A Piedi: Attraverso i passi

121 Risultati trovato

121 Risultati trovato

La ricerca è stata filtrata in base ai tag seguenti

121 Risultati trovato
  • ViaStockalper

    La mulattiera costruita più di 300 anni fa da Kaspar Stockalper attraverso il Sempione ha da tempo perso la propria importanza economica a favore delle nuove strade, ma da alcuni anni è stata ricoperta come percorso escursionistico culturale.
    Maggiori informazioni su: + ViaStockalper
  • Sentiero Cristallina

    Il Sentiero Cristallina collega Bignasco nella Valle Maggia ad Airolo nella Val Bedretto. Fra di esse si trovano montagne scoscese, una cascata alle porte di un villaggio, rocce cristalline, laghi e bacini alpini, idilliaci alpeggi e solitari borghi.
    Maggiori informazioni su: + Sentiero Cristallina
  • Erlebnisweg Glaspass

    Sul sentiero si ripercorre la storia degli smottamenti sull’Heinzenberg. Oltre al panorama su Piz Beverin e valle di Safien, dai punti di sosta si ha la vista sull’inconfondibile paesaggio caratterizzato da un’alternanza di natura e interventi umani.
    Maggiori informazioni su: + Erlebnisweg Glaspass
  • Trans Swiss Trail, Tappa 16/32

    Tour appagante attraverso il valico di Glaubenbielen con fantastiche vedute sul Sarnersee e sulla vetta del Titlis. Di quando in quando si fanno incontri lungo la strada di valico, ma si trovano anche tratti tranquilli presso Alpoglen o Pörterwald.
    Maggiori informazioni su: + Trans Swiss Trail, Tappa 16/32
  • ViaGottardo, Tappa 16/20

    Un saliscendi tra la Val d’Isone e Gola di Lago, alle porte della Capriasca. E' il passaggio tra Sopra e Sottoceneri dove la natura, in un alternarsi di boschi e pascoli è padrona. Percorrendo antichi sentieri e mulattiere, si giunge a Tesserete.
    Maggiori informazioni su: + ViaGottardo, Tappa 16/20
  • ViaStockalper, Tappa 2/3

    Discesa lungo il versante sud del Sempione in un paesaggio naturale e culturale affascinante, fra insediamenti alpini e borghi fino a Simplon Dorf. Il percorso si snoda quasi completamente sulla ViaStockalper. A Simplon Dorf, museo sulla storia del passo.
    Maggiori informazioni su: + ViaStockalper, Tappa 2/3
  • Escursione sul Morgenberghorn

    L’escursione sul Morgenberghorn è un tour da non perdere per escursionisti ambiziosi. Il percorso, in parte ripido, passa dall’impressionante cascata Pochtenfall. Chi raggiunge la cima è premiato con uno stupendo panorama a 360°.
    Maggiori informazioni su: + Escursione sul Morgenberghorn
  • Sentiero alpino panoramico , Tappa 22/30

    Un’escursione a valle lungo il Jaunbach che conduce, attraversando il confine linguistico, prima a Charmey e poi, seguendo il frastagliato Lac de Montsalvens, alla diga di sbarramento, infine nella gola di Jaun verso Broc e al castello di Gruyère.
    Maggiori informazioni su: + Sentiero alpino panoramico , Tappa 22/30
  • Sentiero alpino panoramico , Tappa 8/30

    Una salita impegnativa al Stöcklichrüz e una magnifica escursione in cresta attorno alla parte nord del Sihlsee fino ad Einsiedeln. La St. Meinradskapelle sull’Etzelpass e la casa natale di Paracelsus non sono tappe apprezzate solo dai pellegrini.
    Maggiori informazioni su: + Sentiero alpino panoramico , Tappa 8/30
  • ViaValtellina, Tappa 3/7

    Dal turbolento Davos per le tranquille valli Dischma e Susauna nell’Engadina. A fianco di molte tracce dei tempi dei mulattieri, la tappa conduce attraverso paesaggi incontaminati per il passo Scaletta, il punto più alto della ViaValtellina.
    Maggiori informazioni su: + ViaValtellina, Tappa 3/7
  • Nidwaldner Höhenweg, Tappa 1/5

    Si raggiunge il punto di partenza «Eggen» con la funivia. Una breve ascesa porta allo Storegg, un valico montano fra Nidvaldo e Obvaldo. Si procede verso Frutt sul fianco di un monte e attraversando una regione intagliata da profondi valloni.
    Maggiori informazioni su: + Nidwaldner Höhenweg, Tappa 1/5
  • Via Alpina, Tappa 7/20

