli diversi durante l’escursione sui ponti della durata di circa due ore.
    Maggiori informazioni su: + Esperienza al Castello d’acqua: escursione sui ponti
  • Aletsch Panoramaweg

    Tre giorni all'insegna dei ghiacciai del Vallese. Spettacolare tour con molti punti panoramici sulle due ghiacciai più lunghi delle Alpi. Le tonalità bianco-grigie delle rocce e del ghiaccio contrastano con il verde del bosco Aletschwald: un paesaggio davvero unico!
    Maggiori informazioni su: + Aletsch Panoramaweg
  • Escursione circolare Monte Generoso

    Il Monte Generoso vizia gli escursionisti con un panorama a 360°. Un’altra attrazione della breve escursione circolare sono le 11 «nevère», costruzioni cilindriche di pietra che in passato servivano a mantenere freschi gli alimenti.
    Maggiori informazioni su: + Escursione circolare Monte Generoso
  • Gratweg Stoos

    A destra i due Mythen, a sinistra prima la Valle di Riemenstalden e poi l’Urnersee: un susseguirsi di vedute infinite e grandiose! Si sale con la seggiovia sul Klingenstock e si percorre il panoramico sentiero in cresta fino al Fronalpstock e alla sua altrettanto panoramica locanda montana. Ritorno a Stoos in seggiovia.
    Maggiori informazioni su: + Gratweg Stoos
  • Via Panoramica Val Bregaglia

    Un percorso in cresta con paesaggi spettacolari attraverso la Val Bregaglia. Si seguono antichi sentieri attraverso luminosi boschi misti, massicce lastre granitiche e, sullo sfondo, le vette alpine sembrano toccare il cielo dall'altro lato della valle.
    Maggiori informazioni su: + Via Panoramica Val Bregaglia
  • Unterseener-Uferweg

    Dalla celebre città di Interlaken questo variegato sentiero attraversa Unterseen e segue il corso del fiume Aare e le rive del lago di Thun. Oltre all'ambiente acquatico, anche le rovine del castello e la riserva naturale di Weissenau rappresentano un'attrazione accattivante.
    Maggiori informazioni su: + Unterseener-Uferweg
  • Sentiero Cristallina

    Il Sentiero Cristallina collega Bignasco nella Valle Maggia ad Airolo nella Val Bedretto. Fra di esse si trovano montagne scoscese, una cascata alle porte di un villaggio, rocce cristalline, laghi e bacini alpini, idilliaci alpeggi e solitari borghi.
    Maggiori informazioni su: + Sentiero Cristallina
  • Viste panoramiche nella pittoresca Simmental

    L’imponente catena del Gantrisch si estende dall’area del Gurnigel fino alla vistosa cupola rocciosa dello Stockhorn. Lungo questa catena corre un sentiero in quota con grandiose vedute sulla Simmental, sulle Alpi bernesi e sul Lago di Thun.
    Maggiori informazioni su: + Viste panoramiche nella pittoresca Simmental
  • Al rifugio Albert Heim del CAS

    Fu il geologo e glaciologo zurighese Albert Heim a proporre l’ubicazione del rifugio alpino, poi ampliato in ripetute occasioni Certamente l’edificio, oggi, non si trova più sopra il fiume di ghiaccio, ma la vista sul Galenstock e sulla cresta montuosa di rocce cristalline è sempre stupefacente.
    Maggiori informazioni su: + Al rifugio Albert Heim del CAS
  • Immersi nel paesaggio dei burgravi di Monfort

    Da un lago all'altro fino al castello di Werdenberg Se si passa per il lago di Werdenberg con l'autopostalee, la meta della gita appare già dinanzi agli occhi: Il castello sorge in modo imponente sulla propaggine di un dorso montano - con al di sotto due vicoli su cui sorgono le case di legno che sono antiche quasi quanto l'originario castello dei conti di Montfort.
    Maggiori informazioni su: + Immersi nel paesaggio dei burgravi di Monfort
  • ViaGottardo, Tappa 2/20

