A Piedi

809 Risultati trovato

809 Risultati trovato
809 Risultati trovato
  • Via Panoramica Val Bregaglia

    Un percorso in cresta con paesaggi spettacolari attraverso la Val Bregaglia. Si seguono antichi sentieri attraverso luminosi boschi misti, massicce lastre granitiche e, sullo sfondo, le vette alpine sembrano toccare il cielo dall'altro lato della valle.
    Maggiori informazioni su: + Via Panoramica Val Bregaglia
  • Escursione circolare Monte Generoso

    Il Monte Generoso vizia gli escursionisti con un panorama a 360°. Un’altra attrazione della breve escursione circolare sono le 11 «nevère», costruzioni cilindriche di pietra che in passato servivano a mantenere freschi gli alimenti.
    Maggiori informazioni su: + Escursione circolare Monte Generoso
  • Gratweg Stoos

    A destra i due Mythen, a sinistra prima la Valle di Riemenstalden e poi l’Urnersee: un susseguirsi di vedute infinite e grandiose! Si sale con la seggiovia sul Klingenstock e si percorre il panoramico sentiero in cresta fino al Fronalpstock e alla sua altrettanto panoramica locanda montana. Ritorno a Stoos in seggiovia.
    Maggiori informazioni su: + Gratweg Stoos
  • Unterseener-Uferweg

    Dalla celebre città di Interlaken questo variegato sentiero attraversa Unterseen e segue il corso del fiume Aare e le rive del lago di Thun. Oltre all'ambiente acquatico, anche le rovine del castello e la riserva naturale di Weissenau rappresentano un'attrazione accattivante.
    Maggiori informazioni su: + Unterseener-Uferweg
  • Sentiero Cristallina

    Il Sentiero Cristallina collega Bignasco nella Valle Maggia ad Airolo nella Val Bedretto. Fra di esse si trovano montagne scoscese, una cascata alle porte di un villaggio, rocce cristalline, laghi e bacini alpini, idilliaci alpeggi e solitari borghi.
    Maggiori informazioni su: + Sentiero Cristallina
  • Esperienza al Castello d’acqua: escursione sui ponti

    A Brugg, dove si incontrano i fiumi Aar, Reuss e Limmat, si trova il «Castello d’acqua», monumento di importanza nazionale. Per scoprire l’Auenschutzpark, gli escursionisti attraversano fino a otto ponti che risalgono a tre secoli diversi durante l’escursione sui ponti della durata di circa due ore.
    Maggiori informazioni su: + Esperienza al Castello d’acqua: escursione sui ponti
  • ViaStockalper

    La mulattiera costruita più di 300 anni fa da Kaspar Stockalper attraverso il Sempione ha da tempo perso la propria importanza economica a favore delle nuove strade, ma da alcuni anni è stata ricoperta come percorso escursionistico culturale.
    Maggiori informazioni su: + ViaStockalper
  • Aletsch Panoramaweg

    Tre giorni all'insegna dei ghiacciai del Vallese. Spettacolare tour con molti punti panoramici sulle due ghiacciai più lunghi delle Alpi. Le tonalità bianco-grigie delle rocce e del ghiaccio contrastano con il verde del bosco Aletschwald: un paesaggio davvero unico!
    Maggiori informazioni su: + Aletsch Panoramaweg
  • Lago di Toma - Le sorgenti del possente Reno

    Il Lago di Toma è ritenuto la sorgente del Reno. E solo qui si può ancora attraversare il fiume che attraversa quattro Paesi con un unico passo. L’escursione comincia sul Passo dell’Oberalp e porta al di sopra della valle in direzione sud, inizialmente a un’altezza quasi parallela, per poi risalire 350 m verso l’incantato lago alpino.
    Maggiori informazioni su: + Lago di Toma - Le sorgenti del possente Reno
  • Erlebnisweg Glaspass

    Sul sentiero si ripercorre la storia degli smottamenti sull’Heinzenberg. Oltre al panorama su Piz Beverin e valle di Safien, dai punti di sosta si ha la vista sull’inconfondibile paesaggio caratterizzato da un’alternanza di natura e interventi umani.
    Maggiori informazioni su: + Erlebnisweg Glaspass
  • Wildheupfad

    Preferite vagare attraverso radi boschi di pini silvestri, avanzare su magico tappeto di fiori selvatici, imparando contemporaneamente a conoscere l'antica cultura della fienagione e la tradizione dell'alpeggio? Allora la meta di escursione ideale è il sentiero della fienagione selvatica del Rophaien, nei pressi di Flüelen, dal quale si apre la visione sullo smeraldino Lago di Uri.
    Maggiori informazioni su: + Wildheupfad
  • Le Grand Tour des Vanils

    Il cammino che dal Grand Chalet de Rossinière porta all’ Auberge de la Croix de Fer ad Allières si snoda tra boschi e alpeggi dedicati alla produzione di formaggi, offrendo una spettacolare vista panoramica sulle cime circostanti, dal monte Dent de Corjon al massiccio di Les Vanils fino alla vetta Gummfluh.
    Maggiori informazioni su: + Le Grand Tour des Vanils
  • Weg der Schweiz

    La Via Svizzera si dipana tra i punti storici rilevanti della Confederazione. È suddivisa in tappe, parzialmente percorribili su sedia a rotelle e raggiungibili via battello o ferrovia, al cui termine si può in parte pernottare.
    Maggiori informazioni su: + Weg der Schweiz
  • Rheinpfad