    La settima tappa porta con una piccola ferrovia di montagna e scale di pietra da Altdorf alla Svizzera centrale. A caratterizzarla sono tanto verde, un po’ di neve e il passo Surenen. Lungo il percorso si incontrano capre, mucche o a volte cavalli, fino a raggiungere infine Engelberg.
    Maggiori informazioni su: + Via Alpina, Tappa 7/20
  • Walserweg, Tappa 1/19

    Attorno al 1270, i Walser emigrarono dal Vallese, dalla Val Formazza e da Bosco/Gurin attraversando i paesaggi glaciali del Passo del S. Bernardino in direzione del Reno posteriore. Il villaggio ricorda l'epoca dei somieri e dei carri.
    Maggiori informazioni su: + Walserweg, Tappa 1/19
  • Via Alpina, Tappa 9/20

    Camminando fra la flora alpina si raggiunge Tannalp con il caseificio, la locanda e il lago. Il percorso in cresta che passa dal Balmeregghorn seduce con una vista spettacolare su Eiger, Mönch e Jungrau. Lungo il sentiero per Meiringen il nano Muggenstutz e un giardino di sculture sono un bel diversivo. Questa è una tappa per buongustai: formaggio fresco e deliziosi dessert sono una vera tentazione.
    Maggiori informazioni su: + Via Alpina, Tappa 9/20
  • Via Albula/Bernina, Tappa 5/10

    La tappa principe: dall'Italia del nord si arriva al portale sud della galleria superando il valico. Il sentiero di montagna supera il limpido Lai da Palpuogna, attraversa la Crap Alv sul Fuorcla Crap Alv (2466 m s.l.m) e scende ripido nella Val Bever fino alla destinazione Spinas.
    Maggiori informazioni su: + Via Albula/Bernina, Tappa 5/10
  • Escursione alla Meretschi

    Questa escursione segue il confine linguistico da Oberems a Chandolin, attraversando l’Alpe Meretschi con i suoi idilliaci laghi alpini. Sull’Illhorn attende un grandioso panorama circolare.
    Maggiori informazioni su: + Escursione alla Meretschi
  • Senda Scuol–Samnaun

    Uno splendido itinerario fra pianori solatii, prati magri e grandiose vedute sulle montagne; lungo il cammino un tipico villaggio engadinese, un antico centro di cura, ponti sospesi e sentieri di montagna, laghetti, cascate e resti di ghiacciai.
    Maggiori informazioni su: + Senda Scuol–Samnaun
  • Sentiero dei passi alpini, Tappa 14/34

    Tour panoramico fino al Bistinepass: montagne ghiacciate sopra il Sempione, a nord le Alpi bernesi. Dal laghetto di Fulmoos si segue l’antico canale d’irrigazione fino al Gebidumpass. Vista sul massiccio del Mischabel con il Dom (4545 m), la cima più alta della Svizzera.
    Maggiori informazioni su: + Sentiero dei passi alpini, Tappa 14/34
  • Walserweg

    Il sentiero Walserweg Graubünden segue, in 19 tappe giornaliere (300 km in totale), le tracce dei Walser nelle valli alpine dei Grigioni. Il percorso si snoda su sentieri storici, fra paesaggi naturali e culturali incontaminati. Gli escursionisti scoprono la cultura dei Walser e la loro storia.
    Maggiori informazioni su: + Walserweg
  • Obersee – Klöntalersee

    Lunga escursione attraverso la Oberseetal fino alla Klöntal passando per il Längeneggpass (1814 metri). Dal crinale del Lachengrat (punto più alto) le cime del massiccio del Glärnisch sono così vicine che sembra di toccarle. La vista sul Klöntalersee ripaga di tutte le fatiche e invita a un bagno rinfrescante.
    Maggiori informazioni su: + Obersee – Klöntalersee
  • Via Alpina, Tappa 19/20

    Da Rossinière, attraversando un ponte risalente al 1650, fino al Col de Solomon. Dopo la discesa nella valle dell’Hongrin, attende la salita sul Col de Chaude con vista mozzafiato sul Lago di Ginevra. Si continua a salire fino a raggiungere la stazione della cremagliera Rochers de Naye.
    Maggiori informazioni su: + Via Alpina, Tappa 19/20
  • Jakobsweg Graubünden, Tappa 20/20

    Gli scoiattoli accompagnano il cammino fino alla Schatzalp, poi ad ogni passo la vista sul Jakobshorn cambia. Attraverso lo Strelapass, nel XIV secolo i Walser colonizzarono Arosa. Discesa a valle su fondo roccioso, poi pascoli fino all'insediamento Walser Dörfji. Caratteristico borgo montano grigionese Langwies.
    Maggiori informazioni su: + Jakobsweg Graubünden, Tappa 20/20
  • Via Alpina, Tappa 4/20