    Attraversando il Giura tabulare basilese, il percorso segue lo storico tratto dell'Hauenstein. Nelle valli Ergolztal e Homburgertal si trovano, oltre a imponenti castelli e possenti rocche in rovina, anche i ponti ferroviari più antichi della Svizzera.
    Maggiori informazioni su: + ViaGottardo, Tappa 2/20
  • Sentiero in cresta del Giura, Tappa 6/16

    Dal punto più alto del Canton Soletta, con molti panorami sull’arco del Giura, sull’Altipiano e sull’arco alpino, si attraversano i boschi e i tipici pascoli giurassiani. Il primo terzo dell’itinerario coincide con il sentiero dei pianeti. Confine linguistico presso la Montagne de Romont.
    Maggiori informazioni su: + Sentiero in cresta del Giura, Tappa 6/16
  • ViaJacobi, Tappa 6/33

    Fa parte di questa tappa la navigazione da Brunnen a Treib, l’antichissimo porto di Sust nel punto di contatto geografico dei tre cantoni Uri, Svitto e Nidvaldo. Sono da vedere le cappelle lungo il cammino e il monumento a Winkelried a Stans.
    Maggiori informazioni su: + ViaJacobi, Tappa 6/33
  • Chemin du vignoble

    La Via del vino, lunga 74 chilometri, attraversa una striscia di vigneti fra Martigny e Leuk. Il percorso può essere suddiviso in quattro tappe, preferibilmente in primavera o autunno – in estate fra le viti è caldo e afoso.
    Maggiori informazioni su: + Chemin du vignoble
  • Industriepfad, Tappa 2/2

    Un sentiero svizzero molto interessante dal punto di vista didattico si trova vicino a Zurigo. Il Sentiero didattico industriale dell'Oberland zurighese, col suo percorso di 30 km, passa tra edifici industriali fantastici, costruiti all'inizio dell'Era industriale e si conclude con il Museo delle macchine tessili di Neuthal, di recente apertura.
    Maggiori informazioni su: + Industriepfad, Tappa 2/2
  • Sentiero in cresta del Giura, Tappa 11/16

    Da Les Rochats si sale sullo Chasseron. Giù in basso si trova il Lago di Neuchâtel e più a sud il Lago di Ginevra. All’orizzonte si scorgono più di 250 km di vette di alta montagna. Attraversando vasti pascoli si raggiunge la patria dei carillon.
    Maggiori informazioni su: + Sentiero in cresta del Giura, Tappa 11/16
  • ViaRhenana, Tappa 6/10

    Questa escursione attraverso un incantevole paesaggio fluviale porta - sempre lungo il Reno e passando per la cittadina medievale di Kaiserstuhl - dalla zurighese Eglisau a Zurzach, dove ti aspetta il vero relax balneare. Lungo il cammino non manca un po' di cultura: il sentiero escursionistico a tratti s'incrocia con la Via poetica di Gottfried Keller e con la transnazionale Via delle sculture (Kaiserstuhl - EW Eglisau - Hohentengen).
    Maggiori informazioni su: + ViaRhenana, Tappa 6/10
  • Sentiero alpino panoramico , Tappa 27/30

    Prima lungo le sponde del lago, poi per prati, campi, boschi radi, passando accanto a vigneti e villaggi, castelli e ville verso la cittadina medievale Aubonne. Merita una sosta intermedia a St-Prex sul Lac Léman, vincitore del Premio Wakker.
    Maggiori informazioni su: + Sentiero alpino panoramico , Tappa 27/30
  • Sentiero dei passi alpini, Tappa 11/34

    Attraverso paesini pittoreschi con centri storici autentici e prati magnifici fino a Ernen, che sorprende per le sue case antiche e la Tellenhaus (il più antico ritratto di Guglielmo Tell). Si passa l’imponente gola Twingischlucht per raggiungere la valle dei minerali e infine Binn.
    Maggiori informazioni su: + Sentiero dei passi alpini, Tappa 11/34