A Piedi - Primavera

106 Risultati trovato

106 Risultati trovato

La ricerca è stata filtrata in base ai tag seguenti

106 Risultati trovato
  • Esperienza al Castello d’acqua: escursione sui ponti

    A Brugg, dove si incontrano i fiumi Aar, Reuss e Limmat, si trova il «Castello d’acqua», monumento di importanza nazionale. Per scoprire l’Auenschutzpark, gli escursionisti attraversano fino a otto ponti che risalgono a tre secoli diversi durante l’escursione sui ponti della durata di circa due ore.
    Maggiori informazioni su: + Esperienza al Castello d’acqua: escursione sui ponti
  • Sentiero dei passi alpini, Tappa 11/34

    Attraverso paesini pittoreschi con centri storici autentici e prati magnifici fino a Ernen, che sorprende per le sue case antiche e la Tellenhaus (il più antico ritratto di Guglielmo Tell). Si passa l’imponente gola Twingischlucht per raggiungere la valle dei minerali e infine Binn.
    Maggiori informazioni su: + Sentiero dei passi alpini, Tappa 11/34
  • Escursione circolare Vue des Alpes

    Dopo aver lasciato la gigantesca pista per slittini lunga 700 m sulla Vue des Alpes, ci si incammina lungo la cresta del Giura con tratti boschivi, proseguendo verso sud-ovest fino all’hotel, situato a dosso della Tête de Ran.
    Maggiori informazioni su: + Escursione circolare Vue des Alpes
  • ViaJacobi, Tappa 33/33

    Da Siebnen a St. Meinrad è tutto in salita, ma la fatica viene ripagata, e non solo con la vista sull'Obersee: altrettanto incantevoli sono la cappella e la locanda St. Meinrad, con le loro vicende storiche e la splendida posizione sull'Etzelpass.
    Maggiori informazioni su: + ViaJacobi, Tappa 33/33
  • Torre panoramica sul Gempen

    Le colline boschive intorno a Liestal, località principale di Basilea-Campagna, sono particolarmente indicate per l’escursionismo e la bicicletta. La valle principale è circondata da numerosi punti panoramici. Una fitta rete di percorsi e sentieri interessanti si estende su tutto il territorio.
    Maggiori informazioni su: + Torre panoramica sul Gempen
  • Dalla Catena dell’Albis al Türlersee

    Nell’escursione dall’Uetliberg attraverso la catena collinare fino all’Albispass, la fatica è ricompensata da uno splendido panorama sulla città di Zurigo, il Lago di Zurigo e le Alpi della Svizzera centrale. La deviazione finale per raggiungere il Türlersee è eccezionale.
    Maggiori informazioni su: + Dalla Catena dell’Albis al Türlersee
  • Sulle tracce di Heidi

    A Maienfeld si può percorrere e rivivere la storia di Heidi, famosa in tutto il mondo. Su un itinerario percorribile anche in passeggino, il racconto è presentato in modo ludico. L’esperienza giusta per tutte le età!
    Maggiori informazioni su: + Sulle tracce di Heidi
  • Sentiero panoramico sopra Zurigo

    La ferrovia dell’Üetliberg accompagna i gitanti in tutta comodità e con orari serrati sulla montagna zurighese per un’escursione a 871 metri di altezza adatta anche alle famiglie. Dopo una visita alla terrazza panoramica del ristorante Felsenegg, si scende verso Adliswil in funivia, per poi raggiungere Zurigo con un treno regionale.
    Maggiori informazioni su: + Sentiero panoramico sopra Zurigo
  • Da Cologny a Hermance

    Dopo un itinerario fantastico attraverso campi e vigne con veduta sul Lago Lemano, il sentierino lungo il ruscello di Hermance sembra intimo. Porta al villaggio omonimo con le sue vecchie strade, il suo porto, la sua riva e le sue terrazze.
    Maggiori informazioni su: + Da Cologny a Hermance
  • Da un punto panoramico all’altro

