A Piedi a Vallese

114 Risultati trovato

114 Risultati trovato

La ricerca è stata filtrata in base ai tag seguenti

114 Risultati trovato
  • Aletsch Panoramaweg

    Tre giorni all'insegna dei ghiacciai del Vallese. Spettacolare tour con molti punti panoramici sulle due ghiacciai più lunghi delle Alpi. Le tonalità bianco-grigie delle rocce e del ghiaccio contrastano con il verde del bosco Aletschwald: un paesaggio davvero unico!
    Maggiori informazioni su: + Aletsch Panoramaweg
  • ViaStockalper

    La mulattiera costruita più di 300 anni fa da Kaspar Stockalper attraverso il Sempione ha da tempo perso la propria importanza economica a favore delle nuove strade, ma da alcuni anni è stata ricoperta come percorso escursionistico culturale.
    Maggiori informazioni su: + ViaStockalper
  • Percorso dei 5 laghi a Zermatt

    Il fantastico percorso escursionistico dei 5 laghi si trova sulle montagne di Zermatt: in tre di questi laghi di montagna si rispecchia infatti imponente il Matterhorn. La vista sui numerosi giganti di pietra è straordinaria, e l’itinerario escursionistico è estremamente variegato.
    Maggiori informazioni su: + Percorso dei 5 laghi a Zermatt
  • Furka-Höhenweg, Tappa 1/2

    Lungo il primo tratto del Rodano verso Gletsch. Sempre affiancati dallo storico percorso ferroviario del Furka si prosegue in direzione del Passo Furka. Chi ha fortuna può vedere passare una nostalgica locomotiva a vapore. Imponente veduta sul ghiacciaio del Rodano e sulla valle di Goms.
    Maggiori informazioni su: + Furka-Höhenweg, Tappa 1/2
  • Chemin des Bisses, Tappa 1/6

    Camminando fra i prati si procede dal Col des Planches al Col du Lein, splendido luogo di sosta con spazi da bivacco. A Boveresse ci si immerge nel bosco per poi prendere il bel sentiero che segue il Bisse de Saxon, prima senza, poi con acqua, fino a Tsoumaz.
    Maggiori informazioni su: + Chemin des Bisses, Tappa 1/6
  • Chemin du vignoble, Tappa 3/4

    Una distesa di vigneti circonda Sion e si riversa sui versanti delle alture gemelle Valère e Tourbillon, coronate dai due castelli. I terrazzamenti coltivati a vigneto sono fra i più ripidi del mondo. Un comodo sentiero escursionistico porta al Coteaux de Sierre, la più grande regione AOC della Svizzera.
    Maggiori informazioni su: + Chemin du vignoble, Tappa 3/4
  • Sentiero dei passi alpini, Tappa 11/34

    Attraverso paesini pittoreschi con centri storici autentici e prati magnifici fino a Ernen, che sorprende per le sue case antiche e la Tellenhaus (il più antico ritratto di Guglielmo Tell). Si passa l’imponente gola Twingischlucht per raggiungere la valle dei minerali e infine Binn.
    Maggiori informazioni su: + Sentiero dei passi alpini, Tappa 11/34
  • ViaSbrinz, Tappa 5/5

    Escursione sportiva da Goms attraverso il Griespass, a 2479 metri, fino all'italiana Val Formazza. Tappa con variegato paesaggio alpino caratterizzato dalla storia dei Walzer emigrati e dal loro legame con l'antica patria.
    Maggiori informazioni su: + ViaSbrinz, Tappa 5/5
  • Al rifugio Albert Heim del CAS

    Fu il geologo e glaciologo zurighese Albert Heim a proporre l’ubicazione del rifugio alpino, poi ampliato in ripetute occasioni Certamente l’edificio, oggi, non si trova più sopra il fiume di ghiaccio, ma la vista sul Galenstock e sulla cresta montuosa di rocce cristalline è sempre stupefacente.
    Maggiori informazioni su: + Al rifugio Albert Heim del CAS
  • Il ponte sospeso di Ernen

    Il «Goms Bridge» inaugurato nell’estate del 2015 è lungo ben 280 metri. Ma il brivido dell’attraversamento del ponte sospeso non è il solo highlight di questa escursione: non da meno è lo squarcio offerto nella storia della cultura tradizionale svizzera.
    Maggiori informazioni su: + Il ponte sospeso di Ernen
  • Rive Droite

    Una passeggiata nella magnifica campagna ginevrina, alla scoperta dei vigneti che si trovano a la riva destra. Partendo da Meyrin, si attraversano i comuni di Bourdigny-Dessous, Choully, Peissy, Russin, Dardagny e Malval per ritornare a Meyrin.
    Maggiori informazioni su: + Rive Droite
  • La Planie: escursione in quota