    Gli ultimi 15 anni hanno fatto bene a questo fiume. La qualità dell’acqua è sensibilmente migliorata e le zone intorno alle sponde sono diventate più interessanti. Gli abitanti della regione di Basilea hanno riscoperto il fiero fiume come luogo ideale per il tempo libero e il relax.
    Maggiori informazioni su: + Rheinpfad
  • Sentiero in cresta del Giura, Tappa 8/16

    Escursione variegata tra l’alta valle di St.Imier e la Val de Ruz con la località di sport invernali Le Pâquier (patria dello sciatore Didier Cuche). Il passo di Vue des Alpes non è lontano da La Chaux-de-Fonds, roccaforte dell’industria orologiera.
    Maggiori informazioni su: + Sentiero in cresta del Giura, Tappa 8/16
  • Thurgauer Rebenweg

    Questa escursione panoramica offre lungo tutti il percorso una accattivante vista sulla Thurtal e sulle lontane Alpi. In questo territorio di vigneti terrazzati si passeggia lungo la nota Iselisberg fino alla certosa di Ittingen in Warth, un centro culturale di importanza internazionale.
    Maggiori informazioni su: + Thurgauer Rebenweg
  • Toggenburger Höhenweg

    Il sentiero in cresta del Toggenburgo si propone agli escursionisti come uno dei sentieri più belli ma anche più impegnativi della regione di San Gallo. Ad ogni passo lo sguardo viene calamitato dall'impareggiabile vista sulla verdissima valle Thurtal.
    Maggiori informazioni su: + Toggenburger Höhenweg
  • Au fil du Doubs, Tappa 2/4

    Non è immaginabile quante industrie fiorissero nella valle del Doubs 200 anni fa: vetrerie, segherie, mulini. Oggi sono visibili solo sporadicamente i segni di quella frenetica attività, come a Le Theusseret poco prima di Goumois, la destinazione della seconda tappa.
    Maggiori informazioni su: + Au fil du Doubs, Tappa 2/4
  • Sentiero dei passi alpini, Tappa 7/34

    Salita al Passo del Sole: dalla roccia sedimentaria al granito. La Val Piora è uno degli altipiani più vasti e incontaminati delle Alpi svizzere. Discesa nella Leventina a piedi o con una delle funicolari più ripide al mondo.
    Maggiori informazioni su: + Sentiero dei passi alpini, Tappa 7/34
  • Chemin du vignoble, Tappa 1/4

    Fra Martigny e Saillon si estende la regione del Gamay con i suoi affascinanti contrasti: in basso, la Valle del Rodano con la sua ininterrotta distesa di campi coltivati; in lontananza, il manto di neve luccicante del Mont Blanc. Fully è la capitale della Petite Arvine.
    Maggiori informazioni su: + Chemin du vignoble, Tappa 1/4
  • Appenzeller Alpenweg, Tappa 1/2

    Questo tour si snoda nel paesaggio prealpino dell'Appenzello partendo da Urnäsch e attraversando pascoli alpini ai piedi del Säntis fino alla Schwägalp. Dall'alpe alta (Hochalp) fino alla Schwägalp si attraversa il parco naturale della Schwägalp, un'area naturale e
    Maggiori informazioni su: + Appenzeller Alpenweg, Tappa 1/2
  • Kesch-Trek: In giro tra Flüela e Albula

    Il Kesch-Trek offre quattro giorni nel meraviglioso mondo delle montagne grigionesi. Grandiosi paesaggi alpini tra pianure selvagge, cime scoscese e ghiacciai impressionanti fanno di questa escursione in montagna un’esperienza unica.
    Maggiori informazioni su: + Kesch-Trek: In giro tra Flüela e Albula
  • Obwaldner Höhenweg, Tappa 2/5

    Percorso panoramico nelle Prealpi con i passi di Glaubenberg, Sattel e Glaubenbielen verso Schönbüel. Lungo la via prodotti alpini delle fattorie. Vale la pena una puntata in vetta sulla Höchgumme: belle viste sul lago Brienzersee.
    Maggiori informazioni su: + Obwaldner Höhenweg, Tappa 2/5
  • Via Alpina, Tappa 8/20

    Attraversando due piani altitudinali, il sentiero sale fino allo spettacolare Trübsee ai piedi del Titlis e quindi sullo Jochpass verso l’Oberland bernese. La meta è l’Engstlenalp, un luogo d’energia idilliaco con un lago, un hotel nostalgico e migliaia di rose alpine.
    Maggiori informazioni su: + Via Alpina, Tappa 8/20
  • ViaFrancigena, Tappa 7/12

    Dopo Orbe, la Via Francigena raggiunge la località medievale di Romainmôtier con la sua abbazia cluniacense. Si giunge poi al Centro del mondo, dove un ramo del fiume Nozon fluisce verso il Mar Mediterraneo e l’altro ramo scorre verso il Mare del Nord.
    Maggiori informazioni su: + ViaFrancigena, Tappa 7/12
  • Fribourg en diagonale, Tappa 3/3

    Dalla storica città di Friburgo, splendidamente conservata; si procede lontano dai grandi snodi del traffico attraversando un tranquillo paesaggio culturale fino al lago. Attrattive lungo il percorso sono Greng (castello del XVIII secolo) e l'obelisco, monumento della battaglia di Morat.
    Maggiori informazioni su: + Fribourg en diagonale, Tappa 3/3
  • Aargauer Weg, Tappa 5/6

    Tra la cittadina asburgica di Bremgarten e gli imponenti monumenti di Muri, gli edifici storici testimoniano la presenza della nobiltà che un tempo era tra le più importanti d'Europa, svelandoci i segreti delle famose personalità asburgiche.
    Maggiori informazioni su: + Aargauer Weg, Tappa 5/6