    La Sernftal con l’impressionante Arena tettonica Sardona è Patrimonio mondiale dell’UNESCO. Da questa regione straordinaria si continua il lungo tragitto fino al Richetlipass. Dopo la ripida salita si raggiunge la Durnachtal e quindi Linthal, il villaggio più grande del Canton Glarona.
    Maggiori informazioni su: + Via Alpina, Tappa 4/20
  • Furka-Höhenweg

    Un grandioso sentiero in cresta, un tour panoramico da Oberwald ad Andermatt: il primo giorno, panorama mozzafiato sul ghiacciaio del Rodano, sul Lauteraarhorn e sul Finsteraarhorn. Il secondo giorno, piacevole escursione sull’«Urschner Höhenweg».
    Maggiori informazioni su: + Furka-Höhenweg
  • ViaSuworow, Tappa 2/11

    Da Elm la ViaSuworow conduce per il passo del Panix che, per le truppe di Suworow che lo attraversarono con la neve, rappresentò un disastro che comportò grosse perdite. Attraverso la gola di Jetzbach si arriva su al passo e in seguito attraverso l'Alp Mer e l'Alp Ranasca giù a Pigniu.
    Maggiori informazioni su: + ViaSuworow, Tappa 2/11
  • ViaSbrinz, Tappa 2/5

    Impegnativa tappa attraverso il Jochpass, a 2207 metri di altitudine, sul confine fra l'entroterra svizzero e l'Oberland bernese. L’escursione è incorniciata da bellezze paesaggistiche come pascoli, laghi, vette, ma soprattutto dall'innevato Titlis.
    Maggiori informazioni su: + ViaSbrinz, Tappa 2/5
  • Walserweg, Tappa 18/19

    Nel XIV secolo, i Walser colonizzarono Schlappin. Attraverso il bosco protetto si sale alla Saaser Alp. Paesaggio carsico sul Rätschenjoch, ex zona mineraria nella «Butzchammera», massi franati nella Gafiatal, insediamenti sparsi sul versante, alla fine un insediamento chiuso a St. Antönien Platz.
    Maggiori informazioni su: + Walserweg, Tappa 18/19
  • Via Alpina, Tappa 15/20

    Agevole salita lungo il Glisbach, attraverso boschi e paesaggi di torbiera, su fino al passo Hahnenmoospass, quindi discesa a Lenk, situata in una posizione bellissima nella conca sul fondo della Simmental, con cascate spettacolari e la cornice perfetta del massiccio del Wildstrubel.
    Maggiori informazioni su: + Via Alpina, Tappa 15/20
  • Senda Segantini

    La Senda Segantini è uno straordinario percorso escursionistico che segue le tracce del pittore italiano Giovanni Segantini (1858 -1899), il principale esponente del simbolismo realista, attraverso gli eccezionali paesaggi montani engadinesi e della Sursette.
    Maggiori informazioni su: + Senda Segantini
  • Sentiero dei passi alpini

    Il Sentiero del passi alpini riunisce in 34 tappe molti dei valichi tra i più belli delle Alpi grigionesi e delle Alpi vallesane. Si va da un punto d’attrazione all’altro, dall’Altopiano della Greina ai paesaggi montani e lacustri ai piedi dei Dents du Midi.
    Maggiori informazioni su: + Sentiero dei passi alpini
  • ViaSpluga, Tappa 3/4

    In quattro giorni dal freddo nord al mite sud (o viceversa): la Via Spluga è un’escursione culturale di più giorni dal fascino particolare. Si allunga per oltre 65 km da Thusis, attraverso la Viamala, la gola della Roffla e sentieri sassosi che valicano il Passo dello Spluga, fino a Chiavenna. Nella tappa dal centro walser di Splügen all’italiana Isola si trovano le più belle tracce di vie storiche.
    Maggiori informazioni su: + ViaSpluga, Tappa 3/4
  • Un paradiso per alpinisti sulla cima Ammerten

    Per chi ama le arrampicate! Dall’accesso agevole presso l’Hahnenmoospass passando per il sentiero d’alta montagna Lowa, con prati alpini pieni di fiori e fantastiche vedute sul Wildstrubel, alla parete nord verticale che porta alla cima dell’Ammerten: una splendida esperienza avventurosa!
    Maggiori informazioni su: + Un paradiso per alpinisti sulla cima Ammerten
  • Via Alpina, Tappa 12/20

    L’itinerario continua avendo sempre di fronte l’Eiger, il Mönch e la Jungfrau. Dopo aver attraversato Mürren, si passa dall’accogliente rifugio Rotstockhütte, per poi salire sulla Sefinenfurgge con il suo panorama mozzafiato. Da qui si scende a fondovalle nella Kiental, fino a raggiungere la Griesalp. Una tappa diversificata.
    Maggiori informazioni su: + Via Alpina, Tappa 12/20