    La regione turistica e zona sciistica Verbier-Nendaz può essere raggiunta con diverse funivie che arrivano fino al Mont Fort, il punto più alto a 3328 metri. Goditi la natura al di sopra del limite degli alberi senza affrontare grandi dislivelli.
    Maggiori informazioni su: + La Planie: escursione in quota
  • Chemin Sanetsch-Muveran, Tappa 2/3

    Impressionante tracciato fra i solchi carsici levigati dal ghiacciaio del Lapis de Tsanfleuron. Sopra il sentiero svettano Les Diablerets e il Teufelskegel; passaggi esposti (Poteu des Etales) su un sentiero assicurato con funi fino alla regione detritica di Derborence.
    Maggiori informazioni su: + Chemin Sanetsch-Muveran, Tappa 2/3
  • Chemin du Soleil, Tappa 3/4

    Escursione panoramica sul sentiero in cresta della rampa sud della BLS, lungo i binari della ferrovia del Lötschberg fino al sulla Bietschtal. Splendido sentiero lungo le bisses fino al ponte sospeso; bei punti panoramici presso Brägji e Riedgarten.
    Maggiori informazioni su: + Chemin du Soleil, Tappa 3/4
  • Da Cologny a Hermance

    Dopo un itinerario fantastico attraverso campi e vigne con veduta sul Lago Lemano, il sentierino lungo il ruscello di Hermance sembra intimo. Porta al villaggio omonimo con le sue vecchie strade, il suo porto, la sua riva e le sue terrazze.
    Maggiori informazioni su: + Da Cologny a Hermance
  • Tour des Muverans - Giro dei rifugi nelle Alpi vallesane e vodesi

    In quattro giorni, il Tour des Muverans fa il giro del Grand Muveran. Sei passi, tantissimi rifugi alpini e viste spettacolari sulle Alpi vallesane e vodesi, le imponenti Dents du Midi e il Mont Blanc: ecco cosa offre questo giro escursionistico poco conosciuto. Una vera gioia per gli escursionisti, lontano dai sentieri più battuti!
    Maggiori informazioni su: + Tour des Muverans - Giro dei rifugi nelle Alpi vallesane e vodesi
  • Sulle tracce dei segreti dei «Suonen»

    Il sentiero della Massa consente viste spettacolari nella storia dei sistemi di canali di irrigazione (bisse), che nel Vallese vantano una lunga tradizione. Sopra la gola della Massa alcuni tratti della strada sono ricavati nella roccia.
    Maggiori informazioni su: + Sulle tracce dei segreti dei «Suonen»
  • Sentier du Rhône

    L’escursione inizia nel cuore di Ginevra, passando davanti ad angoli particolarmente affascinanti della città, e conduce al Rodano e nelle campagne fuori città.
    Maggiori informazioni su: + Sentier du Rhône
  • Gommer Höhenweg, Tappa 2/2

    Il "Gommer Höhenweg" (alta via del Goms) mostra i paesaggi dell'Alto Vallese dal loro lato più bello. Senza attraversare una sola volta la strada, questo sentiero in quota segue il versante a solatìo del Goms. Boschi fitti e prati magri plasmano il paesaggio. Sotto, a fondovalle, una manciata di villaggi e borghi pittoreschi. In lontananza svetta l'imponente cima del Weisshorn.
    Maggiori informazioni su: + Gommer Höhenweg, Tappa 2/2
  • Sentier des Chamois

    Da La Chaux, il sentiero vi porta nel cuore della riserva naturale della Alta Valle di Bagnes. Lungo il cammino incontrerete stambecchi e camosci e potrete ammirare una vista panoramica sui ghiacciai del Massiccio dei Combin. Oltrepassato il Col Termin, ridiscenderete a Lago di Louvie e a Fionnay.
    Maggiori informazioni su: + Sentier des Chamois
  • Chemin du Soleil, Tappa 1/4

    Piacevole escursione da Montana lungo la Bisse du Tsittoret, superando invitanti locande alpine, fino alla valle della Tièche. Si prosegue sul versante soleggiato attraverso la Varneralp fino a Leukerbad, dove ci si può rilassare nell’acqua termale.
    Maggiori informazioni su: + Chemin du Soleil, Tappa 1/4
  • Aletsch Panoramaweg, Tappa 3/3

    Seguendo antichi sentieri alpini si scende fino al Burg, parete rocciosa di gneis levigata dai ghiacciai. In fondo: le montagne della regione del Goms. Si palesa anche il ghiacciaio di Fiesch. I 160 metri del ponte sospeso Aspi-Titter indicano il cammino verso Bellwald, idilliaco villaggio di montagna.
    Maggiori informazioni su: + Aletsch Panoramaweg, Tappa 3/3
  • Al Corne de Sorebois

    Da Grimentz si arriva direttamente nella zona di Sorebois a 2701 m, di fronte alla quale si trovano il Weisshorn e lo Zinalrothorn. Da Zinal la funivia continua a scendere no all’alpe Sorebois.
    Maggiori informazioni su: + Al Corne de Sorebois