    Imponente e maestosa, la Sissacher Fluh troneggia sulla vallata ed è da tempo considerata il vero e proprio emblema di Sissach. La veduta dalla sporgenza rocciosa è grandiosa. Lo sguardo spazia dai Vosgi alla catena del Giura fino alle Alpi.
    Maggiori informazioni su: + Da un punto panoramico all’altro
  • Fare il giro del Sarnensee a piedi

    Incastonato nel paesaggio prealpino della Svizzera centrale, il Sarnensee invita ad un piacevole giro a piedi intorno ad esso. Sachseln e Giswil sono situate ai margini del percorso. Luogo di partenza e di arrivo è la città storica di Sarnen.
    Maggiori informazioni su: + Fare il giro del Sarnensee a piedi
  • Villaggi vinicoli tra Ginevra e Vaud

    I paesini di Coppet e Nyon, in passato dedicati alla viticoltura, sono davvero belli: senza dubbio vale la pena visitarli e immergersi nella particolare atmosfera che vi regna. Lungo stradine e sentieri, l’escursione tocca chiese e castelli, attraversando vigneti e villaggi.
    Maggiori informazioni su: + Villaggi vinicoli tra Ginevra e Vaud
  • Dalla città alle colline

    Un'escursione ricca di sfumature: inizia nel cuore di Solothurn, si snoda dai suoi quartieri più esterni a una romantica gola con cappella ed eremo, e costeggiando i piedi del Jura raggiunge Grenchen, città degli orologi.
    Maggiori informazioni su: + Dalla città alle colline
  • Breve storia della Terra al Kistenpass

    Fossili affascinanti con allusioni alla storia della terra, un lago di montagna dalle acque cristalline e splendidi punti panoramici: ecco cosa offre questa escursione fino al rifugio Biferten e, al ritorno, fino a Brigels.
    Maggiori informazioni su: + Breve storia della Terra al Kistenpass
  • Il ponte sospeso di Ernen

    Il «Goms Bridge» inaugurato nell’estate del 2015 è lungo ben 280 metri. Ma il brivido dell’attraversamento del ponte sospeso non è il solo highlight di questa escursione: non da meno è lo squarcio offerto nella storia della cultura tradizionale svizzera.
    Maggiori informazioni su: + Il ponte sospeso di Ernen
  • Lo storico sentiero dei canali

    Cento chilometri di sentieri affiancano gli storici canali d’acqua, le bisses, nei dintorni di Nendaz, una località baciata dal sole. Il percorso inizia al centro del paese; seguendo il canale intermedio “Bisse du Milieu” si raggiunge Planchouet dove si trovano le prese d’acqua. Lungo la “Bisse Vieux” si fa rientro al villaggio.
    Maggiori informazioni su: + Lo storico sentiero dei canali
  • Nella valle delle 72 cascate

    72 cascate nella Lauterbrunnental si gettano impetuose dai bordi di pareti rocciose a strapiombo alte fino a 400 metri. Lo scrosciare di questo spettacolo naturale unico accompagna il pittoresco percorso da Lauterbrunnen a Stechelberg.
    Maggiori informazioni su: + Nella valle delle 72 cascate
  • Attraverso le gole dell’Areuse

    Il torrente Areuse attraversa la gola con un gran frastuono. Il sentiero escursionistico, creato in alcuni punti con una certa temerarietà, permette di osservare dall’alto questo spettacolo della natura. Anche nelle calde giornate estive soffia un fresco venticello.
    Maggiori informazioni su: + Attraverso le gole dell’Areuse
  • Alla “culla della Confederazione”

    Che paesaggio è raffigurato nel grande dipinto del 1902 che orna la sala del Consiglio nazionale del Palazzo Federale di Berna? E ci si può recare in quel punto esatto al di sopra del Rütli? Sì, si può vivere l’esperienza della «culla della Confederazione» con una breve escursione dal percorso circolare che parte da Seelisberg e va a Marienhöge.
    Maggiori informazioni su: + Alla “culla della Confederazione”